Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

C.M.A. buco da oltre 20 milioni: i creditori aspettano già da 4 anni

La Pressa
Logo LaPressa.it

La drammatica fine della Cooperativa modenese autotrasportatori in liquidazione coatta dal 2014. I più penalizzati i soci stessi, ma anche le banche


C.M.A. buco da oltre 20 milioni: i creditori aspettano già da 4 anni

Si tratta di uno dei crac più drammatici nel mondo della cooperativa modenese, ma se ne è parlato pochissimo. Parliamo della C.M.A. (Cooperativa modenese autotrasportatori) in liquidazione coatta amministrativa dal 2014. La cooperativa è stata diretta per anni da Rossano Gianferrari (nella foto), ex presidente della multiutilty sassolese Sat incorporata 10 anni fa in Hera. Parliamo della più importante cooperativa modenese dell'autotrasporto e movimento terra (vincitrice dei principali appalti pubblici locali) che vantava oltre 200 soci. 

Oggi, stando ai documenti del commissario liquidatore, il passivo della C.M.A. ammonta a 20 milioni 461mila euro. Tra i creditori più penalizzati i soci stessi, spesso figli degli storici soci fondatori, che nella cooperativa avevano investito attraverso il prestito soci (si va da un buco da 10mila a oltre 100mila euro a imprenditore a secondo di quanto ciascuno lasciato nel 'libretto') e che al momento del crac si sono trovati senza nulla, spesso senza neppure gli ultimi sei mesi pagati.

Tra i fornitori con il maggiore scoperto da citare le banche. Ecco le singole richieste del mondo bancario in stato di ammissione al passivo: Banca popolare soc coop 1 milione e 413mila euro, Banco emiliano soc coop 1 milione e 212mila euro, MPS 299mila euro, Cassa risparmio di Cento 24mila euro, Finpro soc coop 1 milione e 486mila euro, BNL 1 milione e 4mila euro, Carife (ex Banca modenese) 608mila euro, Credito emiliano 313mila euro, Banca del Mezzogiorno 191mila euro, Unipol 390mila euro, Unicredit 1 milione e 52mila, B.P.E.R. 2 milioni e 306mila euro, 

Ma tra le richieste di ammissione al passivo vanno citati i 60mila euro richiesti da Legacoop, i 36mila euro dalla Cna, ma va citato anche il famoso studio Domenico Livio Trombone che ha avanzato una richiesta per 147mila euro. A dimostrazione di come la gestione della cooperativa fosse largamente legata al Sistema economico e associativo locale.

E ora? Come è possibile si sia giunti a un fallimento simile? Il mondo associativo locale come ha reagito? Nessuna reazione. Dal punto di vista pratico sono stati già venduti i beni mobili del C.MA. per un incasso di appena 231mila euro. Manca all'appello la vendita degli immobili: il capannone in via dei Tipografi a Modena è stato stimato 1 milione e 338mila euro, un altro immobile a Vignola è stato stimato 630mila euro, un terzo immobile a San Prospero 147mila euro e la vendita di alcune terreni a Novi e porzioni di immobili a Sassuolo per i quali non è ancora stato stimato il valore.

Ovviamente difficilmente con queste vendite si potranno coprire le richieste di coloro che - a causa del crac - sono rimasti col cerino in mano.

Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Giuseppe Leonelli
Giuseppe Leonelli

Direttore responsabile della Pressa.it.
Nato a Pavullo nel 1980, ha collaborato alla Gazzetta di Modena e lavorato al Resto del Carlino nelle redazioni di Modena e Rimini. E' stato ..   Continua >>


 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173411
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108598
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:70710
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70151
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63848
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56839

Economia - Articoli Recenti
2021, l'anno nero della frutta, se ne..
Il salone nazionale della frutta e della verdura Made in Italy prevista a Rimini dal 7 ..
03 Settembre 2021 - 13:13- Visite:223
'Settembre, mese nero per le imprese'
Confesercenti Modena evidenzia l'accumulo delle scadenze fiscali. Il Presidente Rossi: ..
02 Settembre 2021 - 15:31- Visite:431
Bper Banca, Fitch migliora i rating
'L’azione di rating riflette da un lato la solida posizione di capitale della Banca'
01 Settembre 2021 - 19:28- Visite:825
Stefano Gasperi è il nuovo direttore..
Cavezzese di 59 anni, subentra a Maria Luisa Caselli che dirigerà la sede di Reggio Emilia:..
01 Settembre 2021 - 11:07- Visite:730
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65226
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63848
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35454
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34857