Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Puoi scegliere a quali cookies vuoi negare il tuo consenso deselezionando le voci seguenti e cliccando su SALVA LE MIE SCELTE. Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Cookies Essenziali
Cookies Analitici
Cookies Pubblicitari
Cookies Social

La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

'Fondazione Carpi? Non ci resta che sperare in un tiranno illuminato'

Data: / Categoria: Economia
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Il M5S: 'Che senso hanno delle elezioni in cui si presenta una sola lista di sette nomi per eleggere un Consiglio di sette persone?'


'Fondazione Carpi? Non ci resta che sperare in un tiranno illuminato'

'Si è conclusa la gara segreta per il comando della Fondazione Cassa di Risparmio e finalmente anche il Movimento 5 Stelle di Carpi può esprimere il suo parere, senza essere accusato di voler pretendere  un pezzo della torta, forti del risultato elettorale del 4 marzo. Il nostro giudizio di condanna sull’esito, non è certamente sulle persone che siederanno nel nuovo Consiglio di amministrazione, certamente competenti e rispettabili,  ma sul modo in cui  si è giunti alla loro scelta'. Così il M5S interviene sulla unica lista per la candidatura a presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi presentata ieri e che vede il nome di Corrado Faglioni.

'Quando il “Potere” riesce convincere i cittadini che la  democrazia non è indispensabile, allora la strada verso l’oligarchia è spianata e non ci resta che sperare in un tiranno illuminato, anche se la storia ci dice essere molto rara questa figura di amministratore. Che senso hanno delle elezioni in cui si presenta una sola lista di sette nomi per eleggere un Consiglio di sette persone? Chi ha scelto queste sette persone? A chi dovranno rispondere queste sette persone? Non certamente ai cittadini che in nessun modo diretto ed indiretto sono stati interpellati ed ascoltati per scegliere chi dovrà amministrare un patrimonio che ricordiamo essere unicamente  dei Carpigiani.
La nostra Fondazione nasce dalle poche centinaia di Lire depositate a metà dell’800 da carpigiani,  che hanno un nome e cognome, che sono i bisnonni e trisnonni di tanti carpigiani, quindi occorrerebbe un maggior rispetto e trasparenza nella gestione dell’unico patrimonio finanziario comune della città che ammonta a quasi 300 milioni di euro. Come è stato possibile redigere uno Statuto in cui sono gli stessi consiglieri di indirizzo che devono proporre le liste,  che poi loro stessi voteranno? Un perpetrarsi del potere in cui nessun cittadino ha la facoltà di presentare il proprio curriculum per gestire questo grande “bene comune”. Il fatto che una sola lista si sia presentata spiega bene come i potenti non si combattono a volto scoperto, ma nelle segrete stanze per poi spartirsi ugualmente il bottino secondo i nuovi rapporti di forza usciti dal combattimento'.
 
'Povera Carpi e poveri noi cittadini che veniamo considerati non abbastanza intelligenti per decidere dei nostri soldi ma altri ci devono gestire per poi elargirci qualche spicciolo  facendoci anche credere che loro sono buoni ed altruisti,  dimenticando che non ci danno altro se non ciò che è nostro per diritto - chiudono i 5 Stelle -. Speriamo che il nuovo Consiglio insieme a tutta la politica carpigiana metta mano allo Statuto rendendo la Fondazione il luogo più trasparente e democratico della città, ci auguriamo un Palazzo Brusati Bonasi di vetro e se mai andremo al governo della città questa sarà una delle nostre priorità'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:30457
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della raccolta differenziata'
Editoriali
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:14746
Trombone, il compenso Eni e quel 'giroconto' da 40 milioni
Economia
06 Luglio 2017 - 11:09- Visite:11934
Il bluff del biometano: gli impianti che di 'bio' non hanno nulla
Oltre Modena
26 Ottobre 2017 - 17:59- Visite:11739
Chiusura punti nascite, Stefano Bonaccini fischiato al grido di ..
La Provincia
20 Ottobre 2017 - 22:21- Visite:11334
'Cannabis: l’ipocrisia del Pd sostiene la criminalità, anche la ..
Politica
19 Ottobre 2017 - 16:32- Visite:11293
Economia - Articoli Recenti
Manutencoop, il colosso cooperativo dice..
L'assemblea dei soci di Manuntecoop, riunita oggi a Zola Predosa, ha ..
26 Maggio 2018 - 21:29- Visite:461
'Sisma 2012, la bassa modello di ..
Il Presidente Lapam Confartigianato Gilberto Luppi interviene ricordando il..
25 Maggio 2018 - 17:36- Visite:44
Confagricoltura, Bergamaschi diventa ..
Sarà affiancata dai vicepresidenti Claudio Canali, allevatore di suini in ..
24 Maggio 2018 - 14:52- Visite:157

Derma Più

Economia - Articoli più letti


Truffa 'Voucher Coop da 250 euro': cosa ..
Un buono spesa, un voucher da 250 euro da spendere alla Coop. Se vi arriva..
11 Giugno 2017 - 18:18- Visite:13188
E' fatto a Lesignana il formaggio più ..
Da terremotato a premiato per il miglior formaggio del mondo: la rinascita ..
22 Novembre 2017 - 12:12- Visite:13128
Separati per finta, conviene davvero?
Almeno il 7% delle separazioni (oltre 6mila su 91mila) sono 'finte'. I ..
10 Agosto 2017 - 22:36- Visite:12773


Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa