Bolle con striscia
Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Hera, compenso dell'ad Venier quasi raddoppia in un anno: ora guadagna 952mila euro

La Pressa
Logo LaPressa.it

E il 'bisogno' non avvertito da Tomaso Tommasi di tagliarsi lo stipendio cresce ancora. Nel 2019 ha ricevuto un compenso pari a 557mila euro


Hera, compenso dell'ad Venier quasi raddoppia in un anno: ora guadagna 952mila euro
Aumentano ancora i compensi della governance Hera (qui il link completo alla pagina aziendale aggiornato a ieri). Nell'aprile 2014 il presidente Tommasi di Vignano entrò in polemica con l'allora premier Matteo Renzi affermando di 'non sentire il bisogno di abbassarsi lo stipendio' che allora era di 457mila euro annui. Ebbene, oggi (dato 2019 appena pubblicato da Hera dopo l'assemblea di ieri) il presidente esecutivo Hera Tomaso Tommasi di Vignano ne guadagna 562.448 euro (nel 2018 furono 557.955 euro). Insomma il 'bisogno' non avvertito da Tomaso Tommasi di tagliarsi lo stipendio cresce ancora. E ieri il suo incarico è stato rinnovato per tre anni.
Un incremento di compensi che riguarda tutti i vertici della multiutility. Clamoroso l'incremento del compenso dell'amministratore delegato Hera Stefano Venier. Nel 2018 ha infatti percepito un compenso pari a 578.

269 euro, nel 2019 invece ha incassato complessivamente 952.353 euro.

Al vicepresidente (nel 2019 era il modenese Giovanni Basile che oggi ha lasciato il posto all'ex assessore di Modena Gabriele Giacobazzi) sono andati 89.233 euro in linea con lo scorso anno. 
Da segnalare tra gli amministratori Hera modenesi anche i 60.545 euro percepiti nel 2019 da Massimo Giusti, non rinnovato nella assemblea di ieri, e i 60.404 euro per Marina Vignola, rinnovata fino al 2023.

Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Contro la violenza sulle donne

Economia - Articoli Recenti
Osservatorio prezzi Modena: ecco i ..
Bene Carpi e Modena, sempre peggio l’Area Nord. 'Conad è il netto vincitore quest’anno,..
26 Novembre 2022 - 12:23
Il Governo elimina l’obbligo del ..
Il Governo Meloni fa marcia indietro sui pagamenti col pos, sotto i 30 euro decade l'obbligo..
24 Novembre 2022 - 17:52
Rapporto Cerved PMI: per transizione ..
Il centro ricerca analizza ed elabora gli scenari anche rispetto all'impatto della guerra. ..
23 Novembre 2022 - 11:57
Modena, Confesercenti: 'Lavoro, ..
Confesercenti Modena ha incontrato alcuni dei Parlamentari modenesi eletti dal territorio in..
21 Novembre 2022 - 18:10
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52