La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Italpizza, CGIL denuncia: 'Violazioni accertate dall'ispettorato, protesta giusta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindacato di Piazza Cittadella cita i risultati degli ultimi accertamenti dell'ispettorato del lavoro sulle due cooperative che gestiscono i 600 operai in forza all'azienda


Italpizza, CGIL denuncia: 'Violazioni accertate dall'ispettorato, protesta giusta'
“Accertate violazioni, addebitati contributi omessi, irrogate sanzioni amministrative”: questo è il risultato dell’accertamento dell’Ispettorato del Lavoro di Modena su “Evologica Soc. Coop.” e “Logica.Mente Soc. Coop, quest’ultima già sostituita nel frattempo dalla cooperativa “Cofamo”. 

Lo rende noto la CGIL di Modena in relazione agli sviluppi della vertenza in atto tra lavoratori assunti dalle cooperative che somministrano la maggior parte delle forza lavoro dello stabilimento di San Donnino di Italpizza, la società leader nella produzione di pizze surgelate, al centro di contestazioni sindacali organizzate dai Si Cobas nelle ultime settimane.

La CGIL cita 'una prima comunicazione sintetica dell’Ispettorato giunta in questi giorni, al termine di un lungo accertamento partito da una segnalazione della Flai/Cgil nel 2016 e terminato nel 2018.

Il modello Italpizza (cioè l’appalto completo della produzione industriale a 600 lavoratori di due cooperative) - prosegue la nota - sembrava agli occhi di molta parte del mondo politico la via d’uscita virtuosa nel sistema degli appalti nel distretto agroalimentare modenese. Secondo alcuni da una parte ci sarebbero le false cooperative del settore carni gestite da stranieri e prestanome, ma dall’altra parte ci sarebbe invece il modello sociale delle cooperative virtuose, gestite da “imprenditori italiani” e certificate dalla Fondazione Biagi.

Tuttavia un elemento comune c’è: diffuse irregolarità e allontanamento dei sindacati scomodi, come è capitato alla Cgil.
Sono infatti cadute nel vuoto le richieste avanzate dalla Flai/Cgil nel 2016 di adeguare correttamente i contratti collettivi applicati ai lavoratori in appalto nel sito nonché di correggere un’organizzazione di lavoro che era arrivata al 3+1, cioè tre giorni di lavoro più uno di riposo, per poi cambiare nel 5+1, comprese domeniche e festività nazionali. In un volantino appeso in bacheca le direzioni aziendali delle cooperative preannunciano addirittura ulteriori variazioni su turno già molto disagiati (“ci scusiamo fin d’ora se non sempre riusciremo a rispettare i turni previsti”). 

“Le ragioni delle proteste dei lavoratori in appalto presso l’Italpizza sono fondate, legittime, ampiamente prevedibili e degne di una considerazione che finora è stata negata. A questi lavoratori va la nostra solidarietà – dichiarano Marco Bottura della Flai/Cgil e Laura Petrillo della Filcams/Cgil - Tuttavia il recente “Decreto Sicurezza”, che reintroduce il reato di blocco stradale e prevede pene detentive per i responsabili di tali azioni, espone i lavoratori coinvolti a rischi personali molto pesanti e sicuramente sottovalutati. La vertenza rischia quindi di diventare solo un problema di ordine pubblico in cui i primi a rimetterci sono i lavoratori stessi. I comunicati e le dichiarazioni delle società coinvolte sono vergognosi perché non hanno la decenza  né di ammettere che delle irregolarità sono state rilevate né che le condizioni di lavoro necessitavano di ascoltare le ragioni dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali che li rappresentano.” 

La situazione da polveriera sociale era evidente, tanto che la Flai/Cgil fece apposita e specifica segnalazione alla Prefettura già a fine 2016 segnalando “fenomeni di estrema flessibilità della prestazione lavorativa che possono portare a tensioni sociali già sperimentate nel distretto agroalimentare modenese”, mentre alla Filcams/Cgil non è stata concessa in questi mesi la possibilità di fare un’assemblea sindacale all’interno del sito produttivo.

“Sono i comportamenti aziendali ad avere innescato il clima di violenza a cui abbiamo assistito nei giorni scorsi – concludono i sindacalisti della CGIL – L’unica normalizzazione possibile è quella di un tavolo di confronto nel quale la Società Committente, cioè Italpizza, si assuma responsabilità e costi di appalti limitati e regolari”.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Farmacie comunali, Coop Alleanza 3.0 in crisi ora vuol vendere
Economia
12 Ottobre 2018 - 17:33- Visite:17951
Sinistra Italiana, Italpizza sfrutta i lavoratori, ma il Pd la ..
Politica
15 Settembre 2017 - 23:12- Visite:13290
Art1: 'Castelfrigo porta le nuove schiavitù sulle nostre tavole'
Economia
28 Ottobre 2017 - 11:05- Visite:12998
Lutto nel mondo sindacale, è morto a 51 anni Claudio Zucchi
La Nera
23 Ottobre 2017 - 12:24- Visite:11755
Feste dell'Unità in tracollo e il Pd modenese del 'tutti zitti'
Il Punto
16 Settembre 2017 - 11:16- Visite:11676
Sciopero generale autotrasportatori, consegne bloccate per due giorni
Trasporti e dintorni
29 Ottobre 2017 - 22:43- Visite:11524
Economia - Articoli Recenti
Hera: con l'acqua del rubinetto ..
Investimenti Hera nell'idrico al di sopra della media nazionale: 18 milioni di euro nel 2018..
10 Ottobre 2019 - 16:40- Visite:379
Atersir, il sindaco Maria Costi nel ..
Francesca Lucchi, assessore alla sostenibilità del Comune di Cesena è la nuova presidente
09 Ottobre 2019 - 12:13- Visite:382
Fornero a Modena: 'Via quota 100, ma ..
L’ex ministro del governo Monti, che ha firmato una delle riforme più contestate degli ..
09 Ottobre 2019 - 04:14- Visite:603
Confindustria sulle Regionali: 'Serve..
'Qualunque forza che venga al governo della Regione deve trovare delle linee di continuità,..
08 Ottobre 2019 - 18:33- Visite:342


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:57443
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43893
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:27692
Coop Alleanza 3.0, bilancio ..
Una perdita drammtica sulla quale pesano svalutazioni di poste immobiliari, finanziarie, ..
01 Maggio 2019 - 00:27- Visite:24655