La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

'Nei luoghi di lavoro non si scambi il profitto con la salute'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La segreteria provinciale CGIL denuncia la mancanza dei dispositivi in molte aziende di servizi e produzione. Gozzi: 'Senza garanzie, meglio chiudere'


'Nei luoghi di lavoro non si scambi il profitto con la salute'

'Gli strumenti per sospendere le attività produttive e per affrontare con calma e attenzione massima un periodo così straordinario ci sono. Per questo, se un’azienda non rispetta il dovere di messa in sicurezza dei luoghi di lavoro, la Cgil Modena garantirà la copertura ai lavoratori per astenersi dalla prestazione lavorativa attraverso tutte le modalità a disposizione. L’indicazione è una, ed è da esprimere nella maniera più netta possibile: non si scambi il profitto con la salute dei lavoratori e delle lavoratrici. La prosecuzione dell’attività produttiva può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione'

Così la Segreteria della Camera del Lavoro di Modena interviene nel dibattito sulla necesità di garantire presidi di sicurezza individuale a tutti coloro che devono continuare a lavorare recandosi nei posti di lavoro. Ad oggi tanti presidi non sono ancora garantiti, nonostante la sottoscrizione, a livello nazionale, del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” da parte di Cgil, Cisl e Uil e delle associazioni datoriali (Confindustria, Confapi, Alleanza delle Cooperative, Rete Imprese Italia, Confservizi). 

Un protocollo - ricorda la Camera del lavoro - che apre ora la necessità di attivare i confronti a livello aziendale e a livello territoriale con i delegati sindacali e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, per condividere le misure da attuare a garanzia della piena sicurezza nello svolgimento dell’attività lavorativa, sia nelle grandi imprese (dove il confronto sindacale risulta essere più strutturato), sia per quel che riguarda il tessuto diffuso delle piccole e medie imprese.

Proprio al fine di permettere questo confronto e prevedere, attraverso la definizione di comitati specifici in ogni azienda, la necessaria sanificazione, prevenzione e riorganizzazione aziendale, il protocollo prevede la possibilità di sospensione o riduzione delle attività produttive ricorrendo agli ammortizzatori sociali.
Anche per queste ragioni, riteniamo che la produzione si possa e si debba interrompere o ridurre, laddove necessario, per garantire la massima protezione ai lavoratori e alle lavoratrici.

Da qui l'invito della segretaria provinciale alle associazioni datoriali del territorio modenese: promuovere nel minor tempo possibile il confronto con i rappresentanti dei lavoratori, nelle aziende e nel territorio, per definire congiuntamente i protocolli di sicurezza da seguire, come già avvenuto in alcune importanti realtà.

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Coronavirus, muore operatrice sanitaria di 36 anni di Modena
Societa'
08 Aprile 2020 - 10:52- Visite:39245
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:34071
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25230
Farmacie comunali, Coop Alleanza 3.0 in crisi ora vuol vendere
Economia
12 Ottobre 2018 - 17:33- Visite:18683
Sinistra Italiana, Italpizza sfrutta i lavoratori, ma il Pd la ..
Politica
15 Settembre 2017 - 23:12- Visite:14149
Poletti: pancia piena e sedie vuote
Le Vignette di Paride
26 Agosto 2017 - 10:07- Visite:13736
Economia - Articoli Recenti
Imprenditoria modenese in lutto: è ..
Era malato da tempo: lascia la moglie e i tre figli. I funerali si terranno domani alle 15 ..
15 Settembre 2020 - 12:46- Visite:1267
Carpi, crisi Goldoni: l'azienda ha ..
'Il piano depositato da Goldoni spa si propone di unire le esigenze di continuità aziendale..
14 Settembre 2020 - 18:03- Visite:2808
Magazzino Coop Anzola, i lavoratori: ..
La lettera: 'Negli anni molti di noi hanno dato la loro salute per servire la Coop con onore..
11 Settembre 2020 - 19:03- Visite:2312
Modena, crolla l'export: -16,6% nel ..
In regione Modena è sempre seconda per valore assoluto di export con il 19,5% delle ..
11 Settembre 2020 - 12:54- Visite:435


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61802
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55570
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31841
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31594