La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Trombone, il compenso Eni e quel 'giroconto' da 40 milioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il commercialista è presidente della stazione appaltante e della società che ha vinto l'appalto per il progetto Sant'Agostino. Vale la pena ricordarlo oggi che ci si prepara ad avviare il cantiere


Trombone, il compenso Eni e quel 'giroconto' da 40 milioni

Domenico Livio Trombone è una di quelle figure che comandano senza farsi vedere. Un 'Cuccia' alla modenese. Non banchiere ma commercialista, il nome di Trombone spunta in tutti i grandi affari targati centro-sinistra. O meglio, per essere precisi, targati Pd-coop.

La notizia della sua promozione nel cda di Eni non è nuova, ma sul sito di Eni è stata aggiornata da poco e vale la pena raccontare con precisione quanto vale questa promozione.

E, parallelamente, visto l'avvio della Conferenza dei servizi per la ristrutturazione del Polo Sant'Agostino, vale la pena raccontare il doppio ruolo di Trombone: presidente della stazione appaltante (Carimonte, cassaforte della Fondazione Crmo) e presidente della cooperativa che ha vinto l'appalto (CCC). Un capolavoro.

Infine, nel profondo rosso Cna di Modena, vale la pena sottolineare come a risollevare le sorti dell'associazione fatta sprofondare economicamente dalla gestione Maurizio Torreggiani, sia stato chiamato proprio Domenico Trombone, l'amico delle coop, del Pd e del sindaco Giancarlo Muzzarelli stesso.

Ma andiamo con ordine. Sul sito Eni si legge: 'Nato a Potenza nel 1960, Domenico Livio Trombone è consigliere di Eni da aprile 2017. È dottore commercialista e revisore legale. È partner dello Studio Trombone dottori commercialisti e associati in Modena. Attualmente è presidente del Consiglio di amministrazione di Carimonte Holding spa, di Consorzio Cooperative Costruzioni – CCC, di Focus Investments spa e di Società gestione crediti Delta spa. Inoltre, è consigliere di La Centrale Finanziaria Generale spa.  Ricopre, inoltre, il ruolo di presidente del collegio sindacale di Acimac, di Coop Alleanza 3.0 Sc e di Unipol Banca spa. È sindaco effettivo di: Arca Assicurazioni spa, Arca Vita spa, CCFS Soc. Coop, Cooperare spa, Parco spa, Popolare Vita spa, Unipol Finance srl e Unipol Investment spa. È commissario liquidatore in Italcarni Sc e Commissario giudiziario e Commissario liquidatore in Open.Co S.c'.

IL COMPENSO IN ENI

Essensdo stato eletto dalla lista presentata dal Ministero dell'economia ad aprile, il compenso di Trombone non è ancora pubblicato nella sezione trasparenza di Eni, ma lo scorso anno ai consiglieri è stato corrisposto un compenso che variava da 130mila euro a un massimo di 170mila euro, con la presidente Emma Marcegaglia (confermata) che ha guadagnato in un anno 238mila euro. 

PRESIDENTE DELLA STAZIONE APPALTANTE E PRESIDENTE DELLA COOP CHE VINCE L'APPALTO

 Lo abbiamo detto più volte, ma è giusto ribadirlo oggi che è partito l'iter per l'avvio del cantiere.

Trombone è contemporaneamente presidente di Carimonte Holding (la società dalla quale la Fondazione Crmo attinge le risorse) e presidente del Consorzio CCC che nel 2014 ha vinto l'appalto da 40 milioni della Fondazione stessa per la prima fase della riqualificazione del Sant'Agostino. Un appalto confermato nonostante il progetto sia stato stravolto.

Un paradosso di fronte al quale l'amministrazione comunale finora si è giustificata dietro alla foglia di fico rappresentata dalla tesi secondo cui la Fondazione sarebbe un ente privato. Verissimo, peccato che la maggior parte dei componenti del Cda della Fondazione stessa (e anche il suo presidente Paolo Cavicchioli) siano stati scelti in modo formale o in formale da Giancarlo Muzzarelli nelle sue doppie vesti di presidente della provincia e di sindaco.

Leo



Giuseppe Leonelli
Giuseppe Leonelli

Direttore responsabile della Pressa.it.
Nato a Pavullo nel 1980, ha collaborato alla Gazzetta di Modena e lavorato al Resto del Carlino nelle redazioni di Modena e Rimini. E' stato ..   Continua >>


 
 

Articoli Correlati
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43959
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:40434
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la proiezione del film Vaxxed'
Politica
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:39600
AeC, la moglie di Muzzarelli nel collegio dei revisori
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:17272
Modena, decreto Sicurezza, allontanate 3 prostitute nigeriane alla ..
Politica
06 Ottobre 2017 - 19:11- Visite:13382
Economia - Articoli Recenti
Crisi Piacentini costruzioni, appello..
Braglia e Paradisi: 'Il percorso sembra destinato a concludersi con il fallimento ..
18 Ottobre 2019 - 18:37- Visite:890
TPL, si pagano al massimo 4 zone, ..
Lo ha deciso l'Agenzia dela Mobilità. Dal 21 ottobre, vale per gli abbonamenti annuali ..
18 Ottobre 2019 - 08:40- Visite:239
Dazi, agroalimentare E-R esposto per ..
Per la provincia di Modena quello statunitense è il terzo mercato di riferimento nel ..
17 Ottobre 2019 - 14:45- Visite:205
'L'economia rallenta ma qui gli ..
Il presidente Confindustria Emilia Pietro Ferrari commenta il report Prometeia: 'Gli ..
15 Ottobre 2019 - 18:46- Visite:263


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:57490
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43959
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:27869
Coop Alleanza 3.0, bilancio ..
Una perdita drammtica sulla quale pesano svalutazioni di poste immobiliari, finanziarie, ..
01 Maggio 2019 - 00:27- Visite:24707