La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Lo spaccio torna in strada: tre arresti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo giorni di tregua i pusher tornano in strada. Due fermati in zona tempo stazione, uno su in via emilia ovest


Lo spaccio torna in strada: tre arresti
Dal domicilio degli spacciatori, dove nei giorni immediatamente successive alla chiusura dei parchi e al limite agli spostamenti, sembrava essersi concentrata e riorganizzata l'attività di spaccio in città, la vendita delle droga sembra essersi nuovamente spostata in strada. Con i pusher che gestiscono la propria attività di fatto alla luce del sole. Nei giorni scorsi diversi gli arresti di spacciatori all'interno delle loro abitazioni. Di oggi la notizia dell'arresto di tre spacciatori che gestivano l'attività in strada e in due casi su tre, nelle aree più conosciute per lo spaccio. Su tutte la Zona Tempio stazione. All'interno dell'area dello scalo merci gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno fermato un 24 enne del Burkina Fasu che alla vista degli agenti aveva tentato di darsi alla fuga. Il giovane aveva dimostrato segni di nervosismo. Il perché era chiaro: nello zaino c'era tanta 'erba' da rendere l'odore percepibile agli agenti anche a distanza e pur dotati di mascherina. Perquisito lo zaino sono stati rivenuti 2 etti e mezzo di marijuana pronta per essere immessa sul mercato. Per lo straniero è subito scattato l'arresto in attesa del rito direttissimo che si terrà in modalità videoconferenza.

Un altro spacciatore che si nascondeva nella galleria di attività di servizio di via Carlo Zucchi, in città, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante. Questi avevano fatto finta di non accorgersi di due soggetti che allo vista si erano allontanati in bicicletta, per poi fare ritorno in galleria convinti che gli agenti non si fossero accorti di loro. In realtà questi avevano solo cambiato posizione e lo stavano osservando. I due ricevevano diverse telefonate, presumibilmente di clienti, e poi, a turni, si spostavano in bicicletta, in  via Emilia Ovest, per la consegna della merce. Fatto confermato nel momento del controllo. Uno dei due, un giovane marocchino regolare sul territorio nazionale, aveva nascosto nelle tasche 37 involucri di cocaina in plastica bianca termosaldati contenenti cocaina, pronta per essere venduta. Il secondo ne aveva 20 grammi. Entrambi sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

A Modena, i controlli hanno portato anche all'arresto. da parte dei Carabinieri, di un ventottenne nigeriano, già noto alle forze di polizia, sorpreso in zona Tempio Stazione, nell’atto di cedere una dose di cocaina ad un cinquantaduenne proveniente dalla provincia di Reggio Emilia. Nel corso dell’attività è stata sequestrata allo straniero la somma di 120 euro in contanti, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’intervento. Nel corso dell'arresto l'uomo si è rivoltato contro i militari rivolgendo loro ripetute minacce. Il ventottenne straniero dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti e minaccia a pubblico ufficiale. L’italiano acquirente della droga è stato segnalato alla prefettura. Per entrambi è scattata la sanzione amministrativa per violazioni alle norme sul contenimento del virus. La direttissima avvenuta questa mattina a distanza, ha confermato l’arresto e la conseguente traduzione in carcere dello straniero.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:32200
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:15311
Striscia la Notizia a Modena: ‘Città invasa da spacciatori’
Societa'
07 Gennaio 2020 - 21:52- Visite:13543
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:13244
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:13058
Una serra di Marijuana nel giardino: in arresto cuoco di Nonantola
La Nera
30 Agosto 2017 - 13:01- Visite:12442
La Nera - Articoli Recenti
Incidente in autostrada, interviene ..
Sono intervenuti per prestare soccorso in un incidente che ha coinvolto l'autista di un ..
19 Maggio 2020 - 19:37- Visite:434
Schianto in viale Corassori a Modena:..
L’incidente all’altezza dell’incrocio con viale Italia, chiuso per un’ora in ..
19 Maggio 2020 - 18:10- Visite:397
Processo Aemilia, Giovanardi di nuovo..
'Ho ricordato ancora di non essere accusato di aver percepito un centesimo, nè di conoscere..
19 Maggio 2020 - 16:35- Visite:356
Raffica di furti in due isole ..
Arrestati in appartamenti e nei campi del comune di Modena dove vivevano e stoccavano ..
19 Maggio 2020 - 11:23- Visite:498


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:160676
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:59052
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:45680
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:39104