La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Raffica di furti in due isole ecologiche Hera: sette nomadi in manette

La Pressa
Logo LaPressa.it

Arrestati in appartamenti e nei campi del comune di Modena dove vivevano e stoccavano tonnellate di materiale ferroso rubato in 323 furti ai centri Calamita e Magnete


Raffica di furti in due isole ecologiche Hera: sette nomadi in manette

All'orario di apertura entravano con i loro autocarri all'interno delle isole ecologiche Magnete e Calamita di Modena gestite da Hera, caricavano tonnellate di rifiuti speciali, soprattutto elettrodomestici da avviare allo smaltimento, e li trasportavano all'esterno, ottenendo il silenzio degli operatori addetti ai centri di raccolta con minacce dirette.

Una prassi criminale che dal marzo 2018 al giugno 2019, si è ripetuta praticamente ogni giorno. Sono infatti trecentoventitre i furti accertati dai Carabinieri del Comando provinciale di Modena, che al termine di mesi di indagine coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Giuseppe Amara, e concluse nel febbraio scorso, hanno eseguito sette ordinanze di arresto. Condotte all'interno di appartamenti a Modena e a Castelnuovo Rangone oltre che in due campi nomadi del comune di Modena, in cui i 7 criminali, di età compresa tra i 26 ed i 47 anni, vivevano e stoccavano e lavoravano la grande quantità di materiale rubato. Uno di loro al momento dell'irruzione non era presente a casa. E' stato trovato ed arrestato a Brescia, dove si era recato. Cinque di loro erano già stati condannati in passato sempre per reati di natura predatoria. 'Agivano con estrema scaltrezza e senso di impunità' - ha sottolineato il Procuratore Capo della Repubblica di Modena Paolo Giovagnoli nel corso della video conferenza stampa tenuta insieme al Comandante provinciale dei Carabinieri di Modena Marco Pucciatti. 

Il materiale, dopo essere asportato illegalmente decine e decine di tonnellate veniva trasportato all'interno dei campi nomadi dove i Carabinieri hanno trovato anche i 4 mezzi utilizzati per i furti (di cui uno smembrato e avviato al riciclo), dove gli oggetti (lavatrici, condizionatori, grandi elettrodomestici, TV), venivano smontati per ricavare metalli da rivendere sul mercato legale, a ditte autorizzate, sul quale continuano le indagini per accertarne dimensione ed eventuale coinvolgimento di altri soggetti. Anche se è chiaro che pur legati da amicizia e da rapporti di parentela, i soggetti agivano come gruppo autonomo. Il fatto poi che i colpi venissero messi a segno solitamente in coppia ha evitato agli stessi che fosse contestato il reato di associazione a delinquere.

Gli arresti sono stati eseguiti all'alba di venerdì scorso in una maxi operazione che ha coinvolto 50 militari comprendenti le unità del Reparto Operativo del Comando provinciale capitanato dal colonnello Marco Bigi, delle quattro compagnie dei carabinieri territoriali (Modena, Carpi, Pavullo e Sassuolo), e con l'ausilio dell'elicottero di Forlì

Tutti sono già sottoposti all'interrogatorio di garanzia. Alcuni ammesso i reati commessi, confermati già comunque dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza a presidio dei centri ed esaminate dai Carabinieri per ricostruire la lunga scia di furti




Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:32911
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:15494
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:13387
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:13177
Una serra di Marijuana nel giardino: in arresto cuoco di Nonantola
La Nera
30 Agosto 2017 - 13:01- Visite:12542
Frasi da incubo da storico consigliere centrodestra: 'Sto coi ..
Politica
11 Settembre 2017 - 00:18- Visite:12456
La Nera - Articoli Recenti
Bimbo di 8 anni abbandonato dalla ..
Dovrà rispondere di abbandono di minore la donna tossicodipendente identificata dalla ..
27 Giugno 2020 - 16:23- Visite:625
Vignola, distrutti dalle fiamme due ..
Ai piani alti di una palazzina di 12 unità in via Boschetti 45
27 Giugno 2020 - 15:47- Visite:2340
Carpi, cede soffitto durante un ..
Grave incidente sul lavoro questa sera a Carpi. Alle 19,30 i carabinieri sono intervenuti ..
23 Giugno 2020 - 21:18- Visite:1297
Coronavirus, nel reggiano la procura ..
Tra queste la salma del vescovo emerito Gibertini. Sono cinque le persone iscritte nel ..
23 Giugno 2020 - 12:42- Visite:1380


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:161191
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:59582
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46062
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:39315