Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Aimi (FI): 'Da Togliatti e Gramsci a Palamara: ecco il Sistema'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Qualche timida reazione, come quella andata in onda al CSM per il caso Mescolini c’è, da qui si deve partire. Ora non potrà più essere tutto come prima'


Aimi (FI): 'Da Togliatti e Gramsci a Palamara: ecco il Sistema'
'Noi di Forza Italia non ci stupiamo più di nulla. Un'Italia in cui la magistratura è stata capace di mandare il leader dell’opposizione, Silvio Berlusconi, a scontare una condanna ingiusta in regime di affidamento in prova ai servizi sociali, assomiglia più ad un “prepotentato” latino-americano che non ad un Paese civile. Qui una parte della magistratura ha sparato ad alzo zero sul leader che più di tutti si è battuto per difendere un valore sacro: la libertà. Una persecuzione giudiziaria senza eguali, all’imprenditore, al politico e ai suoi uomini sul territorio, ai quali è stata data una caccia spietata, feroce e, spesso senza scampo. Qualcuno ne è uscito perché ha “trovato un giudice a Berlino”, come nel caso dell’avvocato Giuseppe Pagliani e del dottor Giovanni Paolo Bernini, prima autenticamente “torturati”, poi scagionati senza una sola parola di scuse. È questo il Sistema. Ma non è cosa normale'. A intervenire è il senatore di Forza Italia Enrico Aimi.

'Non è nemmeno normale che parte della magistratura coltivi fanaticamente idee e impegni politici. Togliatti è stato insieme a Gramsci il progettista di questa macchina infernale il cui conto lo si paga ancora, e molto salato. Qualche timida reazione, come quella andata in onda al CSM per il caso Mescolini c’è, da qui si deve partire. Ora non potrà più essere tutto come prima. La magistratura non è luogo in cui fare politica e celebrare vendette giudiziarie. Tanto meno un Ordine al servizio di ideologie e partiti politici. Perfino durante il Fascismo - che era un regime - le questioni politiche venivano demandate ai Tribunali Speciali; ciò per tenere fuori la magistratura ordinaria dalle beghe politiche. Sarebbe un'Italia normale se chi possiede aspirazioni elettorali o visioni ideologizzate della società, invece di indossare la toga, si presentasse alle elezioni o scrivesse libri - continua Aimi -. Dopo il fallimento di Mani pulite, che portò alla distruzione di tutti i partiti, ad eccezione dell’allora PCI, e le rivelazioni oggi del Sistema Palamara, riteniamo che ce ne sia abbastanza per chiedere a tutti, giornalisti, avvocati, magistrati (la stragrande maggioranza dei quali sono autentici e imparziali servitori dello Stato), forze dell’ordine e semplici cittadini, di vigilare su chi, sotto la toga, non difende leggi e ordine costituzionale, ma partiti o ideologie politiche. Di qualsiasi colore esse siano'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79160
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:50305
Covid, Aimi: 'Da Modena un medicinale che contrasta il virus'
Societa'
08 Aprile 2020 - 12:33- Visite:46523
'Bibbiano è la pagina peggiore della storia della nostra Repubblica'
Politica
03 Ottobre 2019 - 18:18- Visite:26423
Se la locomotiva di Guccini si schianta contro il muro della malafede
Che Cultura
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:21296
La mossa del cavallo di Salvini manda in crisi il Pd
Oltre Modena
06 Febbraio 2021 - 21:07- Visite:20412

Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12251
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16445
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13859
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12978
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21533
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16445
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13859
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13105