La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

In ricordo del dottor Borsellino, per combattere l'omertà emiliana

La Pressa
Logo LaPressa.it

In Emilia l'omertà da combattere è l'omertà della denuncia del giorno dopo, l'omertà che consente alle mafie una protezione implicita


In ricordo del dottor Borsellino, per combattere l'omertà emiliana

A 27 anni dalla strage di via D'Amelio il sacrificio estremo del dottor Paolo Borsellino e del dottor Giovanni Falcone sembra ancora lontano dall'aver portato i frutti sperati. 'La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non deve essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolge tutti e specialmente le giovani generazioni' - diceva Paolo Borsellino nel suo famoso discorso sul profumo della libertà in ricordo di Giovanni Falcone. 

Purtroppo questa battaglia culturale, sociale e giudiziaria è ancora lontana dall'essere vinta. Le sentenze e i rapporti della Dia dicono in modo inequivocabile che le mafie sono radicate nella nostra terra, a Modena. Oggi, nell'Emilia ricca e indifferente, il potere del denaro guida senza limiti di alcun tipo l'agire di interi mondi economici e la mentalità stessa di una società che si accontenta di farsi vanto di una legalità sterile, da copertina. Così da questa ricchezza solo apparentemente protetta da un sistema valoriale antimafioso, le radici mafiose traggono il nutrimento per sviluppare rigogliose piante tossiche.

E il muro di omertà di fronte a tale radicamento viene spesso scalfito solamente da dichiarazioni di facciata e formali prese di posizione. 
Il lavoro di magistrati e forze dell'ordine ha portato negli anni a processi importanti e arresti, ma è la cosiddetta società civile che appare anestetizzata di fronte a una realtà talmente pervasiva da apparire come la normalità. Ma normalità non è. Perchè delle due l'una: o crediamo alla Dia, alle sentenze (in primis quella di primo grado del processo Aemilia) e quindi crediamo che davvero le mafie hanno messo le radici nella economia modenese ed emiliana, stringendo rapporti con imprenditori e una fetta della politica, oppure non ci crediamo. 

Nel secondo caso smettiamola allora di investire soldi e iniziative retoriche sul valore della legalità e del contrasto alla criminalità organizzata. Nel primo caso, invece, se crediamo che il radicamento sia reale, che il confine tra mafia ed economia sana sia sempre più labile, allora non si capisce perchè organizzazioni sindacali, partiti, istituzioni, ordini di professionisti, associazioni di categoria non si accorgano mai di nulla. Nessuna autodifesa, nessun anticorpo, nessuna denuncia preventiva. Le radici mafiose emergono sempre e solo grazie al lavoro delle forze dell'ordine e a quel punto inizia il coro delle prese di distanza e delle voci sgomente e indignate. Inizia la corsa alle costituzioni di parte civile e la gara a chi invoca la pena più esemplare e definitiva. E' questa l'omertà da combattere, l'omertà della denuncia del giorno dopo, l'omertà che consente alle mafie una protezione implicita e che allontana ogni giorno di un un giorno in più la nascita di quel movimento culturale auspicato dal dottor Borsellino.

Cinzia Franchini
 
 
Nella foto il momento della celebrazione di oggi a Carpi davanti al murale dedicato a Paolo Borsellino


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
E' morto Riina: manifesto funebre (anonimo) per festeggiare
Oltre Modena
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:298093
Libera, le consulenze di Enza Rando
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14030
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12780
Il pentito della 'Ndrangheta sulla dirigente del Comune di Modena: 'I ..
La Nera
27 Settembre 2017 - 12:00- Visite:12778
Professore travolto e trascinato per 80 metri da furgone: muore in ..
La Nera
26 Ottobre 2017 - 08:55- Visite:12583
Francesco Cagliari: 'Quando Giovanardi difendeva Bianchini'
Politica
29 Settembre 2017 - 09:48- Visite:12554
Politica - Articoli Recenti
Sotto La Pressa, Rosanna Righini: ..
Con i governi PD siamo all'anno zero per infrastrutture, e all'anno nero per le tasse. ..
21 Gennaio 2020 - 23:07- Visite:21
Sotto La Pressa con Simona Magnani: ..
Dalla riapertura del punto nascite di Pavullo alla manutenzione delle strade, dal ..
21 Gennaio 2020 - 20:53- Visite:193
Voto, sfida al fotofinish: ma il Pd ..
Comunque vada, Bonaccini rimpiangerà a lungo la scelta di non aver votato in autunno, ..
21 Gennaio 2020 - 20:29- Visite:964
Venturelli (Pd): 'Cara Bertolini, gli..
'Le forze politiche che ci accusano sono le stesse che nella scorsa consigliatura non hanno ..
21 Gennaio 2020 - 17:59- Visite:211


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:131798
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:97313
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:73250
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:67989