La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Via Farini liberata dalle auto, è tutta per Muzzarelli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindaco inaugura il comitato elettorale sull'onda del Daimo'. Il PD c'è ma le bandiere non sventolano e il simbolo sparisce: 'Modena con noi è in movimento'


Via Farini liberata dalle auto, è tutta per Muzzarelli

'Noi governiamo con i fatti, loro vorrebbero governare con la toponomastica'. Esordisce con un richiamo alla proposta del candidato di centro destra di intitolare Piazza Roma agli Estensi, il vero, forse primo, comizio elettorale pubblico del Giancarlo Muzzarelli ricandidato sindaco in questa nuova campagna elettorale. Del resto l'occasione c'è tutta: l'inaugurazione della sede del comitato elettorale, in una via Farini, in centro a Modena, per l'occasione incredibilmente libera dalle auto in sosta. La via è tutta, o quasi, per lui, perché in centro c'è gente. E' la giornata giusta.  Un sabato pomeriggio mite, con la manifestazione Modena in fiore, motivo in più per uscire.

In controtendenza al neo segretario nazionale del partito Zingaretti, che ha lanciato una campagna nei bar di periferia, Muzzarelli si ferma sotto casa, nel salotto del centro storico. Dove in tanti attendono che quel tavolo dove sono stesi metri di tramezzini, pasticcini e bibite, sia scoperto. Ma bisogna aspettare. Prima il dovere e poi il piacere. Prima c'è il comizio poi la pizzetta, gratis, per tutti. Muzzarelli non si fa attendere. Inizio alle 16, come previsto.

Davanti a lui, in uno sguardo, è possibile ripercorrere una fetta del sistema politico e amministrativo che ha gestito il potere in città negli ultimi 15 anni. Una fetta. Definito da personaggi come l'ex Presidente di Meta (poi Hera) Stagi, come l'ex Presidente Seta Bulgarelli. Gli ex sono tanti, come il già sindaco Pighi e il già assessore Marino. Di assessori attuali si vedono Giulio Guerzoni, Andrea Bosi, Irene Guadagnini e Ludovica Carla Ferrari. Una delle poche, quest'ultima, a rappresentare l corrente renziana alle primarie PD, in una schiera di sostenitori (sindaco compreso), della mozione Zingaretti, alle primarie PD. E che oggi sorridono, sperando in un rilancio ed in uno slancio d'orgoglio che contagerebbe anche il livello locale.

Davanti alla sede del comitato elettorale, ci sono i segretari provinciale e cittadino del partito, i consiglieri regionali Serri, Sabattini e Campedelli. Nel campo sportivo spicca la presenza del patron di Modena Volley Catia Pedrini. C'è il PD ma non ci sono i simboli del PD. Le bandiere non vengono sventolate ed il simbolo non compare nemmeno sui manifesti. Il resto è comizio, con qualche frecciata al governo giudicato 'bloccatutto, anti sviluppo che fa tornare indietro', arrivando ai concetti ricorrenti, ormai un mantra per il sindaco: la 'città compatta, inclusiva, accogliente, che non dimentica la propria storia e la proietta nel futuro'. Perché 'Modena è in movimento e insieme andiamo avanti, insieme possiamo dimostrare che Modena vale di più'. E via di questo passo. Muzzarelli è un fiume in piena, dà il meglio quando è solo lui a potere parlare. Questo lo sa e ne approfitta. 

Muzzarelli si pone come un motivatore che sulla spinta del Daimò, tenta nuovamente, in un evidente processo linguistico e psicologico che dura da anni, di sdoganarsi definitivamente come modenese Doc, al limite del Zemian, all'ombra della ghirlandina, cosa difficile per il Giancarlo da Fanano e poi da Savignano. Ma lui non molla e ci crede.  E lo dichiara. 'Dobbiamo credere in quello che facciamo. Modena deve andare avanti....insieme e insieme può essere di più. Daimo''. E qui Muzzarelli chiude, tra gli applausi. E' tempo di pizzette e pasticcini.

Gianni Galeotti



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:40661
I nuovi rottamati
Le Vignette di Paride
30 Maggio 2017 - 10:02- Visite:11124
Il futuro delle liste civiche, una collocazione serve
Parola d'Autore
21 Maggio 2017 - 14:46- Visite:11013
Il futuro delle liste civiche: il bluff dell'ascolto
Parola d'Autore
17 Maggio 2017 - 21:56- Visite:10923
Elezioni Novi, Vignola e Castelnuovo, le istituzioni (e le tv) che ..
La Provincia
09 Giugno 2017 - 16:01- Visite:10650
Elezioni Vignola, la Covili presenta già i suoi assessori
La Provincia
22 Giugno 2017 - 21:21- Visite:10482
Politica - Articoli Recenti
Sindaco Merola ai 5 Stelle: 'Noi non ..
'Bisognerebbe, poi, spiegare al mondo intero perchè del nome si fa il pretesto per non fare..
16 Ottobre 2019 - 17:12- Visite:166
Morto Bonaiuti, ex portavoce di ..
A 79 anni. Giornalista è stato per anni a fianco dell'ex premier azzurro
16 Ottobre 2019 - 17:03- Visite:83
'Manifestare per i curdi? Si dica che..
Beatrice De Maio (Lega) replica all'intervento di Carpegna su La Pressa: 'Solo ristabilendo ..
16 Ottobre 2019 - 10:36- Visite:754
'Il M5S contro la Borgonzoni? Eccoli ..
'Sensoli è già lanciata nella campagna elettorale delle Regionali a sostegno del Pd. Se ..
15 Ottobre 2019 - 18:27- Visite:522


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129075
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90595
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:64673
Inchiesta sui minori 'Angeli e ..
Si tratta dell'ex sindaco di Montecchio Paolo Colli e l’ex sindaco di Cavriago ed ex ..
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55506