Natale 2022
Caf Italia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Caf Italia
articoliSocieta'

Ansia, aggressività: raddoppiano agli accessi allo sportello psicologico a scuola

La Pressa
Logo LaPressa.it

Attivo in 14 istituti della città. I giovani che hanno chiesto supporto lo scorso anno scolastico sono stati 609, il 70% ragazze


Ansia, aggressività: raddoppiano agli accessi allo sportello psicologico a scuola
Demotivazione e difficoltà scolastica, problemi a relazionarsi con i genitori e con i coetanei, ma soprattutto ansia generalizzata in vari ambiti: sociali e a scuola. Sono i principali disagi che, anche nell'anno scolastico 2021-2022 hanno spinto gli studenti delle scuole superiori di Modena a rivolgersi agli psicologi degli 'Sportelli scolastici' attivati in tutti i 14 istituti della città. Malesseri emersi anche tra i ragazzi delle scuole medie, che in più manifestano un aumento dell'aggressività verbale e fisica che ha portato, in casi estremi (pur isolati), all'intervento delle forze dell'ordine. Un aiuto 'sul lettino', del resto, lo chiedono anche genitori e insegnanti.

A fotografare la situazione sono i resoconti dello stesso progetto degli Sportelli che la Giunta del Comune di Modena, su proposta dell'assessore Roberta Pinelli, ha deciso di finanziare anche anche per gli anni scolastici 2022-2023 e 2023-2024, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni.


Con le risorse stanziate, inoltre, gli istituti comprensivi potranno decidere se attivare in via sperimentale il progetto anche in alcune scuole elementari dove se ne ravvisasse la necessità. Il contesto inquadrato è quello in cui, dopo due anni di pandemia, c'è stato per i giovani il primo ritorno alla 'nuova normalità', con le scuole aperte in maniera costante e il ritorno delle attività totalmente in presenza. Novità che hanno inciso sugli accessi agli sportelli d'ascolto: negli istituti superiori quasi 300 in più rispetto all'anno precedente. Gli studenti che hanno chiesto un supporto psicologico sono stati in dettaglio 609, di cui il 70% ragazze. 

Nelle scuole superiori si è trattato per lo più di frequentanti le classi seconde o quarte e questi ultimi per parlare soprattutto delle difficoltà legate al tema dell'orientamento post-diploma.

Nel 27% dei casi sono poi state espresse demotivazione e difficoltà scolastiche, seguite da ansia scolastica (24%), problemi relazionali con i genitori (25%, in forte aumento), ma anche ansia generalizzata (9%) sociale e legata alla pandemia (quasi 4%). Infine, in linea con l'anno precedente, scarsa autostima (quasi il 20%) e a disturbi alimentari (4%).

L'aumento degli accessi agli sportelli scolastici ha riguardato anche le scuole medie (complessivamente 396, diversamente ripartiti tra i 10 Comprensivi) da parte di 290 studenti, per lo più ragazze (65%). A rivolgersi allo sportello sono soprattutto gli alunni di terza (46%) mentre lo scorso anno erano quelli di prima. Le richieste avanzate riguardano ansia scolastica (33%), demotivazione e difficoltà scolastica (30%), scarsa autostima (18%) ma anche problemi relazionali con altri studenti (15%) con i docenti (10%), con la classe (15%) e, in forte aumento, con i genitori (25%). La conflittualità con i pari che sfocia anche in aggressività e comportamenti disturbanti si attesta sul 12,5% dei casi. Il dato più singolare è che agli sportelli si sono rivolti nello scorso anno scolastico anche 154 docenti e 119 tra genitori e caregiver.

 Nelle scuole medie in particolare sono duplicate le richieste degli insegnanti che, già affaticati dalla pandemia, si sono trovati a gestirne le conseguenze in classe. 'I ragazzi- spiegano le psicologhe coordinatrici del progetto- sono spesso descritti come demotivati e ansiosi, talvolta aggressivi fino a manifestare episodi di vandalismo e violenza all'interno e all'esterno della scuola'. Altro segnale d'allarme è l'aumento dei disturbi legati alla condotta alimentare e dell'autolesionismo che cominciano a manifestarsi già tra gli studenti delle scuole medie. Proprio di disturbi alimentari, infatti, si parlerà sabato prossimo nel primo incontro di un ciclo promosso dalla 'Rete di prevenzione per la promozione del benessere in adolescenza', che coinvolge dal 2017 istituzioni e associazioni modenesi


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Tragedia a Ischia, frana a ..
Ci sono 20-30 nuclei familiari isolati e una decina di immobili crollati
26 Novembre 2022 - 11:36
L'insicurezza dei fiumi modenesi ..
I dirigenti Aipo hanno illustrato i nodi critici. Il bacino del Secchia, in sicurezza solo ..
26 Novembre 2022 - 08:17
Al centro antiviolenza di Modena ..
La maggioranza sono straniere. Il punto sull'attività della Casa delle donne di Modena: ..
26 Novembre 2022 - 00:36
Covid, 66 decessi in una settimana in..
I pazienti ricoverati nei reparti Covid, sono 1.374 (+209 rispetto alla settimana ..
25 Novembre 2022 - 16:05
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39