La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

'Doniamo ai medici viaggi, ingressi a musei e cene per quando il virus sarà vinto'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'idea di Fabio Fabbri, titolare della agenzia di viaggio Vivara Viaggi con sedi a Modena (al Museo Ferrari di Maranello e al Mef) e a Bologna


'Doniamo ai medici viaggi, ingressi a musei e cene per quando il virus sarà vinto'
A livello personale e lavorativo è un periodo difficilissimo per tutti, ma - con le restrizioni imposte dalla pandemia virale - per chi ha fatto del viaggiare in Italia la cifra della propria attività imprenditoriale forse la realtà da affrontare è ancora più complessa. Eppure, anche in una situazione di buio, è possibile vedere la luce e immaginare qualcosa di positivo. E' quello che sta cercando di fare Fabio Fabbri, titolare della agenzia di viaggio Vivara Viaggi con sedi a Modena (al Museo Ferrari di Maranello e al Mef) e a Bologna.
'Abbiamo creato un profilo Facebook, viaggiAmo Italia, da un lato per promuovere i comportamenti oggi indispensabili per poter tornare a viaggiare e muoverci il più presto possibile, dall'altro per offrire solidarietà concreta, fatta di piccoli doni, a medici, infermieri, operatori sanitari oggi esposti più di tutti al virus - spiega Fabbri -. Per questo abbiamo fatto un appello a tutti gli operatori turistici disposti a regalare agevolazioni al personale medico e paramedico. Alberghi, ristoranti, trasporti, musei, guide, agenzie di viaggio, tour operator possono donare coupon, omaggi, consulenze gratuite e 'congelarle' in attesa si possa tornare a viaggiare. L'obiettivo è creare un enorme contenitore di gratuità, agevolazioni e vantaggi per chi oggi pensa solo a salvarci la vita'.

Tanti gli operatori e le strutture museali e ricettive che hanno già aderito. C'è ad esempio la Luciano Pavarotti Foundation che ha messo a disposizone biglietti di ingresso alla Casa Museo Pavarotti o il Museo Storico Alfa Romeo che ha fatto altrettanto. Ma poi anche pizzerie, locande, trattorie, motonavi che hanno voluto regalare un pezzo del proprio lavoro. Un dono che tutti sperano possa essere ritirato il prima possibile.

'viaggiAmo Italia nasce per stimolare un pensiero positivo di fronte a un’emergenza sanitaria che nessuno di noi ha mai vissuto prima. Nasce in sintonia con l'appello del Mibact 'l'Italia chiamò': un'iniziativa dal basso per dare supporto al nostro Paese - chiude Fabbri -. Siamo certi che questo incubo finirà. Siamo certi che ne usciremo più forti di prima. Saremo un modello da seguire per gli altri Paesi europei. Quando questo incubo finirà potremo tornare a viaggiare. Prima di quel momento però dobbiamo stare a casa, seguendo le normative vigenti. Possiamo viaggiare, ma con la fantasia. Possiamo riempire le nostre giornate di creatività e di sogni. Possiamo studiare. Possiamo sperimentare nostri nuovi talenti o rispolverare vecchie passioni'.

Accanto a questo, ma non da ultimo, viaggiAmo Italia si propone come strumento per denunciare pubblicamente comportamenti irresponsabili. 'La prima denuncia è stata fatta nei confronti di quelle Piattaforme che continuano a promuovere incontri “privati” con invito a casa propria, noncuranti delle direttive sull’evitare i contatti e rapporti con altre persone. Queste piattaforme dovrebbero limitarsi a chat online, come forma di prevenzione, ma purtroppo non è così. Da qui, la nostra decisione di passare all’azione e contattare le forze dell’ordine'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:34928
Covid, ennesima ordinanza: Bonaccini chiude i supermercati la domenica
Societa'
21 Marzo 2020 - 15:13- Visite:21187
'Italpizza, un dipendente positivo a Covid: domani sanificazione'
Societa'
20 Marzo 2020 - 20:45- Visite:5351
Sara e Giada, due infermiere modenesi in prima linea contro il ..
Societa'
21 Marzo 2020 - 06:50- Visite:2081
Coronavirus, l’alibi perfetto per una recessione senza veri ..
Economia
02 Marzo 2020 - 08:20- Visite:1817
La situazione al Policlinico e a Baggiovara: 176 ricoverati, 50 in TI
Societa'
21 Marzo 2020 - 14:04- Visite:1523
Societa' - Articoli Recenti
Lezioni di inglese continuano, così ..
Lorna Smith, londinese da 31 anni in Italia che da 25 anni insegna inglese a manager ..
23 Marzo 2020 - 12:55- Visite:32
Tampone a casa, da Piacenza si punta ..
L'iniziativa del primario di Oncologia dell'ospedale di Piacenza Luigi Cavanna. Obiettivo, ..
23 Marzo 2020 - 11:15- Visite:190
Viaggio nel Frignano sospeso: lo ..
Lo sfogo di Reggianini è dovuto al fatto che fino alle 19.30 di ieri non si sapeva ancora ..
23 Marzo 2020 - 07:25- Visite:961


Societa' - Articoli più letti


Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:61758
Coronavirus, scuole tutte chiuse in ..
Il contagio in queste tre Regioni ha un'evoluzione veloce e l'Organizzazione mondiale della ..
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:44846
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio..
Venturi: se serve impediremo anche le passeggiate. Con 197 persone in terapia intensiva, 28 ..
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:40650
Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39642