La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Fragilità sociali, Ballotta (Cisl): 'Il lavoro qui non manca'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'A Modena e in Emilia-Romagna si respira un clima di sostanziale fiducia, confermato anche dal risultato delle elezioni regionali'


Fragilità sociali, Ballotta (Cisl): 'Il lavoro qui non manca'
Il 36,5% dei modenesi ritiene che la sua vita sia peggiorata negli ultimi dieci anni, ma la stessa percentuale è di parere esattamente opposto, mentre per il 27% la sua situazione personale è rimasta invariata. È quanto emerge da un’indagine sulla fragilità sociali in Emilia-Romagna commissionata dalla Cisl regionale alla Local Area Network di Padova, un centro di ricerche sulle trasformazioni territoriali del Nordest italiano.

L’indagine, realizzata attraverso interviste telefoniche tra il 18 e 27 novembre 2019, ha coinvolto un campione di mille persone (cento modenesi), stratificato per genere (femminile e maschile) ed età (18-34 anni, 35-64, 65 anni e oltre). A preoccupare di più i modenesi è la disoccupazione, in particolare quella giovanile, indicata dal 60% come il problema sociale più rilevante.
Segue l’ambiente (31,6%), mentre altri fenomeni come criminalità, immigrazione e traffico sono considerati problemi da meno del 10% degli intervistati.
Una parte dell’indagine è dedicata alla soddisfazione dei servizi. A Modena ottengono risultati positivi l’università e le scuole (il 95,3% dei modenesi è molto o abbastanza soddisfatto), gli uffici ed enti di pubblica utilità (piacciono all’83%), i servizi sanitari e per gli anziani (ok per il 78%), gli impianti sportivi e i luoghi di intrattenimento (il 76% degli intervistati si dichiara molto o abbastanza soddisfatto). Il voto più basso va ai servizi per disabili, che comunque soddisfano il 55% dei modenesi (percentuale più alta della regione).

Quanto alla capacità dei soggetti e istituzioni del territorio (misurata con un voto da 1 a 10) di rispondere ai problemi quotidiani dei cittadini, al primo posto c’è la famiglia (9,2), seguita da amicizie (8,3) e associazioni di volontariato (7,9). Sopra la sufficienza anche i Comuni, la pubblica amministrazione, la Chiesa e i sindacati, mentre vengono bocciate le categorie economiche e la classe politica (ultima con un voto di 4,4).
Tra le risposte indicate per migliorare il contesto sociale, il 28,9% dei modenesi suggerisce il potenziamento dei servizi per trovare il lavoro, seguito a ruota da incentivi per l’inserimento dei giovani in azienda (27,4%). Più staccate le misure per la salvaguardia dell’ambiente (21,2), sicurezza e ordine pubblico (16,8), agevolazioni fiscali e contributi per il sostegno di figli e anziani non autosufficienti (11,8%).     

Il commento

'A Modena e in Emilia-Romagna si respira un clima di sostanziale fiducia, confermato anche dal risultato delle elezioni regionali. Tuttavia le problematiche legate al mondo del lavoro rappresentano un’innegabile priorità - commenta il  segretario generale della Cisl Emilia Centrale commentando l’indagine -. In questi anni l’Emilia-Romagna e Modena hanno reagito alla crisi meglio di altre regioni e province, tanto da meritare l’appellativo di ‘locomotive d’Italia’. Tuttavia, ci preoccupa la qualità del lavoro, soprattutto per donne e giovani, con tipologie di contratti, come part time e tempi determinati, che hanno abbassato il reddito disponibile. Inoltre, le ore di lavoro sono diminuite e la cassa integrazione aumentata. Per questo la nostra prima priorità è aiutare i giovani a superare la mancanza di prospettive, i bassi salari e la precarietà lavorativa. La seconda priorità è alzare stipendi e salari attraverso la contrattazione decentrata (aziendale e/o territoriale). La terza priorità è rafforzare il ruolo centrale della formazione professionale, indispensabile sia per i giovani in cerca di occupazione che per gli adulti espulsi dalle aziende. Un aiuto può venire dal nuovo Patto per lo sviluppo di Modena, firmato a fine novembre. Abbiamo condiviso molte scelte del patto precedente, che ha funzionato. Siamo pronti a offrire ancora il nostro contributo di idee e proposte per costruire insieme una Modena non solo più competitiva e sostenibile, ma anche accogliente, coesa e – conclude il segretario della Cisl Emilia Centrale – capace di garantire un’occupazione stabile e di qualità, a partire dai giovani'.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Sinistra Italiana, Italpizza sfrutta i lavoratori, ma il Pd la ..
Politica
15 Settembre 2017 - 23:12- Visite:14163
Auto aziendale e gps marcatempo? Ad addetti Hera piace
Politica
25 Ottobre 2017 - 15:40- Visite:11459
Elezioni Vignola: Pd battuto, Simone Pelloni è il nuovo sindaco
La Provincia
25 Giugno 2017 - 23:55- Visite:11328
Ceramiche, 53 licenziamenti alla Sichenia di Sassuolo
Economia
07 Febbraio 2020 - 14:25- Visite:11229
ER, i migranti occupati sono sotto la media
Politica
14 Ottobre 2017 - 06:27- Visite:11081
Coi 752 esuberi Coop Alleanza 3.0 risparmierà 30 milioni
Economia
14 Gennaio 2019 - 20:35- Visite:11018
Societa' - Articoli Recenti
Danni sociali da Covid: dalla regione..
Dei 6,3 milioni stanziati su scala regionale. Dalla copertura delle utenze e dei beni di ..
17 Settembre 2020 - 23:47- Visite:40
Covid, 11 casi a Castelfranco. ..
E' deceduta una signora di 90 anni di Maranello. Nuovi casi anche a Castelvetro, Sassuolo, ..
17 Settembre 2020 - 18:49- Visite:7089
Coronavirus, 110 contagi. Un morto a ..
Nel modenese, su 20 nuovi positivi, 4 sono rientri dall’estero (2 dall’Albania, uno ..
17 Settembre 2020 - 17:54- Visite:1435
Covid Emilia Romagna, screening al ..
'Numeri confortanti, perché continuano a crescere le adesioni e resta molto bassa la ..
17 Settembre 2020 - 16:10- Visite:277


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122360
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67811
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67330
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51232