'Ho salvato quel bimbo con istinto di mamma ed esperienza di ostetrica'
Villa  La Personala
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliSocieta'

'Ho salvato quel bimbo con istinto di mamma ed esperienza di ostetrica'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Silvia Bertellini racconta il primo soccorso al bimbo di 4 anni esanime in acqua alla piscina di Mirandola: 'Grazie a chi, in acqua, ha dato l'allarme e agli operatori della piscina che insieme a me hanno praticato respirazione bocca a bocca e massaggio cardiaco'. Al Policlinico di Modena incontriamo anche il direttore di pediatria: 'Il piccolo sta bene, nessun danno, tra pochi giorni tornerà alla sua normale vita'


'Ho salvato quel bimbo con istinto di mamma ed esperienza di ostetrica'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Ero sul bordo piscina aspettando di vedere mio figlio, con il quale mi ero recata in piscina nel mio secondo giorno di ferie, scendere dallo scivolo. Ad un tratto ho notato un gruppo di ragazzi che nell'acqua, si agitava di fronte al corpicino di un bambino di 4 anni riverso a pancia in giù che non dava segni di vita. La prontezza di quelli che ho poi capito essere educatori di un centro estivo alla vista di quel bambino, è stata provvidenziale. Lo hanno sollevato fuori dall'acqua ed era evidente che non dava segni di vita. Hanno risposto al mio richiamo e lo hanno portato a bordo piscina. Non si muoveva, non respirava, aveva le labbra viola, così ho iniziato la respirazione bocca-bocca e ho notato che iniziava a espellere acqua dalla bocca e dal naso.

Ho provato a misurare i battiti del cuore ma la concitazione e la confusione della piscina non mi consentiva di valutarli. Ho continuato con le manovre con la freddezza che l'esperienza del mestiere mi ha insegnato. A quel punto sono arrivati gli assistenti ai bagnanti della piscina che con grande professionalità e prontezza hanno continuato ad applicare le manovre di massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca. Nessun defibrillatore. L'alternarsi e la continuità di queste pratiche hanno portato il bambino a riprendere conoscenza. Dopo pochi minuti il bambino ha aperto gli occhi, per il sollievo di tutti. Poco dopo l'arrivo dei soccorritori del 118, quando il piccolo era già sulle ginocchia degli assistenti bagnanti. Da qui il trasporto all'ospedale'.


 

Silvia Bertellini originaria di Mirandola, che vive a Modena e lavora come ostetrica al Policlinico, racconta col sorriso sulle labbra la storia a lieto fine, l'avventura che martedì l'ha vista coinvolta alla piscina di Mirandola e resa protagonista di un salvataggio in extremis di un bambino di soli 4 anni. 'Il merito credo che vada prima di tutto a quei ragazzi che in vasca hanno dato subito l'allarme, poi al personale della piscina che ha agito con grande professionalità e hanno consentito non solo di salvare la vita al bambino ma anche ad evitare danni anche parziali ma permanenti al sistema polmonare, come ha confermato il Prof. Lorenzo Iughetti, direttore della pediatria del Policlinico dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena, che ha preso in carico il piccolo e che oggi, nell'incontro avuto con Silvia e con lui al Policlinico ha confermato che 'il bambino sta bene, non ha avuto nessun danno nonostante l'arresto cardiaco e che tra pochi giorni potrà tornare alla sua normale vita'.

Gi.Ga.

Gianni Galeotti
Gianni Galeotti

Nato a Modena nel 1969, svolge la professione di giornalista dal 1995. E’ stato direttore di Telemodena, giornalista radiofonico (Modena Radio City, corrispondente Radio 24) e consiglie..   Continua >>


 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Letti di ultima generazione in Oncoematologia Pediatrica
Grazie ad Aseop, una gara di solidarietà in tutta la provincia
10 Luglio 2024 - 18:11
Così ho salvato un uomo in arresto cardiaco, ma possono farlo tutti
L'intervento di Milena Bassoli, infermiera, è stato fondamentale per un uomo colto da ..
10 Luglio 2024 - 08:04
Mascherine: ora il caos è totale
La giungla di limiti, divieti e raccomandazioni, spesso non applicata, che imperversava ..
09 Luglio 2024 - 19:15
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24