La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Il fratello del nonno della dirigente modenese Maria Sergio era il boss cutrese Paolo il Feroce

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si conferma il legame di Sergio, oggi dirigente all'Urbanistica del Comune di Modena, con un vecchio boss di Cutro, di cui ha parlato anche il pentito Antonio Valerio. Si tratta di Salvatore Francesco Sergio, classe 1902, detto 'Paolo il feroce'. Paolo il 'feroce' è inoltre il nonno dell'attuale imputato di Aemilia Eugenio Sergio. Il pentito: 'Essendo stata Maria Sergio nell'area urbanistica di Reggio Emilia qualche favoritismo è stato fatto'


Il fratello del nonno della dirigente modenese Maria Sergio era il boss cutrese Paolo il Feroce

Nel filone del processo Aemilia contro la 'ndrangheta in corso a Reggio Emilia, si riaccendono i riflettori su Maria Sergio, moglie del sindaco della citta' del Tricolore Luca Vecchi e dirigente all'urbanistica del Comune di Modena (ruolo ricoperto per 10 anni anche a Reggio e poi voluta a Modena da Giancarlo Muzzarelli). E' il pentito Antonio Valerio a tirare in ballo di nuovo la Sergio affermando: 'Essendo stata Maria Sergio nell'area urbanistica di Reggio Emilia qualche favoritismo è stato fatto'. Il pentito, in particolare, accenna ad alcune operazioni immobiliari nell'area di Pieve Modolena che si ripromette di trattare successivamente, ma cita anche alcuni imprenditori di origine cutrese (uno è quello dell'ex consigliere del Pd Antonio Olivo) che sarebbero stati beneficiari di trattamenti di favore. 'Basta solo verificare tutti questi imprenditori cutresi che dal nulla si sono creati: partono dal caporalato e a mano a mano crescono fino ad arrivare addirittura nel Comune di Reggio Emilia', spiega Valerio. Il riferimento è in questo caso alla parentela di Maria Sergio con l'imprenditore Giuseppe Turrà (non imputato nè indagato) zio della moglie del primo cittadino.

 L'ufficio del pm Beatrice Ronchi e la Polizia giudiziaria, 'compatibilmente con i vari danneggiamenti e incendi che hanno subito gli uffici dell'anagrafe di Cutro', hanno ricostruito i rapporti di parentela della moglie di Luca vecchi, sindaco di Reggio Emilia Maria Sergio, non coinvolta in nessun modo nel processo Aemilia contro la 'ndrangheta. I risultati della ricerca, anticipati questa mattina in udienza a Reggio Emilia dal magistrato, saranno a breve depositati. In particolare, si conferma il legame di Sergio, oggi dirigente all'Urbanistica del Comune di Modena, con un vecchio boss di Cutro, di cui ha parlato anche il pentito Antonio Valerio. Si tratta di Salvatore Francesco Sergio, classe 1902, detto 'Paolo il feroce'. Cadde in disgrazia, nella logica 'ndranghetistica, perche' uccise una donna nel 1966, in sfregio alle regole dell'onore dell'organizzazione che vietavano l'omicidio di donne e bambini. Il 'feroce' secondo quanto ricostruito dagli inquirenti e' fratello del nonno di Maria Sergio, cioe' Francesco Sergio nato nel 1910. Paolo il 'feroce' è inoltre il nonno dell'attuale imputato di Aemilia Eugenio Sergio. Come ha spiegato sempre Valerio, il pentito e la moglie del sindaco hanno uno zio in comune. Si tratta di Giuseppe Turrà, imprenditore che a Reggio Emilia era nel gruppo dirigente dell'associazione di imprenditori edili (molti di origine calabrese) Aier, anche lui mai indagato in Aemilia. Turrà è sposato con Palmira Valerio, zia di Antonio Valerio. Ma e' anche il fratello di Caterina Turra', madre di Maria Sergio.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:130676
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:96135
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:45172
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41191
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41073
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:35147
La Nera - Articoli Recenti
Formigine, scoppia incendio, vicino ..
E' successo nella tarda serata di ieri, in via Stradella. Tragedia sfiorata. All'interno ..
12 Dicembre 2019 - 15:07- Visite:6
Formigine, sequestrata auto piena di ..
Dopo un breve inseguimento i due hanno fatto perdere le proprie tracce fuggendo per la ..
12 Dicembre 2019 - 10:58- Visite:144
Insieme per vincere lo spaccio: nuovo..
Ieri sera Carabinieri, Polizia Municipale e unità cinofila GDF. Un 20enne marocchino, ..
11 Dicembre 2019 - 13:25- Visite:227
Erogatore automatico di alcolici a ..
In un esercizio di via Crispi erogatore automatico, ora sotto sequestro, distribuiva vino e ..
11 Dicembre 2019 - 12:06- Visite:636


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:145336
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:56510
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:43777
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37880