Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Spaccio: pesce grosso nella rete dei Carabinieri

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sequestrati 11 kg di hashish e 41 grammi di cocaina in casa di un 38enne marocchino a Modena. Arrestato anche un 37 enne di Serramazzoni


Spaccio: pesce grosso nella rete dei Carabinieri

L'hashis, 11 kg in tutto, era marchiato, numerato e confezionato con diverse modalità, sulla base della tipologia e della quantità. Distribuita anche in ovuli ermetici, che vengono trasportati dopo essere stati ingeriti ed espulsi. Simbolo che lo spacciatore ora arrestato che li distribuiva gestiva e riforniva un'ampia organizzazione dedita allo spaccio e diffusa su un ampia area del territorio. Insomma, è sicuramente un personaggio importante nello spaccio di droga in città  quello finito nella rete dei Carabinieri del Comando provinciale di Modena.

Un marocchino di 38 anni, residente con moglie e due figli piccoli in un appartamento di via Turati, in zona Crocetta, in città.  I Carabinieri lo tenevano d'occhio da tempo e ieri pomeriggio sotto casa, hanno seguito l'incontro tra l'uomo, sceso in strada in ciabatte e giacca a venti, ed un italiano di 37 anni, di Serramazzoni, arrivato con il furgone della ditta di idraulica per la quale lavora. Il marocchino sale sul mezzo e cede droga all'Italiano. Sono 37 i grammi di hashish che i Carabinieri sequestreranno poco dopo all'Italiano viene fermato. Mentre gli altri Carabinieri perquisiscono l'appartamento del marocchino. Nel giubbotto appena indossato per scendere trovano 1700 euro e nell'armadio altre migliaia, fino ad arrivare a 4.400 euro, probabile provento di spaccio. Tutto sequestrato. Ma nell'appartamento i militari trovano subito solo 3 grammi di cocaina. Sanno che la droga è nascosta altrove. Si accertano che nella disponibilità dell'uomo, oltre all'appartamento in affitto ci siano anche altri vani. Così è: un solaio ed una cantina. E' lì che i Carabinieri rinvengono 4,7 Kg di hashish. Nulla nelle due auto di proprietà dei coniugi, una BMW e una Nissan Primera. Ma nell'appartamento c'è la chiave di un altra auto, una Toyota Corolla. I militari la cercano e la trovano in zona, parcheggiata vicino casa. L'auto non è di proprietà, ma è disposizione del marocchino. Nel baule i Carabinieri trovano altri 6 kg di hashish. La droga è marchiata, identificata, e gli ovuli da ingerire fanno pensare che sia destinata ad una piazza ampia e ad un commercio e diffuso attraverso una organizzazione comprendente altre figure (tra le quali quella del trasportatore di ovuli),  organizzazione di cui il marocchino risulterebbe essere il fornitore. Meno di rilievo ma sicuramente importante anche la figura dell'Italiano di Serramazzoni. Non si esclude che i 37 grammi in diverse confezioni, potessero rappresentare una sorta di campionario, ma su questo fronte indagini sono in corso.


I particolari dell'importante operazione sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Modena alla presenza del Comandante del reparto operativo dei Carabinieri di Modena, e del Maggiore Marcello Mari, Comandante del nucleo investigativo

 







Nella foto, il Comandante del Nucleo Operativo Domenico Cristaldi


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38266
'Castelvetro, i miei cani avvelenati e uccisi nel cortile di casa'
La Provincia
21 Agosto 2020 - 12:05- Visite:21956
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:16770
Striscia la Notizia a Modena: ‘Città invasa da spacciatori’
Societa'
07 Gennaio 2020 - 21:52- Visite:15266
Omicidio a Sassuolo, arrestato l'assassino: si è trattato di un ..
La Nera
21 Agosto 2017 - 13:33- Visite:14741
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:14631

La Nera - Articoli Recenti
Modena, notte di terrore: danno fuoco..
Pare che il rogo, partito intorno a mezzanotte, sia stato provocato da due uomini che ..
22 Luglio 2021 - 13:35- Visite:1999
Tentato omicidio a Sassuolo, ..
L'uomo aveva gravemente ferito un 37enne con un colpo di coltello al torace. Movente ..
20 Luglio 2021 - 12:29- Visite:980
Salumi in cambio di consulenze ..
Il titolare della ditta modenese di salumi dovrà scontare 18 mesi, mentre altri sei ..
20 Luglio 2021 - 08:04- Visite:2130
Rapina e furto con strappo: ..
Il giovane di origine marocchina dovrà scontare 2 anni e 10 mesi in carcere. I reati ..
17 Luglio 2021 - 14:30- Visite:485
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:165672
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:63502
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:48952
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:41697