I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
articoliChe Cultura

Alberto Braglia: Stefano Ferrari racconta la vita dell'atleta del Re

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel 1957, dopo un referendum, il Comune di Modena ha intitolato a Braglia lo stadio della città. Stefano Ferrari è un volto noto di Trc


Alberto Braglia: Stefano Ferrari racconta la vita dell'atleta del Re

La storia di Alberto Braglia, il più grande ginnasta italiano a cui è intitolato lo stadio di Modena, raccontata da uno dei giornalisti sportivi più noti in città. E' appena uscito in edicola il libro di Stefano Ferrari, 'Alberto Braglia, l'atleta del Re' edito da Minerva.

Alberto Braglia (Modena, 23 aprile 1883 – Modena, 5 febbraio 1954) è stato l'unico capace di vincere l'oro in almeno due diverse edizioni da atleta, di ripetersi da allenatore, di essere protagonista nelle edizioni sperimentali a cinque cerchi, di uscire imbattuto per un decennio dalle competizioni internazionali. Pioniere della tecnica sul cavallo con maniglie, nella storia della ginnastica solo per Braglia è accaduto che i giudici si siano rifiutati di giudicare le prove con i voti, sostituendoli con i giudizi, come “Magnifico”, “Insuperabile”, “Fantastico”, tanta era la sua superiorità.

Premiato dai sovrani di tutto il mondo, osannato in ogni angolo del Pianeta, Braglia è stato protagonista di una vita leggendaria fatta di ripetute cadute e rapide riprese, episodi al limite del grottesco e che spesso hanno avuto dell'incredibile, il tutto segnato da un destino che lo ha visto soccombere nei modi più assurdi e rialzarsi nelle maniere più imprevedibili. Alberto Braglia, alfiere della Società Panaro di Modena, venne squalificato a vita per presunto professionismo e poi riabilitato, premiato dal Re d'Italia ma anche saltimbanco nei teatri, emigrante di lusso in America ai tempi di Rodolfo Valentino e ambito dal cinema, rovinato da faccendieri senza scrupoli e creduto morto, finito a chiedere elemosina sotto i portici della sua città e, infine, a lavorare come custode nella palestra che portava il suo nome, dove ha conosciuto la fine dei suoi giorni.

Nel 1957, dopo un referendum, il Comune di Modena gli ha intitolato lo stadio cittadino, fra i rari casi in Italia di impianti che non portino il nome di un calciatore.

Stefano Ferrari, 51 anni, modenese trapiantato a Bologna, è un volto noto di Trc e corrispondente da vent'anni del Corriere dello Sport. Il volume dedicato ad Alberto Braglia arriva dopo i libri di Ferrari “Ricordando Altavilla, l'uomo che salvò la vita a Enzo Ferrari” (Pontegobbo, 2000), “Capitan Pastene. Una terra di Promesse” (Logos-Yema 2004), “Corre la Pace” (Artestampa 2006), le due edizioni di “Su e giù dal Podio” (Pontegobbo 2013/14).


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182198
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174075
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109043
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76069
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70516
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64276

Che Cultura - Articoli Recenti
Quel lontano 24 settembre 1863
'La storia trasmetterà alle generazioni future questo esempio così raro di fedeltà e ..
05 Ottobre 2021 - 12:51- Visite:212
Al Milite ignoto, degno figlio di una..
La bara prescelta fu collocata sull’affusto di un cannone e, accompagnata da reduci ..
03 Ottobre 2021 - 16:17- Visite:470
Memoria Festival Mirandola: il ..
Ultimo dei tre giorni di Festival con le tante riflessioni sul tema 'Imprendibile'. Nelle ..
02 Ottobre 2021 - 17:54- Visite:311
Mirandola polo della cultura: 3 ..
Dall'1 al 3 ottobre decine di personaggi si confronteranno ed esprimeranno sul concetto di ..
01 Ottobre 2021 - 01:11- Visite:623
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:28843
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:21599
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:17315
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:15221