La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

Mirandola, galleria a cielo aperto: l'arte per tutti in centro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sarà presentato domani al giardino dell'ex Cassa di Risparmio di Piazza Matteotti il progetto comunale per utilizzare come zone espositive vie e piazze


Mirandola, galleria a cielo aperto: l'arte per tutti in centro
Le vie e le piazze di Mirandola, come spazi innovativi ed originali per l’esposizione di opere d’arte. Si alza il sipario su “Mirandola, galleria a cielo aperto”, progetto artistico realizzato dall’Amministrazione comunale, che punta a trasformare la città intera in una galleria d’arte, ma all’aperto.

L’idea è nata dall’assenza di aree museali o ambienti interni idonei ad ospitare gallerie artistiche, perciò il progetto punta ad utilizzare come zone espositive vie, piazze o scorci caratteristici della città dei Pico. Questi particolari, unitamente ad altri dettagli, saranno illustrati nell’incontro di presentazione della manifestazione, fissato per mercoledì 26 agosto 2020, alle ore 21.30 presso il giardino della Ex cassa di risparmio di piazza Matteotti. 

La serata non mancherà di focalizzare l’attenzione sugli artisti e sulle idee che li hanno ispirati - grandi nomi dell’arte italiana e internazionale sono al lavoro per questa iniziativa - mentre il professor Marco Borsotti del Politecnico di Milano, introdurrà sul tema “L’arte come strumento di valorizzazione territoriale”. 

Dal 10 settembre, poi, Mirandola sarà invasa da artisti e critici d’arte per gli allestimenti. Sono stati  coinvolti anche i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado “F. Montanari”, che unitamente ai loro docenti di arte e all’aiuto dello street artist Toni Bongiovì, daranno vita ad una rassegna di Street art, con opere di dimensioni considerevoli sul tema della sostenibilità e del clima (Agenda 2030). Questi Elaborati sono il frutto del lavoro intrapreso nel corso dell’anno scolastico scorso. Al loro fianco, ci sarà il gruppo della cracking art di Milano che da anni porta nelle piazze enormi animali colorati. Entrambe le rassegne saranno inaugurate l’11 settembre, prima della Notte Gialla Young, in piazza Costituente alle ore 18.00. A fine settembre invece saranno inaugurati gli allestimenti artistici curati da Beatrice Audrito e Davide Sarchioni.

Per questo evento, il Comune di Mirandola si è aggiudicato un bando regionale (del valore complessivo di 30mila euro) per la riqualificazione del centro storico con il progetto installazioni.
Inoltre ha ricevuto un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio per la cracking Art.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76548
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta è la stessa della Bassa modenese
La Provincia
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32815
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25228
Mirandola, vigilessa trovata morta, il Sulpl: 'Suicidio annunciato'
La Nera
04 Aprile 2018 - 13:58- Visite:21923
La mappa dei nuovi contagi: 6 casi a Carpi, 2 a Castelvetro e Fiorano
Societa'
17 Marzo 2020 - 18:19- Visite:19597
Mirandola, archiviato fascicolo legato a Bibbiano. Pd soddisfatto
Politica
07 Novembre 2019 - 17:55- Visite:16391
Che Cultura - Articoli Recenti
Belcanto, il Giosuè in prima ..
L'Associazione Musicale Estense propone per domani alle 21, nella Chiesa di Sant'Agostino, ..
12 Settembre 2020 - 15:10- Visite:496
'Ligabue inaugura a Reggio Emilia ..
'Tante promesse, ma come sempre nessun fatto. Reggio Emilia (Pd) pronta ad organizzare ..
11 Settembre 2020 - 22:19- Visite:7426
Angelica Festival, trentesima ..
Venerdì 11 settembre alle 21 serata di apertura affidata a The Mayfiled, con un progetto a ..
09 Settembre 2020 - 15:05- Visite:441
Karima live, eleganza e talento per ..
Una voce difficile da dimenticare e tre straordinari musicisti, all'Auditorium Ferrari ..
04 Settembre 2020 - 16:59- Visite:740


Che Cultura - Articoli più letti


Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:18670
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:15411
Diagnosi dell’ictus ischemico: ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo software ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:13537
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:13433