La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

Omaggio a Pavarotti, quest'anno concerto della Mannoia a teatro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il ciclo di iniziative dedicate al tenore prevede anche una doppia rappresentazione di Bohème e al Requiem di Leoncavallo


Omaggio a Pavarotti, quest'anno concerto della Mannoia a teatro

Modena rende omaggio a Luciano Pavarotti nel dodicesimo anniversario della scomparsa. Il cartellone di iniziative dedicate al grande tenore prevede, tra settembre e ottobre, cinque appuntamenti al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti”: il Requiem di Ruggero Leoncavallo; il concerto di Fiorella Mannoia; una doppia rappresentazione di Bohème; un concerto di giovani talenti del belcanto. Gli spettacoli rientrano nel programma di “Modena Città del Belcanto”, la rassegna promossa da Comune di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” e Istituto musicale Vecchi-Tonelli.

Il ciclo di celebrazioni si apre il 5 settembre con il Requiem di Ruggero Leoncavallo, del quale ricorre quest’anno il centenario della morte, nella prima esecuzione italiana dell’elaborazione e ricostruzione curata da József Ács. Cantanti solisti saranno tre allievi eccellenti del master che Raina Kabaivanska tiene al “Vecchi-Tonelli”: il soprano Marily Santoro, il tenore Reinaldo Droz e il baritono Daniel Kim Sunggyeul.

Il 6 settembre, anniversario della scomparsa del tenore, sarà la volta di “Luciano, un abbraccio senza confini”, il concerto con la partecipazione di Fiorella Mannoia promosso dalla Fondazione Luciano Pavarotti. Fu proprio la Mannoia, nel 2001 al Parco Novi Sad, a duettare con Pavarotti in una memorabile versione di Caruso. La sera del 6 settembre si esibiranno al Comunale anche il cantautore Giovanni Caccamo, il tenore Lorenzo Licitra e alcuni giovani talenti selezionati dalla Fondazione.

L’11 e 13 ottobre andrà in scena La Bohème, dando così il via al progetto che prevede la rappresentazione delle opere liriche interpretate dal tenore in ordine di debutto. È proprio con il capolavoro pucciniano che Pavarotti cantò infatti il suo primo ruolo, a Reggio Emilia nel 1961, e poco dopo nella sua città natale. Interpreti principali: Maria Teresa Leva nel ruolo di Mimì, Matteo Desole in quello di Rodolfo. La regia è di Leo Nucci. Dirige Aldo Sisillo.

Il 12 ottobre infine, per festeggiare il giorno della nascita di Luciano Pavarotti, è previsto, come lo scorso anno, un grande concerto interamente dedicato ai giovani talenti, con i cantanti allievi dei corsi di alto perfezionamento di Teatro Comunale e Istituto Vecchi - Tonelli a fianco dell’Orchestra Giovanile della Via Emilia, compagine formata dai migliori allievi dei Conservatori di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena. Saliranno sul palco Reinaldo Droz (tenore); Aleksandrina Mihaylova (soprano); Daniel Kim Sunggyeul (baritono); Floriana Cicio (soprano); Idil Karabulut (mezzo soprano).

Gli eventi del 5 e 6 settembre e del 12 ottobre saranno gratuiti ma sarà necessario ritirare un biglietto d’ingresso presso la biglietteria del teatro. Dal 3 settembre si potranno ritirare i biglietti degli eventi dei giorni 5 e 6; dal 5 ottobre quelli del concerto del 12. I biglietti della Bohèmesaranno in vendita da martedì 24 settembre. La biglietteria del teatro (Corso Canalgrande, 85) riaprirà giovedì 3 settembre. 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.
Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazion..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:128447
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90018
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43445
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:39877
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:39751
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:34554
Che Cultura - Articoli Recenti
Dido and Aeneas: il capolavoro barocco ..
L’autore dell’opera è Henry Purcell (1659-1695), che contribuì in ..
18 Settembre 2019 - 21:15- Visite:84
Il sangue di Hermann Nitsch al Festival..
'La violenza, esaltata da Nitsch, è la più grande e plateale offesa alla..
14 Settembre 2019 - 12:39- Visite:842
Formigine, oggi La Pressa intervista La ..
Franco La Torre arriva a Formigine proprio nel giorno in cui ricorre il ..
13 Settembre 2019 - 07:07- Visite:376
Invasioni barbariche e migranti: la ..
Rendiamoci conto che, prima di diventare 'invasioni', i movimenti dei ..
12 Settembre 2019 - 21:14- Visite:378


Che Cultura - Articoli più letti


18 settembre 1977: al parco Ferrari in ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:13348
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:12220
Diagnosi dell’ictus ischemico: nuovo ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:12115
Vasco, forse era giusto così...
Da sempre mi assilla il senso del tempo. Vasco in questo ha dato voce a ..
02 Luglio 2017 - 20:04- Visite:12080

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci