La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

Anche Ferrari piegata dal Covid: -42% di ricavi nel secondo trimestre

La Pressa
Logo LaPressa.it

L’utile netto per il periodo è stato pari a 9 milioni, rispetto a 184 milioni nel secondo trimestre del 2019


Anche Ferrari piegata dal Covid: -42% di ricavi nel secondo trimestre
Ferrari spa ha annunciato oggi i risultati preliminari consolidati relativi al secondo trimestre e al semestre concluso il 30 giugno 2020.
Nel trimestre le vetture consegnate sono state 1.389 unità, con un decremento di 1.282 unità o del 48,0% rispetto all’anno precedente dovuto alle implicazioni della pandemia da Covid-19, tra cui la sospensione dell’attività produttiva e la chiusura dei concessionari durante la parte iniziale del trimestre. Le vendite dei modelli a 8 cilindri (V8) sono diminuite del 49,4%, mentre le vendite dei modelli a 12 cilindri (V12) hanno registrato un calo del 42,9%. Durante il trimestre sono iniziate le prime consegne della F8 Spider e della 812 GTS, mentre la famiglia 488 Pista sta raggiungendo la fine del suo ciclo vita.

I ricavi netti del secondo trimestre 2020, pari a euro 571 milioni, sono diminuiti del 42,6%. La diminuzione dei ricavi da Automobili e parti di ricambio a euro 450 milioni (in calo del 41,3% o 42,0%) è attribuibile alla sospensione della produzione dovuta al Covid-19, che ha determinato un calo sia delle consegne che del contributo apportato dai programmi di personalizzazione, in parte compensato dalle consegne delle Ferrari Monza SP1 e SP2. I ricavi dei Motori (20 milioni, in calo del 60,6%) hanno continuato a diminuire, riflettendo il calo delle consegne a Maserati. I ricavi da Sponsorizzazioni, proventi commerciali e relativi al marchio (83 milioni, diminuiti del 37,0%) sono stati notevolmente penalizzati dall'emergenza per il Covid-19 che ha da un lato comportato la temporanea sospensione della stagione di Formula 1, riducendone il numero di gare e quindi i relativi ricavi contabilizzati nel corso del trimestre, e dall’altro ha diminuito il traffico di clienti nei negozi e di visitatori nei Musei. 

Nel corso del trimestre gli oneri finanziari sono cresciuti di 2 milioni rispetto all'esercizio precedente a 11 milioni, principalmente per i maggiori interessi a seguito della decisione di rifinanziare anticipatamente parte dei debiti in scadenza e di assicurare durate più lunghe.

L’utile netto per il periodo è stato pari a 9 milioni, rispetto a 184 milioni nel secondo trimestre del 2019, e nel corso del trimestre l'utile diluito adjusted per azione si è attestato a 4 centesimi di euro,
rispetto a 96 centesimi di euro nell’esercizio precedente.
Nel trimestre al 30 giugno 2020 il free cash flow industriale(1) è stato negativo per 158 milioni, principalmente a causa dell’aumento del magazzino e delle azioni del management volte a garantire alla rete di concessionari estensioni temporanee e di breve termine dei pagamenti, oltre al versamento anticipato di incentivi commerciali. Il piano a lungo termine di sviluppo prodotti continua ad essere sostenuto con investimenti per 133 milioni. 

L'indebitamento industriale netto(1) al 30 giugno 2020 è stato pari a 776 milioni, rispetto a 401 milioni al 31 marzo 2020. L’aumento rispetto al 31 marzo 2020 è attribuibile all’impatto per cassa della distribuzione di dividendi pari a 209 milioni e all’impatto negativo del free cash flow industriale per il trimestre al 30 giugno 2020.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122193
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:38267
'Terapia al plasma, perchè Emilia Romagna la vieta nei suoi ..
Societa'
07 Maggio 2020 - 22:13- Visite:31781
Covid, ennesima ordinanza: Bonaccini chiude i supermercati la domenica
Societa'
21 Marzo 2020 - 15:13- Visite:22928
Covid in Emilia Romagna: indice Rt peggiore d'Italia. E Bonaccini apre
Societa'
03 Luglio 2020 - 19:04- Visite:20845
Economia - Articoli Recenti
Magazzino Coop Anzola, i lavoratori: ..
La lettera: 'Negli anni molti di noi hanno dato la loro salute per servire la Coop con onore..
11 Settembre 2020 - 19:03- Visite:1503
Modena, crolla l'export: -16,6% nel ..
In regione Modena è sempre seconda per valore assoluto di export con il 19,5% delle ..
11 Settembre 2020 - 12:54- Visite:359
Moratoria pagamenti: c'è l'accordo ..
Con un emendamento al Decreto Legge il Ministro si impegna a spostare al 30 ottobre la ..
11 Settembre 2020 - 12:28- Visite:158
Coop Alleanza 3.0, sabato 'dona ..
Il sostegno alla scuola continua fino al 25 novembre con l’iniziativa 'Coop per la scuola'..
10 Settembre 2020 - 12:55- Visite:370


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61786
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55515
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31819
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31574