'Bonus edilizi e Pnrr, formarsi per valutare e prevenire rischi'
Acof onoranze funebri
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
articoliEconomia

'Bonus edilizi e Pnrr, formarsi per valutare e prevenire rischi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il 30 marzo un pomeriggio di formazione con professionisti, istituzioni, costruttori e forze dell’ordine, promosso dal CUP di Modena per formare i tecnici


'Bonus edilizi e Pnrr, formarsi per valutare e prevenire rischi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Sono numerosi i fatti di cronaca a confermarcelo, non ultimo quello che, pochissimi giorni fa, ha coinvolto decine di persone in tutta Italia, tra cui una residente a Modena,accusate di truffa per 1,7 miliardi di euro sui bonus edilizi. Per questo occorre vigilare, ma la condizione per farlo è quella di essere adeguatamente formati ed informati sulle possibili criticità': è con queste parole che Giuliano Fusco, Presidente del CUP - Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali della provincia di Modena, lancia il convegno PNRR e bonus edilizi:tra nuove opportunità e ombre di illegalità che si terrà a Modena giovedì 30 marzo dalle 14.30 alle 18.30, e al quale potranno partecipare tutti i professionisti iscritti agli Ordini e ai Collegi che fanno parte del CUP (Ordini/Collegi dei Dottori Agronomi e Forestali, Architetti, Avvocati, Consulenti del Lavoro, Dottori commercialisti ed Esperti contabili, Farmacisti, Ingegneri, Medici Chirurghi e Odontoiatri, Medici Veterinari, Consiglio notarile, Periti Agrari, Periti Industriali).

'Un’occasione importante – chiarisce l’architetto Anna Allesina, Coordinatrice della Commissione Contrasto alle mafie e alla corruzione del CUP – perché, se è chiaro da un lato che PNRR e Bonus edilizi rappresentano una grande opportunità di sviluppo e di lavoro, dall’altro sarebbe sconsiderato dimenticare che, dove si accumulano risorse, lì aumenta esponenzialmente il rischio di corruzione e di infiltrazione da parte della criminalità organizzata, che è ben attenta a studiare e realizzare meccanismi volti ad ottenere denaro con ogni mezzo'.

Proprio per questo il CUP con la propria Commissione Contrasto alle mafie e alla corruzione, insieme alla Coop. Sociale Open Group/Libera Radio, con il patrocinio e il contributo del Comune di Modena e in collaborazione con Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione, ha organizzato questa occasione di formazione sul tema.


Dopo i saluti introduttivi – portati, oltre che da Fusco e Allesina e dall’Assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi - a trattare di Bonus edilizi saranno il Presidente di Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) Emilia Area Centro Leonardo Fornaciari, l’Ingegnere Luca Bertoni e, per le forze dell’ordine, il Colonnello Gianluca Capecci Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Modena.
Sul PNRR, interverranno invece l’Assessore Andrea Bosi, la docente di Diritto e Politiche contrasto corruzione interna e internazionale presso l’Università Cattolica di Milano e già Consigliere ANAC Nicoletta Parisi e, ancora, l’Ingegner Bertoni.
A condurre i lavori sarà Giulia Migneco, Responsabile comunicazione di Avviso Pubblico.

'Il PNRR – commenta l’assessore Andrea Bosi - sta rappresentando un'opportunità strategica per la crescita sostenibile e inclusiva della nostra città. Abbiamo intercettato decine di milioni di euro per rigenerazione di interi comparti, per nuove scuole, e per innovazione e mobilità sostenibile. Chiaramente i grandi investimenti promossi da Next Generation EU fanno gola alla criminalità organizzata e per questo,  come amministrazione, abbiamo voluto sottoscrivere un protocollo con la GDF, come strumento di controllo in più sulla regolarità delle gare finanziate dalle risorse del PNRR e delle imprese che vi partecipano'.
Il seminario, a partecipazione gratuita, si svolgerà online, sulla piattaforma Gestiolex.
L’iniziativa è realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Modena nell’ambito del progetto per la promozione della legalità anno 2022 cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Economia - Articoli Recenti
Crisi Bellco, attesa per il tavolo ministeriale del 9 luglio
‘Mirandola e Mozarc devono essere una priorità nell’agenda del Governo, perché il ..
06 Luglio 2024 - 14:15
AssoBio in forte crescita: con 140 soci rappresenta oltre il 70% del valore del mercato italiano
Bilancio positivo dall’Assemblea dei soci, a Bologna. Lettera di intenti con il Consorzio ..
06 Luglio 2024 - 00:51
Modena, Coop Alleanza chiude la storica sede di viale Virgilio
'L’iniziativa lascerà invariati i livelli occupazionali: infatti, è garantita la piena ..
05 Luglio 2024 - 20:03
Aimag, i bilanci 2023 non ci sono ancora: Comuni in fibrillazione
Qualcuno informalmente sostiene che se l’anno scorso è stato erogato un dividendo su un ..
05 Luglio 2024 - 18:16
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i libretti
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti Unipol sul piede di guerra
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52