Crisi GoldonI: dal tribunale pronta ordinanza vendita dal 25 gennaio
Acof onoranze funebri
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
articoliEconomia

Crisi GoldonI: dal tribunale pronta ordinanza vendita dal 25 gennaio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo ha comunica Paolo Rinaldi, commissario giudiziale nominato dal tribunale di Modena, nell'incontro al Ministero sulla vertenza aziendale


Crisi GoldonI: dal tribunale pronta ordinanza vendita dal 25 gennaio
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Tribunale di Modena si sta predisponendo per avviare un’ordinanza di vendita dal 25 gennaio della Goldoni di Migliarina di Carpi (Mo), dopo la novità del passaggio di proprietà da Lovol al gruppo Weichai, società che ha già importanti investimenti in Emilia-Romagna.

A comunicarlo Paolo Rinaldi, commissario giudiziale nominato dal tribunale di Modena, oggi nel corso di un importante ulteriore incontro convocato dal Ministero per lo Sviluppo economico per fare il punto sulla vertenza aziendale.

“In vista dell’ordinanza di vendita- ha commentato l’assessore regionale a Sviluppo e lavoro, Vincenzo Colla- il Tribunale ha richiesto al gruppo Arbos/Goldoni la disponibilità ad adoperarsi per risolvere entro il prossimo 20 gennaio le criticità ancora esistenti, a partire dalla consegna del marchio e dei brevetti, al fine di permettere una vendita industriale in grado di dare un’importante risposta ai lavoratori, a cui va tutto il nostro sostegno per le iniziative di mobilitazione in difesa del proprio posto di lavoro”.

Nel frattempo, il presidente di Arbos/Goldoni, Chris Dixon, ha dato piena disponibilità a continuare il confronto con le organizzazioni sindacali e le Rsu. L’assessore Colla ha concordato con il Ministero l’impegno a una prossima convocazione per un incontro da tenersi subito dopo il 20 gennaio. Inoltre, la Regione ha ribadito la disponibilità a un monitoraggio costante sugli sviluppi, sia per quanto riguarda le misure a sostegno del concordato richieste all’azienda dal Tribunale in data 12 gennaio, sia per il concretizzarsi dell’interesse avanzato dalla società Keestrack o da altri interessati per l’acquisizione della Goldoni.

“Tribunale, lavoratori, organizzazioni sindacali e Istituzioni si stanno comportando con grande responsabilità– ha ribadito Colla-. Si può aprire una nuova fase ma tutto deve avvenire nella massima trasparenza”.

L’azienda Arbos Goldoni è un marchio storico. Si tratta di un’impresa importante per il sistema dell’Emilia-Romagna, che occupa 220 dipendenti e coinvolge un indotto considerevole di realtà medio piccole del territorio, legate alla filiera della meccanica agricola.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Economia - Articoli Recenti
Mercati azionari, gli effetti di una (probabile) vittoria di Trump
Trump sembra poter promettere, di nuovo, l’isolazionismo e il protezionismo USA, i cui ..
11 Luglio 2024 - 10:29
Trasporto Pubblico: fumata nera in Prefettura al tavolo USB - Azienda
Seta ha bocciato in toto i punti rivendicati dal sindacato. La Prefettura conferma: ..
11 Luglio 2024 - 03:15
Tavolo Bellco, ministro Urso: 'Trovare una soluzione industriale'
Prossima convocazione il 17 settembre. Pd: 'Parliamo di uno dei siti più significativi e ..
09 Luglio 2024 - 18:23
Unipol fa ricche le Coop che detengono gran parte dell'azionariato
Grazie all'importante rialzo del titolo in borsa i soci storici riportano forti plusvalenze ..
09 Luglio 2024 - 15:02
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i libretti
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti Unipol sul piede di guerra
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52