Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Raccolta rifiuti: a Hera la gara per 32 comuni modenesi e 15 anni di servizio

La Pressa
Logo LaPressa.it

La gestione del servizio vale 880 milioni di euro. Obiettivo dichiarato puntare a ciò che altri, come altri, già fanno: raccolta e tariffa puntuale. E dove non arriva la differenziata c'è l'inceneritore


Raccolta rifiuti: a Hera la gara per 32 comuni modenesi e 15 anni di servizio

Hera si aggiudica la gara per i servizi di raccolta rifiuti nel modenese. La proposta per il bacino territoriale 'Pianura e montagna modenese', presentata dalla Rti guidata dalla multiutility che era già gestore uscente, è risultata vincente. Il contratto con Atersir, agenzia di regolazione e stazione appaltante per conto dei 32 comuni coinvolti, avrà un orizzonte temporale di 15 anni e un valore di oltre 880 milioni di euro. Della cordata guidata da Hera fanno parte la cooperativa Giacomo Brodolini e il Consorzio Stabile Ecobi. Il servizio di raccolta rifiuti coprirà un bacino di circa 490.000 abitanti. Come richiesto dal bando, la Rti porterà alcune innovazioni, mettendo 'in campo rilevanti investimenti per estendere all'intero territorio modelli di raccolta che consentano la misurazione puntuale dei rifiuti, con la finalità di minimizzare i rifiuti indifferenziati conferiti e aumentare i quantitativi avviati a riciclo'.


D'altra parte, innovazione e sostenibilità sono valori a cui Hera si è espressamente ispirata sin dalle prime fasi di gara, la cui concretezza è testimoniata dai risultati in termini di percentuali di raccolta differenziata già raggiunti dai comuni gestiti nel modenese con modelli di raccolta a tariffazione puntuale, spiega la multiutility. Un sistema da anni adottato dall'altra Multiutility attiva in provincia di Modena, che gestisce la raccolta nella quasi totalità dell'Area Nord, dove importanti risultati in termini di riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati pro-capite e nella raccolta differenziata sono già da tempo, a differenza di Modena, stati raggiunti.

Il rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente e Sole 24 Ore ha certificato per percentuale di raccolta differenziata per il terzo anno consecutivo il primato di Ferrara, città servita da Hera con modelli di raccolta con misurazione puntuale, che a Modena devono essere ancora applicati per buona parte.

'Siamo particolarmente soddisfatti dell'aggiudicazione della gara. Un'aggiudicazione in continuità con la nostra presenza su quel territorio e che rappresenta una duplice conferma: da un lato, della qualità del nostro operato con una delle attività che, sin dalla sua nascita, hanno caratterizzato l'eccellenza di Hera', sottolinea Tomaso Tommasi di Vignano, presidente esecutivo di Hera. 'Con questa assegnazione, i 32 comuni ricompresi nel nuovo contratto di servizio hanno tutti gli strumenti per affrontare la sfida della transizione verso una gestione dei rifiuti urbani sempre più evoluta e sostenibile e, più in generale, verso una vera economia circolare', rivendica Stefano Venier, amministratore delegato della multiservizi. 'Obiettivi che grazie al nostro supporto e alle nostre competenze diventano realistici e concreti, ma il cui raggiungimento non potrà prescindere da un elemento fondamentale: il coinvolgimento e la collaborazione delle persone, che rimangono al centro della nostra strategia', assicura. I 32 comuni della provincia di Modena oggetto della gara sono Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Fanano, Fiorano Modenese, Fiumalbo, Formigine, Frassinoro, Guiglia, Lama Mocogno, Maranello, Marano sul Panaro, Modena, Montecreto, Montefiorino, Montese, Palagano, Pavullo nel Frignano, Pievepelago, Polinago, Prignano, Riolunato, San Cesario sul Panaro, Sassuolo, Savignano sul Panaro, Serramazzoni, Sestola, Spilamberto, Vignola e Zocca.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Hera, compenso dell'ad Venier quasi raddoppia in un anno: ora guadagna..
Economia
30 Aprile 2020 - 11:21- Visite:18441
Dossier inceneritore, il bluff del riciclo della plastica
Dossier Inceneritore
27 Ottobre 2017 - 07:02- Visite:17032
Alea, da Forlì una alternativa all'inceneritore fuori da Hera
Politica
03 Novembre 2017 - 07:30- Visite:16716
Il costo dell'inceneritore? Cinquecentomila euro al giorno
Dossier Inceneritore
13 Ottobre 2017 - 07:30- Visite:16520
Dossier inceneritore, l'inquinamento e l'acquario
Dossier Inceneritore
01 Novembre 2017 - 07:30- Visite:15500
Inceneritore, il bluff del riciclo della plastica: si recupera solo 6%
Dossier Inceneritore
16 Novembre 2018 - 10:27- Visite:14787

Economia - Articoli Recenti
Servizio professionale di traslochi ..
Per organizzare un trasloco è necessario, prima di tutto, provvedere all’imballaggio di ..
26 Novembre 2021 - 18:30- Visite:83
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:1006
Pubblico impiego: Fabio Bertoia ..
L'elezione al congresso di Rubiera. Il sindacato conta 4.700 iscritti tra Modena e Reggio ..
24 Novembre 2021 - 12:03- Visite:266
Ambiente, il ministro Cingolani si ..
'Loro contestano e noi lavoriamo, ma io non apprezzo l’eccesso. Ci vuole sobrietà anche ..
24 Novembre 2021 - 11:17- Visite:388
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65875
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64707
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35955
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35419