La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Aimi da oggi è 'solo' senatore, Galli lo sostituisce in Regione

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Il neo eletto di Forza Italia alla 'Camera Alta', ha formalizzato le dimissioni dall'Assemblea Legislativa: 'Il governo si farà e vinceremo anche a Modena'


Aimi da oggi è 'solo' senatore, Galli lo sostituisce in Regione

Un consigliere regionale, due deputati ed un senatore in più. Quello emerso dalle urne del 4 marzo è stato un risultato senza precedenti per Forza Italia, in termini di numero di eletti, nel collegio modenese. Ed il Senatore azzurro è Enrico Aimi, che ha scelto la data del 16 aprile (la stessa che 18 anni fa lo vide eletto per la prima volta in Regione), per rassegnare le dimissioni, imposte dalla legge, dall'Assemblea Legislativa. Il ruolo di parlamentare è infatti incompatibile con quello di consigliere regionale. Dimissioni obbligate, quindi e, nel caso di Aimi, anticipate comunque dalla decisione di rinunciare dal giorno dopo all'elezione in Senato, all'indennità di Consigliere regionale.

Al suo posto, come primo dei non eletti alle scorse elezioni regionali nelle lista di Forza Italia, Andrea Galli, che continuerà a ricoprire anche il ruolo di consigliere comunale a Modena. In questo caso la legge non ravvisa incompatibilità tra i due ruoli. Per i due la conferenza stampa organizzata oggi in Municipio per formalizzare simbolicamente agli organi di informazione il passaggio di consegne è stata l'occasione per rilanciare, alla presenza del coordinatore provinciale di Forza Italia Modena, Piergiulio Giacobazzi, la sfida politica da portare avanti nei ruoli rispettivi ruoli, sintetizzabile nella 'conquista' del governo di Modena. Sul piano nazionale Aimi è convinto che un governo si farà perché 'tornare alle urn oggi, con questioni così importanti sul tappeto, sarebbe una sciagura', mentre sul piano locale, amministrativo e regionale, il risultato elettorale e le condizioni che hanno visto una frammentazione e una perdita di identità da parte del PD e del centro sinistra, pongono sul piatto opportunità in più per il centro destra. Opportunità cementate da una ritrovata unità del centro destra stesso che - ha affermato Galli - renderebbe oggi vincenti anche candidature un tempo giudicate di servizio'.




Prospettive di governo, o almeno di 'potersela giocare' anche sul piano locale in cui la vittoria del centro sinistra era data sempre per scontata, che puntano anche su una rinnovata (e forse mai trovata realmente), unità del centro destra, declinata dal livello nazionale al locale. Su temi cari alla coalizione: 'Non bisogna mai dimenticare che la coalizione di centro-destra - afferma Aimi  -  ha vinto le elezioni con un programma forte e condiviso, sui temi che hanno interessato la gente, e di grande attualità, con proposte concrete su sicurezza, tasse, immigrazione, difesa delle imprese. In una logica opposta a quella assistenziale, o assistenzialista che è peggio, che le sinistre hanno portato avanti sul nostro territorio sfociata in molti casi nella distruzione del sistema stesso. Ad esempio con l' immigrazione incontrollata che ha dei costi vertiginosi che bisogna bloccare. Insieme al controllo delle frontiere e ad un piano di espulsioni e rimpatri per coloro che non hanno alcun diritto di rimanere in Italia e che fanno un torto vero a quelli che davvero dovremmo accogliere, ovvero i profughi'








Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Qui il Pd controlla tutto: molti non si espongono temendo ritorsioni'
Politica
23 Novembre 2017 - 22:50- Visite:14018
'Neonato morto: col punto nascite di Pavullo aperto, rischio ridotto'
La Provincia
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:13978
Libera, le consulenze di Enza Rando
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:11913
Andrea Galli e l'età delle donne...
Oltre Modena
10 Maggio 2017 - 18:42- Visite:11703
La Bretella non c'è, ma i costruttori hanno già versato 17 milioni
Oltre Modena
29 Ottobre 2017 - 14:00- Visite:11517
Chiusura punti nascite, Stefano Bonaccini fischiato al grido di ..
La Provincia
20 Ottobre 2017 - 22:21- Visite:11432
Politica - Articoli Recenti
Accusa d'essere filomafioso a direttore ..
Il Gip ha ordinato l'imputazione per diffamazione nei confronti del ..
20 Luglio 2018 - 11:22- Visite:243
Vaciglio: via libera alla concessione ..
Dopo l'approvazione del bosco urbano per mitigare la nuova ..
20 Luglio 2018 - 00:07- Visite:164
M5S, Sassi paga per tutti. Bugani ha ..
Risposta indiretta alla intervista di Gianaroli su La Pressa: 'Il M5s ..
19 Luglio 2018 - 19:15- Visite:192
Poggi a La Pressa: 'Mia assenza su Amcm ..
La Maletti legge una lettera e parla di 'falsità e l’infondatezza delle ..
19 Luglio 2018 - 18:49- Visite:160


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:116971
Restituiti a Gatti e Montanari i pc, i ..
Laboratorio e casa dei due ricercatori oggetto del blitz della Finanza il ..
22 Marzo 2018 - 08:51- Visite:39799
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la..
Il Ministro e candidato ha scritto a Giancarlo Muzzarelli chiedendo di ..
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:37322

Assiteca


Feed RSS La Pressa

Feed RSS La Pressa