La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Alla vigilia del voto la giunta accontenta anche insegnanti Cresciamo

La Pressa
Logo LaPressa.it

L’integrativo copre un periodo di 3 anni e prevede significativi incrementi salariali, pari a 173,93 euro di aumento per gli insegnanti


Alla vigilia del voto la giunta accontenta anche insegnanti Cresciamo

L’assemblea delle lavoratrici delle scuole dell’infanzia della Fondazione Cresci@mo del Comune di Modena ha approvato stamattina a grandissima maggioranza l’ipotesi di rinnovo dell’accordo integrativo di lavoro I sindacati della scuola Flc/Cgil Cisl/Scuola Snals/Confsal hanno infatti ricevuto il mandato a firmare l’accordo definitivo con la Fondazione della quale, come noto, il Comune di Modena è socio fondatore. In questo modo, dunque, alla vigilia del voto la giunta Muzzarelli è riuscita ad accontentare anche le insegnanti delle scuole Fossamonda, Saluzzo, Malaguzzi, Villaggio Artigiano, Edison, Don Minzoni, Villaggio Zeta, Marconi, Cimabue e Toniolo che da 3 anni aspettavano il rinnovo dell'accordo.

I termini dell'aumento

L’integrativo copre un periodo di 3 anni, dal 1.9.2018 al 31.8.2021, prevede significativi incrementi salariali, pari a 173,93 euro di aumento (a regime al 1.9.2020) per il personale insegnante e di 160,25 euro per il personale tecnico-amministrativo (3° livello), oltre ad una tantum di vacanza contrattuale di 150 euro
E’ stato aumentato l’incentivo di produttività che passa da 500 a 800 euro annui. 
Le ore di gestione (attività non di insegnamento) passano da 210 a 180 all’anno, senza intaccare la qualità del servizio scolastico rivolto ai bambini. 
In virtù della diminuzione dell’orario delle ore di gestione, E’ stata regolamentato il prolungamento  dell’orario estivo per le prime due settimane di luglio, che saranno garantite attraverso un sistema basato sulla disponibilità volontaria delle insegnanti e l’utilizzo di personale a tempo determinato con contratto in scadenza al 30 luglio. Nel caso in cui questo personale non fosse sufficiente, si attuerà una rotazione tra le insegnanti della Fondazione che garantirà comunque la copertura del servizio, limitando comunque per le insegnati stesse l’impegno al prolungamento una volta ogni 3 anni. 

Le differenze tra insegnanti restano

“Si tratta di un positivo avanzamento nella equiparazione contrattuale con le insegnanti comunali – affermano i sindacalisti Riso, Burgoni e Fontana - anche se permangono ancora importanti differenze sia economiche che di maggior carico di lavoro, pur nella garanzia della stessa qualità del servizio rispetto alle scuole dell’infanzia comunali”. 
Per i sindacati è importante colmare questa differenza e per questo è stato previsto un allegato al contratto integrativo che sarà sottoscritto dalle organizzazioni sindacali, dalla Fondazione e dall’assessore all’Istruzione in rappresentanza del Comune di Modena che, nel confermare il giudizio positivo sulla qualità dei servizi erogati dalle scuole della Fondazione Cresci@mo, prende atto delle differenze economiche e organizzative derivanti dall’applicazione di due contratti diversi e impegna le parti ad un percorso che avrà l’obbiettivo di ridurre le differenze attualmente esistenti sino ad arrivare ad una situazione di omogeneità. 


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:141921
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101879
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:53425
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50232
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:42935
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:42892
Politica - Articoli Recenti
Emilia Romagna, Rt peggiore d'Italia...
'A noi spetta il compito di individuare tempestivamente e circoscrivere gli eventuali ..
03 Luglio 2020 - 21:13- Visite:422
Sondaggio Dire-Tecnè: scende la Lega..
Bene Azione, secondo partito per incremento negli ultimi sette giorni. E’ quanto emerge ..
03 Luglio 2020 - 18:35- Visite:333
Covid, ordinanze opposte: Zaia ..
Da domani nei bar emiliani tornano le carte da gioco e i giornali di carta da sfogliare. Ok ..
03 Luglio 2020 - 16:56- Visite:1287
Articolo Uno: 'La sanità modenese ha..
'Questo è il tempo per una nuova programmazione sanitaria locale. Occorre aggiornare la ..
03 Luglio 2020 - 16:31- Visite:308


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:141921
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101879
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:75593
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:70299