Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliPolitica

Il segretario Pd riprende il sindaco (Pd) Costantini: 'Non sei il portavoce di Amazon'

La Pressa
Logo LaPressa.it

E rincara: 'Se ti nasce il sospetto che il Pd di Modena si possa finanziare in modo inopportuno fatti un esame di coscienza e chiediti se rimanere'


Il segretario Pd riprende il sindaco (Pd) Costantini: 'Non sei il portavoce di Amazon'

'Caro Umberto sei il sindaco, non il portavoce di Amazon'. Così il segretario provinciale del Pd di Modena, Davide Fava, risponde, dice, 'alle gravi affermazioni del sindaco di Spilamberto Umberto Costantini' sul tema dell'insediamento di Amazon e della lotta al lavoro precario. Al giovane sindaco, che ieri ha invitato il suo partito a considerare, oltre al tema Amazon, anche il problema dei diritti dei lavoratori delle carni, senza magari accettare più contributi alle feste dell'unitù da parte di ditte 'opache', il segretario dunque risponde piccato. Il tutto mentre lo stesso Costantini ha pubblicato a sua volta oggi un post, dove insiste nel suo appello al Pd: 'Non penso che tutte le aziende che sponsorizzano il nostro partito non rispettino i diritti dei lavoratori, se però qualcuna di queste non li rispetta ecco, facciamoci una promessa, una sorta di patto etico, rispondiamole 'no grazie, preferiamo essere un po' più poveri, ma più felici e di sinistra'.


Ma smorza Fava oggi nel suo comunicato: 'Conosco - premette il segretario - la propensione di Umberto Costantini ai facili entusiasmi, ma con Amazon sta esagerando'.

Fava assicura che 'nessuno mette in dubbio che cogliere l'opportunità di insediare una grande azienda sul territorio del Comune di Spilamberto sia stato un atto sensato come sensato è l'impegno di tutti i sindaci dell'unione Terre di Castelli, del presidente della Provincia e del sindaco di Modena per gestire i carichi urbanistici che un insediamento del genere determina. Una grande azienda decide di insediare un impianto produttivo in un'area perchè quell'area offre dei vantaggi che possono essere di infrastrutture, di contesto (altre aziende, infrastrutture sociali ed ambientali), di competenze (Università, centri di ricerca, personale ad alta specializzazione). Da noi queste caratteristiche esistono tutte e come forza politica non possiamo che andarne orgogliosi. Da noi questi vantaggi devono avere però una contropartita: pagare in maniera adeguata e garantire tutte le tutele al personale è la prima e principale'.
Di più: 'Chiunque militi nel Pd - è il messaggio di Fava - questo concetto deve averlo chiaro. Ed in particolare chi amministra il territorio su cui l'azienda si insedia. Caro Umberto, se ritieni, da sindaco, di dover vestire i panni del difensore d'ufficio di Amazon e non sentirti partecipe delle rivendicazioni della società fragile, quella che lotta per diritti che da noi devono essere patrimonio di tutti, probabilmente non hai nemmeno molto chiaro - bacchetta il segretario provinciale - come tu possa poi operare per rendere il tuo territorio competitivo e attrattivo anche per quelle aziende che possono scegliere dove insediarsi'.

Rincara e ricorda Fava: 'Se necessiti d'informazioni su cosa intende il Partito democratico sul tema delle cooperative spurie parla con Palma Costi che da assessore e con Luca Sabatini che da presidente della Commissione o con Stefano Vaccari e Davide Baruffi che da parlamentari hanno lavorato per costruire le norme di contrasto alle false coop. O - insiste Fava nel richiamare Costantini - parla ancora con l'ex sindaco di Castelnuovo Bruzzi e con l'attuale sindaco Paradisi, come con gli altri primi cittadini dell'Unione, o ancora parla con me che da responsabile Economia con la responsabile Lavoro Stefania Gasparini con il pieno avallo e supporto della segretaria Pd Lucia Bursi, abbiamo affrontato il tema supportando il coinvolgimento dell'intera filiera istituzionale'. La stessa Gasparini, intanto, mette però un like al post di Costantini di oggi, così come lo fanno anche altri dem locali (in tutto ha superato i 50 'clic'). Un'ultima parte il segretario la riserva alla questione più delicata citata da Costantini, quella dei contributi al partito da parte di realtà non sempre trasparenti: 'Come si finanzia il Pd di Modena - corregge Fava rivolto al sindaco - è sotto gli occhi di tutti. Se poi ti nasce il sospetto che il partito in cui militi e con il sostegno del quale eserciti il ruolo di sindaco si possa finanziare in modo inopportuno o possa aver perso la radice dei valori fondanti come la tutela del lavoro e che non si riesca a trovare dentro gli organismi e nella normale interazione con la classe dirigente la risposta, e che il tema debba essere affrontato con affermazioni sensazionalistiche a mezzo stampo, sii coerente, fatti un esame di coscienza e chiediti se sussistano ancora le ragioni della tua permanenza nella comunità del Partito democratico'.

'Un segretario non invita i suoi sindaci eletti per due volte con ampi margini, anche quando contemporaneamente si perdeva a livello nazionale, a uscire dal partito solo perchè non gradisce una intervista. Non lo fa perchè oltre a mostrare poco rispetto nei confronti del sindaco mostra di non averne per il partito di Spilamberto e per gli elettori, specie in un momento delicato come questo per il nostro partito. Anche a livello locale. Se lo fa vuol dire che non sta facendo più il segretario provinciale'. Così Giuditta Pini, deputata dem, dopo che il segretario provinciale del Pd di Modena, Davide Fava, ha stroncato la posizione del sindaco di Spilamberto Umberto Costantini, 'reo' di aver chiesto giustizia per i lavoratori Amazon, dopo lo sciopero di lunedì, ma anche per quelli delle coop che nel territorio non rispettano le regole. Dunque, continua contrariata Pini, che si rivolge al segretario in una nota: 'Queste reazioni dimostrano solo che Costantini ha toccato un nervo scoperto. Nel nostro territorio occorre parlare di come funzionano certe filiere economiche, che sfruttano e minacciano i lavoratori. Con casi che sono giunti fino alla commissione antimafia. Ne dobbiamo parlare non solo quando i loro amministratori delegati abitano negli stati uniti, ma anche quando abitano nei nostri comuni. E forse sarebbe il momento anche per il Pd - sprona la parlamentare modenese - di parlarne non tramite lettere aperte ma tramite un confronto vero'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109655
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:64702
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:55945
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:53692
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:50626
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:46210

Politica - Articoli Recenti
Caso Ruini: la Lega fa quadrato, ..
A Sassuolo, nella riunione di maggioranza, congelata la richiesta di dimissioni. Se ne ..
07 Dicembre 2021 - 00:02- Visite:164
Ospedale Mirandola, stop ad ..
La denuncia dei Capigruppo in Consiglio Comunale e in Unione dei Comuni Area Nord Golinelli ..
06 Dicembre 2021 - 20:03- Visite:248
De Luca a vincitori concorso Napoli: ..
Il governatore ha incontrato i neo assunti nel Maschio Angioino insieme al sindaco Gaetano ..
06 Dicembre 2021 - 17:51- Visite:378
Vaccino, ministero Salute: 'Booster ..
'Mentre nei soggetti con pregressa infezione da SARS-CoV-2 non vaccinati è indicato ..
06 Dicembre 2021 - 17:49- Visite:475
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:189884
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:181268
Green Pass, nelle grandi aziende ..
Al di là della deroga per le piccole imprese, il lavoratore che non esibisce il Green Pass ..
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:122940
Miracolo di Ferragosto: anche ..
'Col Green Pass ogni giorno aumenta il rischio di incontrare contagiati-contagiosi muniti di..
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:117135