La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Gigetto, CNA: così è un treno inutile. Va cambiato o soppresso

La Pressa
Logo LaPressa.it

CNA: 'O si fa un salto di qualità o ci si tolga la maschera dell’ambientalismo e si abbia il coraggio di eliminare un treno di fatto inutile e costoso' 


Gigetto, CNA: così è un treno inutile. Va cambiato o soppresso

Dopo le polemiche dei giorni scorsi in seguito all'annuncio di possibili riduzioni  delle corse del trenino 'Gigetto' ad intervenire è la Cna di Modena.
L'associazione: i tagli di corse ipotizzati dalla Regione stanno a certificare che Gigetto non funziona come reale alternativa al trasporto privato. Allora delle due una: o si ha il coraggio di sopprimere una linea che non è in grado di dare un contributo costruttivo reale alla mobilità del territorio, oppure si interviene su di essa per farne una seria alternativa al trasporto su gomma.

CNA evidenzia le problematiche di un’infrastruttura che sono sotto gli occhi di tutti: di chi la usa, che ne lamenta i ritardi imbarazzanti e le condizioni di utilizzo precarie, e di chi lo incrocia, con tempi di attesa ai passaggi a livello inqualificabili.

Basti ricordare l’ultimo episodio di poche settimane fa, quando il treno Alfa 2, a causa di un guasto, si è fermato proprio in mezzo a via Rosselli, provocando un grave disservizio ai passeggeri e bloccando la circolazione stradale per ore. A tutto questo si aggiunge ora la ventilata eventualità di operare tagli alle corse.

È utile un treno così? Ad avviso di CNA no. Servirebbe, invece, una tramvia più agile, che magari arrivi sino a Carpi. “Siamo convinti - dice una nota dell’Associazione – che solo la trasformazione di Gigetto in un moderno servizio ferro-tramviario, come accaduto in diverse città europee ed italiane (Brescia, Sassari e Firenze) rappresenti un’opportunità forse unica di riqualificazione per un’ampia parte del territorio.

Perché ciò avvenga, è necessario pensare a questa linea non come ad un trasporto regionale, ma come ad un servizio metropolitano con veicoli più leggeri, in grado di consentire, grazie ai maggiori ratei di accelerazione e decelerazione, di aumentare, anziché ridurla, la frequenza delle corse, oltre a prevedere più fermate, a parità di tempi di percorrenza. Prevedendo, almeno nell’area urbana, di sostituire i passaggi a livello con semafori.

Una tramvia di questo tipo, estesa sino a Carpi ed in grado di garantire passaggi non vincolati ad orari precisi, ma con cadenze di una buona frequenza, permetterebbe la sostituzione di una larga parte di quei trasporti su gomma che coinvolgono sei comuni che sarebbero attraversati da questa tramvia, un’area dove risiede circa la metà della popolazione della provincia e che conta circa il 60% dei posti di lavoro, generando quotidianamente circa 110.00 spostamenti al suo interno.

Senza dimenticare la funzione di rigenerazione che questo servizio avrebbe su aree urbane oggi scollegate, oltre al traino economico che eserciterebbe: un’analisi del Comune di Firenze ha evidenziato come il numero delle attività economiche, nelle aree interessate dal passaggio delle tramvie, in cinque anni sia aumentato del 10%, ed anche i prezzi degli immobili vicini sono aumentati. Dati che testimoniano come nuove attività nascano laddove si realizzano le infrastrutture. In altre parole, le tramvie fanno bene all’economia, oltre che all’ambiente. Un’opera, quella realizzata nella città toscana, finanziata al 30% da contributi europei, al 30% dallo Stato, al 10% dagli enti locali e per il rimanente dai privati.

“Il tempo delle mezze misure è finito – continua CNA – O si fa un salto di qualità rispetto a questo tipo di trasporti, oppure ci si tolga la maschera dell’ambientalismo e si abbia il coraggio di eliminare un treno di fatto inutile e costoso come Gigetto”.
Modena fu la prima città italiana ad avere tram elettrici, oggi si ritrova con un sistema di trasporto pubblico imbarazzante. Chiediamo alla politica – stupisce il fatto che il tema Gigetto sia stato di fatto eluso dalla recente campagna elettorale - di scommettere sul futuro con scelte decise e lungimiranti. Nel caso specifico, di valutare, sulla base di studi peraltro già esistenti la fattibilità di una rete tramviaria che farebbe della nostra città e del nostro territorio una realtà davvero smart a livello europeo.

 

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Cna Servizi Modena in pre-fallimento, tutti i numeri della crisi
Economia
23 Luglio 2017 - 10:30- Visite:13899
Processo Aemilia e 'ndrangheta: si indaga sul ruolo del dirigente Cna,..
Economia
19 Agosto 2017 - 07:00- Visite:12635
Barbara Bulgarelli nel CdA di Democenter-Sipe
Economia
11 Maggio 2017 - 17:12- Visite:12426
Gara Tpl, BusItalia punta al controllo
Trasporti e dintorni
26 Agosto 2017 - 15:18- Visite:12042
Profondo rosso Cna, ma avanti con la conservazione
Economia
06 Giugno 2017 - 23:21- Visite:11897
Politica - Articoli Recenti
DAD alle Superiori e ristoranti ..
Il testo della lettera inviata ieri dal presidente della conferenza della Regioni Bonaccini ..
25 Ottobre 2020 - 08:52- Visite:318
Modena in parlamento rappresentata ..
Federconsumatori ha misurato quantità e merito del lavoro dei parlamentari eletti a Modena ..
24 Ottobre 2020 - 18:46- Visite:707
Autostrade per l'Italia: 'Intervento ..
'All’impresa esterna esecutrice dei lavori di maggio è stata immediatamente inviata una ..
23 Ottobre 2020 - 18:11- Visite:756
Sostegno e vicinanza dal mondo ..
Messaggi di conforto e di sostegno al Consigliere e Coordinatore regionale di Fratelli ..
23 Ottobre 2020 - 16:17- Visite:470


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:146376
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103872
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76842
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71701