Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

La Modena sfida Barcaiuolo, Fdi e il centrodestra: 'Io mi candido'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Sento il dovere di esprimere un caloroso ringraziamento al senatore Michele Barcaiuolo, che mi ha aiutato e favorito nella mia decisione'


La Modena sfida Barcaiuolo, Fdi e il centrodestra: 'Io mi candido'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ormai, come abbiamo pubblicato stamattina, Fdi pare abbia deciso di non puntare sul suo nome per la candidatura a sindaco di Modena, ma a questo punto la dottoressa Maria Grazia Modena ha deciso di provare il tutto per tutto e - con una mail giunta alle 14.51 alle redazioni locali - ha annunciato ufficialmente la sua discesa in campo, peraltro finora ripetutamente smentita.
A sostenere il suo nome la lista civica Modena per Modena. La Modena, quindi, sarà comunque in campo alle prossime amministrative, a questo punto sta al senatore Michele Barcaiuolo decidere se far convergere su di lei il centrodestra.
L'intenzione però - come detto - è quella di non appoggiarla e lasciarla a una corsa solitaria, preferendo una candidatura politica (Rossini, Negrini e Giacobazzi per Forza Italia, i nomi in campo). Ma la sfida rappresentata da questa discesa in campo resta.

'Da diversi mesi ricevo crescenti sollecitazioni da associazioni del volontariato, cittadini e cittadine, imprenditori, professionisti ed amici per candidarmi alla carica di sindaco nelle ormai prossime elezioni amministrative - scrive nella nota Maria Grazia Modena -. Dopo aver a lungo meditato, ho deciso di accogliere queste sollecitazioni. Amo la città di Modena, la mia città, che mi ha dato tanto e sento il dovere di contraccambiare con un impegno civico, contro nessuno, ma per favorire il ricambio di un metodo di gestione dell’amministrazione che ormai dura ininterrottamente da settanta anni ed ha perduto ogni slancio propositivo'.
'Da cattolica liberale, sensibile ai temi sociali cui ricollego primaria importanza e per i quali mi sono sempre impegnata nella mia attività professionale, concorrerò a costruire una lista civica, “Modena X Modena”, libera da ogni condizionamento, plurale, inclusiva, aperta al cui interno possano riconoscersi e ritrovarsi le migliori risorse umane e culturali che il nostro territorio annovera copiose in ogni settore.

La lista che intendo realizzare è, ovviamente, aperta alle forze politiche che credono e vogliono un cambiamento nell’interesse primario di tutti' - continua la dottoressa.

E poi la dottoressa continua ringraziando anche i vertici del centrodestra. Costringendoli, a questo punto, a una replica. Per ora, però dai leader citati non è arrivata una risposta alle sue parole.
'In questo momento per me personalmente molto importante, sento il dovere di esprimere un caloroso ringraziamento al senatore Michele Barcaiuolo, che mi ha aiutato e favorito nella mia decisione. Un ringraziamento anche ai vertici della Lega per l’apprezzamento che hanno mostrato alla mia persona e, non da ultimo, all’avvocato Piergiulio Giacobazzi segretario provinciale di Forza Italia che mi ha manifestato la sua stima. Comunico quindi la mia piena e incondizionata candidatura a sindaco di Modena e già da domani mi appresterò a completare la lista civica “Modena X Modena” a mio sostegno, a contattare le forze politiche interessate al cambiamento per la definizione di un programma comune coinvolgendo i quartieri, le associazioni, tutti i mondi economici sociali e culturali del nostro territorio e l’intera cittadinanza. Nei prossimi giorni seguirà la convocazione di una conferenza stampa'.

Aggiornamento
Il secco e netto no, come avevamo previsto, è arrivato. Difficile prevedere arrivasse così a stretto giro di posta: sono bastate meno di due ore. Alle 14.51 la nota della professoressa Maria Grazia Modena nella quale veniva ufficializzata la sua discesa in campo come candidato sindaco, alle 16.30 la netta smentita di tutte le forze del centrodestra. Le stesse forze politiche che la Modena nella sua nota assicurava avessero condiviso in qualche modo la sua scelta.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06