Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Lega e Fdi: sindrome di Fonzie, la condanna al fascismo resta tabù

La Pressa
Logo LaPressa.it

Occorre isolare coloro che sfruttano una contestazione profonda e dalle motivazioni comprensibili sul Green Pass, chiamandoli per nome


Lega e Fdi: sindrome di Fonzie, la condanna al fascismo resta tabù

Un po' come Fonzie in Happy Days. Il bulletto buono della serie anni '70 non riusciva a pronunciare la parola 'ho sbagliato', così Lega e Fratelli d'Italia sembrano incapaci di pronunciare una netta condanna rispetto ai rigurgiti fascisti. Meloni e Salvini condannano le violenze (e ci mancherebbe) ma non riescono a definirle per quelle che sono: di matrice neofascista. Non basta affermare che si è di fronte ad 'alcuni dementi', occorre aggiungere che si tratta di 'alcuni dementi fascisti'.
Sia chiaro, la piazza di Roma non era una piazza fascista. Il no al green pass non è assolutamente una battaglia di destra o di sinistra. Il dissenso pacifico verso una norma che si ritiene illiberale è sacrosanto e deve essere costituzionalmente garantito.
Detto questo, anzi proprio per questo, occorre isolare coloro che sfruttano una contestazione profonda e dalle motivazioni assolutamente comprensibili e che offrono così lo spunto per il Governo (che non vedeva l'ora) per limitare i cortei tout court, chiamandoli per nome. Il male lo si definisce nominandolo, anche col linguaggio. I saluti romani, le teste pelate, l'adesione a partiti dichiaratamente ispirati alle politiche del Ventennio, vanno incasellati per quello che sono e vanno ricacciati nei meandri indegni dai quali ciclicamente rispuntano.
Lega e Fratelli d'Italia se ambiscono ad essere forze di Governo a livello nazionale e a livello locale, devono riuscire a fare questo. Devono superare la sindrome di Fonzie e avere la forza di pronunciare parole chiare. Senza sottintesi, senza benaltrismi e senza cercare di annacquare le violenze di matrice fascista nel brodo informe delle violenze generalmente intese. Senza giustificarsi dicendo che il fascismo è un 'concetto superato', perchè finchè vi sono persone che inneggiano a Mussolini, e vanno in giro addirittura sventolando svastiche mischiando stupidità e ignoranza, il fascismo non è superato.
Ovvio, lo stesso sforzo devono farlo le forze di sinistra nei confronti di derive violente neocomuniste, ma davanti alle immagini di Roma richiamare a episodi di segno opposto significa solamente voler cacciare la palla in tribuna. Come all'asilo quando invece di scusarsi per aver dato un calcio all'amico si accusa un altro bambino di aver fatto altrettanto un mese prima.
Se Meloni e Salvini a livello nazionale e i loro referenti locali non escono da tale ambiguità saranno sempre esposti alle critiche di chi - magari strumentalmente, con infiltrati o anche in modo costruito, ma poco importa - rimproverano loro tale incapacità di prendere le distanze con gli orrori della Storia italiana.
Serve coraggio, certo, occorre mettere in conto di perdere una fetta di elettorato nostalgico. Ma ben venga. Questa pulizia è essenziale. Anche nei termini. E oggi, occorre dirlo non è ancora avvenuta, nè a Modena nè a livello nazionale.
Eppure è un esercizio essenziale perchè - vinta la sindrome di Fonzie - magari il centrodestra italiano potrà trovare il coraggio anche per definire se stesso e per denunciare senza timore le derive illiberali che il Governo Draghi (del quale la Lega fa parte) sta mettendo in campo con la norma del Green Pass, strappando tale sacrosanta battaglia dalle sporche mani di coloro che, come conati di vomito, non vedono l'ora di imbrattarla con busti del Duce e braccia alzate.
Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137876
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109139
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:53475
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:50458
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:50304
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:45984

Politica - Articoli Recenti
Quando Biagio Passaro veniva ospitato..
Era aprile quando Passaro, ospite a DiMartedì di Floris, si faceva ritrarre insieme al ..
12 Ottobre 2021 - 08:08- Visite:414
Modena Libera: 'No alle violenze. ..
'La nostra protesta pacifica unisce vaccinati e non vaccinati perché l’attacco ai diritti..
11 Ottobre 2021 - 22:54- Visite:414
Cortei anti-green pass in tutta ..
Oltre 100mila persone in piazza, un milione i lavoratori in sciopero. Solo a Trieste 15mila ..
11 Ottobre 2021 - 21:06- Visite:587
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:183508
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:174684
Green Pass, nelle grandi aziende ..
Al di là della deroga per le piccole imprese, il lavoratore che non esibisce il Green Pass ..
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:116320
Miracolo di Ferragosto: anche ..
'Col Green Pass ogni giorno aumenta il rischio di incontrare contagiati-contagiosi muniti di..
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:115027