La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

'Mafie radicate a Modena, serve registro provinciale sui reati spia'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Franchini (Modena Ora): 'Oggi le politiche per la legalità nella pubblica amministrazione sono legate quasi esclusivamente alla stesura di formali protocolli'


'Mafie radicate a Modena, serve registro provinciale sui reati spia'

Sabato pomeriggio a Milano con Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992, tre donne hanno parlato della loro esperienza sul fronte della lotta alla criminalità organizzata: Cinzia Franchini, fondatrice di Modena Ora e vittima di minacce ai tempi del suo incarico di presidente nazionale Fita, la ex consigliera di Brescello Catia Silva, prima a denunciare le infiltrazioni nel Comune reggiano poi sciolto per mafia, e l'ex sindaco di Mantova Fiorenza Brioni, più volte minacciata durante il suo mandato.

‘Oggi le politiche per la legalità nella pubblica amministrazione locale sono spesso legate quasi esclusivamente alla stesura di formali protocolli o a iniziative e cerimonie di conferimento di attestati e onorificenze. Occorre declinare queste, pur meritevoli e necessarie formalità, sul piano operativo e pratico. Il processo Aemilia ha dimostrato come il territorio modenese sia terreno di un radicamento della criminalità organizzata, in primis quella ndranghetista. Da questa constatazione occorre partire, perchè ogni tipo di cura parte dal riconoscimento, senza filtri autoassolventi, della malattia in essere’. Afferma Cinzia Franchini.

‘Come Laboratorio proponiamo di creare un database comunale integrato, pubblico e aggiornato annualmente, che consenta una mappatura costante dei reati spia commessi nel modenese che possono essere ricondotti alla attività della criminalità organizzata. Un database che ovviamente parta dalla relazione semestrale della Direzione investigativa antimafia regionale per integrarlo e declinarlo con i dati strettamente locali. Come esiste il registro tumori provinciale, occorre creare un registro dei reati che indicano la presenza delle mafie sul territorio: dagli incendi di automezzi ai roghi estivi di esercizi commerciali e aziende agricole, dai danneggiamenti dolosi alle denunce di estorsione. Ricordiamo che con 3000 segnalazioni di reati spia in un semestre, l'Emilia Romagna risulta la quarta regione d'Italia dietro a Lombardia, Campania e Lazio - continua Franchini -. Occorre inoltre  potenziare il Fondo per il risarcimento delle vittime di reato. Complessivamente nel corso del 2018 il Fondo ha accolto circa 180 domande per un risarcimento complessivo pari a 30mila euro. Va innanzitutto pubblicizzato questo strumento e aumentato il budget a disposizione. Un modo concreto per fare sentire i modenesi più sicuri e protetti dalla amministrazione. Infine proponiamo l’istituzione di una task force impegnata sul fronte della anticorruzione implementando le attività previste dal Piano triennale per la Prevenzione della corruzione e per la trasparenza del Comune di Modena. L’attuale piano prevede in particolare il cosiddetto ‘accesso civico generalizzato’ che riconosce a chiunque, il diritto di accedere ai dati e ai documenti delle pubbliche amministrazioni facendo domanda al Comune direttamente all’ufficio che detiene i dati, all’ufficio relazioni con il pubblico o al responsabile della trasparenza. Questo servizio, fondamentale per un controllo generalizzato e incrociato delle procedure, va pubblicizzato e reso operativo concretamente e non solo sulla carta’.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
E' morto Riina: manifesto funebre (anonimo) per festeggiare
Oltre Modena
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:29902
Il pentito della 'Ndrangheta sulla dirigente del Comune di Modena: 'I ..
La Nera
27 Settembre 2017 - 12:00- Visite:12926
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era «informazione a ..
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12630
Maxi sequestro per un imprenditore edile modenese «contiguo alla ..
La Provincia
15 Giugno 2017 - 18:54- Visite:12248
Processo Aemilia e 'ndrangheta: si indaga sul ruolo del dirigente Cna,..
Economia
19 Agosto 2017 - 07:00- Visite:12138
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12048
Politica - Articoli Recenti
Cgil: 'Coronavirus, situazione ..
'Sconcerto per l’assenza di risposte da parte della Conferenza Territoriale ..
21 Marzo 2020 - 11:26- Visite:245
Stop ad attività produttive e blocco..
La richiesta dei sindaci per ulteriori restrizioni accolta dal Presidente Bonaccini. ..
20 Marzo 2020 - 23:29- Visite:291
Ennesima ordinanza: Speranza dice ..
Nuove restrizioni in tutta Italia per contenere il diffondersi del virus Covid-19 sono state..
20 Marzo 2020 - 21:43- Visite:825
Lega Modena: 'Bilancio, aumento ..
'L'approvazione del bilancio venga spostata ad altra data anche se questo comporta un ..
20 Marzo 2020 - 14:40- Visite:360


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:134110
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:98732
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:74201
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:68913