La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Protesta del Guernica, Pd attacca la sinistra radicale: 'Squadristi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ieri sera presidio del Guernica a Ponte Alto dove era atteso Marco Minniti. 'Mai più Lager nè in Emilia Romagna nè altrove'


  • Protesta del Guernica, Pd attacca la sinistra radicale: 'Squadristi'
  • Protesta del Guernica, Pd attacca la sinistra radicale: 'Squadristi'
  • Protesta del Guernica, Pd attacca la sinistra radicale: 'Squadristi'

'Ieri sera una determinata contestazone ha interrotto per oltre due la serata di festa del Partito Democratico modenese, in vista delle primarie del 3 marzo. Per l'occasione era stato chiamato a intervenire l'ex ministro degli interni Marco Minniti. Misure di ricatto e guerra a interi pezzi di città quali il daspo urbano, le leggi sul decoro, il finanziamento ai campi di concentramento libici fino alla riapertura dei lager (CPR) nei nostri territori sono frutto delle politiche di questo personaggio politico'. Così con una nota gli antagonisti di sinistra del Guernica commentano il loro blitz di ieri sera alla festa Pd di Ponte Alto.

'La stessa politica securitaria che ha fatto da trampolino all'attuale decreto Salvini del governo gialloverde, due facce in perfetta continuità. Ricordiamo i complimenti di Salvini sull'operato del precedente ministro. Una regione in cui la propaganda del partito democratico trova legittimità garantita solo dalle questure e dai cordoni di polizia. Mai più Lager nè in Emilia Romagna nè altrove'.

Una posizione che il Pd con i segretari Davide Fava e Andrea Bortolamasi giudica 'squadrista'.

“Si è trattato di un vero e proprio attacco alla nostra Festa, preparato in anticipo, con tanto di megafono e striscioni, allo scopo non tanto di far sentire la voce di una protesta, ma di provocare, creare tensione e impedire lo svolgimento del previsto incontro con il deputato Marco Minniti, ex ministro dell’Interno, che era venuto a Ponte Alto a presentare il suo ultimo libro. Una trentina di persone si sono presentate ai cancelli della Festa: tutte insieme hanno formato un corteo, sono entrate in sala, dove i presenti stavano tranquillamente mangiando, hanno scandito slogan conditi da insulti e provocazioni all’indirizzo del Pd e delle sue politiche. Nessuna voglia di confronto, ma solo l’intento di procurarsi un palcoscenico in casa altrui. In sala c’erano famiglie che stavano godendosi una serata conviviale, chi in attesa di recarsi nella sala da ballo, chi di seguire l’incontro politico. Dopo minuti di tensione, le forze dell’ordine sono riuscite ad accompagnare il gruppo fuori dai locali. Tutti, però, si sono posizionati all’ingresso principale della Festa con l’obiettivo di tentare di bloccare l’arrivo dell’ospite della serata. Seppure con ritardo, l’incontro con Minniti si è comunque svolto regolarmente - affermano i segretari Pd -. Siamo di fronte a un attacco pre-organizzato. Il gruppo era composto da rappresentanti del movimento antagonista, a cui si erano uniti esponenti dei sindacati autonomi e dei comitati. Diverse anche le persone che venivano da fuori Modena. Persone che si autodefiniscono di sinistra, ma che hanno completamente sbagliato obiettivo: il Partito democratico è il vero argine al dilagare delle destre, anche le più estreme. Ringraziamo le forze dell’ordine per lo sforzo profuso. Ribadiamo, al contempo, che pur disponibili al confronto, non ci facciamo e non ci faremo intimidire da chi usa metodi squadristi e tenta di sabotare il dibattito democratico delle idee”.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129065
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90584
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55474
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:49811
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47143
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45564
Politica - Articoli Recenti
'Il M5S contro la Borgonzoni? Eccoli ..
'Sensoli è già lanciata nella campagna elettorale delle Regionali a sostegno del Pd. Se ..
15 Ottobre 2019 - 18:27- Visite:233
Potere al popolo: Marta Collot ..
Un salario minimo di nove euro all'ora e l'abolizione delle legge regionale urbanistica, ..
15 Ottobre 2019 - 16:16- Visite:285
Borgonzoni totalmente inadeguata al ..
Sensoli: invece di blaterare di competenze che la Regione non ha, come la sicurezza, la Lega..
15 Ottobre 2019 - 15:58- Visite:332
Elezioni regionali, Pd: Bonaccini non..
E Bertani, capogruppo in regione del M5s afferma: nessun veto su Bonaccini, chiediamo ..
15 Ottobre 2019 - 14:48- Visite:346


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129065
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90584
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:64652
Inchiesta sui minori 'Angeli e ..
Si tratta dell'ex sindaco di Montecchio Paolo Colli e l’ex sindaco di Cavriago ed ex ..
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55474