Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Sanità Modena, Vagnini confermato direttore Azienda ospedaliera

La Pressa
Logo LaPressa.it

L’incontro si è concluso con la presentazione del Piano pandemico provinciale interaziendale da parte di Davide Ferrari


Sanità Modena, Vagnini confermato direttore Azienda ospedaliera

A distanza di pochi giorni dall’ultima riunione della Conferenza territoriale sociale e sanitaria della Provincia di Modena si è tenuto questa mattina un nuovo incontro che ha visto la presentazione ai sindaci della nuova Direttrice generale dell’Azienda USL di Modena Anna Maria Petrini e il parere positivo dell’assemblea alla conferma del DG dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena Claudio Vagnini.

La nuova direttrice Ausl ha potuto salutare per la prima volta i sindaci, compresi i nuovi eletti all’ultima tornata amministrativa, ricordando gli incontri fissati su tutti i Distretti sanitari della provincia già a partire dalla prossima settimana, con l’obiettivo di conoscere direttamente gli amministratori locali tramite i Comitati di distretto e i professionisti sanitari impegnati su ogni territorio nelle diverse attività e sedi.
Dopo una breve presentazione, la dottoressa Petrini si è soffermata sugli obiettivi di mandato indicati dalla Regione nella delibera di nomina e che sono in continuità con le progettualità già sviluppate dall’Ausl nell’ambito del rapporto con la Ctss, sia rispetto al PNRR sia per quanto attiene all’organizzazione dei servizi sanitari sul territorio, per un’offerta di salute sempre più qualificata ed efficace per la Comunità modenese. “Nel portare avanti nuovi modelli di assistenza, nella revisione dei processi organizzativi, nella costruzione di un approccio multiprofessionale ai bisogni di salute – ha concluso Anna Maria Petrini – non deve mai mancare un costante ascolto, un approccio empatico e di gentilezza nei confronti dei nostri cittadini, perché solo in questo modo è possibile prendersi davvero cura delle persone”.

Il presidente della Ctss Gian Carlo Muzzarelli, nel rinnovare il benvenuto alla nuova direttrice, ha ricordato l'importanza degli investimenti in ricerca e tecnologia, auspicando lo sblocco delle criticità che ancora permangono sul tema del personale sanitario, sia per i numeri - a fronte della scarsità di risorse mediche e infermieristiche che interessa tutto il territorio nazionale - che per la garanzia di continuità della qualità professionale nei servizi sanitari, e, infine, per incrementare l'attrattività dei posti di lavoro, con l’obiettivo di trattenere sul territorio gli operatori. Diversi sindaci sono intervenuti per salutare la dottoressa Petrini, anticipando alcuni temi chiave che saranno poi affrontati negli incontri sul territorio già fissati dall’Azienda sanitaria.

Successivamente ha preso la parola il Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena Claudio Vagnini: il Dg AOU ha sottolineato l'enorme sforzo del sistema pubblico nel frenare la pandemia, che ha consentito di salvare pazienti nonostante l’enorme perdita in termini di vite umane. Ha ribadito quanto le ondate pandemiche abbiano “influito sui ricoveri e le attività sanitarie. Il sistema però ha retto”, ha ricordato Vagnini, chiarendo poi i punti salienti del suo mandato alla guida di AOU.

Nel rinnovare piena fiducia nel lavoro dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria, Muzzarelli ha poi ribadito l’importanza di lavorare sul tema del rapporto con l’Università di Modena e Reggio Emilia per la formazione dei professionisti sanitari, nonché sulle liste d’attesa e sui tempi di permanenza nei Pronto soccorso, invitando le aziende sanitarie ad effettuare tutti gli approfondimenti necessari per un’analisi corretta della situazione della mobilità intra ed extraprovinciale, nella logica di offrire ai cittadini servizi sanitari improntati alla massima equità ed efficacia.

Dopo il parere della Conferenza, espresso all’unanimità, alla conferma dell’incarico al dottor Claudio Vagnini - valutazione che poi dovrà essere confermata anche dal Rettore di Unimore - l’incontro si è concluso con la presentazione del Piano pandemico provinciale interaziendale da parte di Davide Ferrari, Direttore del dipartimento di Sanità Pubblica Ausl, documento che traduce le linee guida predisposte a livello regionale e nazionale per l’elaborazione di una strategia di risposta sempre più efficace ed integrata alle pandemie presenti e future.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58