La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Testamento Biologico: in 8 anni 287 dichiarazioni anticipate al registro comunale

La Pressa
Logo LaPressa.it

In Consiglio comunale l'Assessore Ferrari conferma che il registro comunale modenese, attivo dal 2010, rimarrà in vigore, con modifiche, anche con l'approvazione della legge


Testamento Biologico: in 8 anni 287 dichiarazioni anticipate al registro comunale

Il registro comunale per la presentazione delle DAT (Dichiarazionì Anticipate di Trattamento), anticipava la legge sul testamento biologico, e continuerà a rimanere in vigore, con alcune modifiche, anche ora che la legge è stata approvata. E' quando confermato oggi pomeriggio dall'Assessore l’assessora Ludovica Ferrari, con deleghe anche ad Anagrafe e Stato civile, rispondendo in Consiglio lunedì 26 marzo a una interrogazione del consigliere Francesco Rocco (ArtUno- MdP – Per me Modena) che chiedeva “quanti ‘testamenti biologici’ sono stati autenticati e registrati presso il Comune di Modena.

Le Dichiarazioni Anticipate di trattamento autenticate al registro sono 287, presentata dal 2010. Di queste 15 nel 2017 e 8 dall’entrata in vigore della legge. 

Dopo il 2010, anno in cui il Comune istituì il registro, di anni ne sono passati prima dell'approvazione della legge n. 219 del 14 dicembre 2017, in vigore del 31 gennaio 2018. Un lungo periodo che per l'Assessore Ferrari conferma la lungimiranza del Comune nell'avere istituito il registro. 

'La nuova legge - ha specificato l'Assessore - ha autorizzato i Comuni già operativi nella raccolta dei biotestamenti a mantenere valido il proprio operato e le dichiarazioni raccolte'. Questo è quanto farà il Comune. 
Gli adeguamenti richiesti per il Registro riguardano l'esclusione del pagamento dell'imposta di bollo, la possibilità di indicare un unico fiduciario, l'esclusione dell'indicazione dei soli soggetti autorizzati a ricevere informazioni sul deposito delle Dat; l’informazione che, in assenza di nomina di un fiduciario, le Dat possono essere comunque ricevute dall'ufficio e avranno stessa forza giuridica delle altre.

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Viale Gramsci, bando deserto per le nuove attività
Politica
11 Ottobre 2017 - 18:35- Visite:11410
Carpi, strano caso candidato con soprannome in carica in altro Comune
La Provincia
19 Maggio 2019 - 16:11- Visite:8817
Carpi, crisi Goldoni: l'azienda ha depositato il piano concordatario
La Provincia
14 Settembre 2020 - 18:03- Visite:4710
Bastiglia, auto-ariete sfonda vetrina alle 7 di sera sotto Municipio
La Nera
28 Febbraio 2019 - 20:15- Visite:3746
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11824
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15121
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13118
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12382


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19622
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15121
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13118
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12543