La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

'112 esuberi e meno edizioni', sciopero al Resto del Carlino

La Pressa
Logo LaPressa.it

I giornalisti di Qn-Resto del Carlino e Carlino.net sciopereranno il 27 e 28 ottobre contro il piano di riorganizzazione aziendale


'112 esuberi e meno edizioni', sciopero al Resto del Carlino

Agitazione al Quotidiano nazionale. I Comitati di redazione di Qn-il Resto del Carlino e Q.net hanno deciso di proclamare due giorni di sciopero nelle giornate di domenica 27 ottobre e lunedì 28 ottobre. Il doppio stop riguarda anche le edizioni de “Il Giorno”. Si punta il dito contro un piano, in particolare, che prevede 112 esuberi su 283 redattori a livello di gruppo e che potrebbe essere affiancato dall’accorpamento di edizioni e dalla chiusura di redazioni, “oltre alla trasformazione dei colleghi della redazione di Roma in articoli 2”.

Si tratta di “una decisione irrevocabile- si legge in una nota- dopo la presentazione del piano di riorganizzazione aziendale illustrato ieri a Bologna ai Cdr, piano che segue giornate devastanti e di estrema difficoltà a seguito del varo della nuova grafica e della soppressione del Qs”. Continua il Cdr nel suo comunicato: “Purtroppo nelle ultime settimane ancora una volta abbiamo registrato la totale incapacità di organizzazione e strategia da parte dei vertici aziendali che sta provocando danni irreparabili alle nostre testate”.

Il piano di riorganizzazione in ballo prevede dall’1 gennaio 2020 la richiesta di “un contratto di solidarietà spropositato“: 48 giorni all’anno concentrati in sei mesi, che, traduce il Cdr, “di fatto sono otto giorni ogni mese, da gennaio a marzo e da ottobre a dicembre, sia nel 2020 sia nel 2021. Ma c’è anche la richiesta di uno smaltimento ferie forzato nei restanti sei mesi. L’Azienda vuole poi il mancato godimento delle corte durante i mesi di solidarietà”. Tutto questo, secondo i Comitati di redazione di Qn Carlino e Q.net, metterebbe a rischio l’operatività delle redazioni e renderebbe “impossibile” la realizzazione dei giornali e dei siti web.

I giornalisti del gruppo, in ogni caso, si dicono “stremati da una rivoluzione grafica che ha impoverito il giornale, aggravato i carichi di lavoro, affamato collaboratori e corrispondenti, alcuni dei quali non raggiungeranno il tetto minimo dei pezzi. Questi drastici cambiamenti hanno, inoltre, provocato le proteste di tantissimi storici lettori. Nella realizzazione di questa nuova grafica - insistono i Cdr - i giornalisti non sono stati coinvolti e i risultati si vedono: pagine non chiare, articoli illeggibili per la diminuzione della dimensione dei caratteri e contenuti molto più scarsi, che rischiano di impoverirsi ulteriormente per il taglio dei fotografi”.

In sostanza, i Cdr dicono di essere “molto preoccupati per come viene gestita l’Azienda e per le ricadute di queste decisioni scellerate sui nostri giornali, senza proporre ai tavoli sindacali progetti alternativi ad esempio di sviluppo dei portali internet e dell’informazione digitale. Dai manager del Gruppo continuano ad arrivare solo poche idee e molto confuse per tagliare i nostri stipendi. Da oggi in poi saremo impegnati nel pubblicizzare la malagestione delle nostre storiche testate in tutta Italia con assemblee e comunicati stampa, fino a quando dalla Poligrafici Editoriale, gestita dal presidente degli editori della Fieg Andrea Riffeser Monti, non arriveranno idee e progetti- rimarcano i giornalisti- all’altezza della storia delle nostre testate, del nostro lavoro e del rispetto dei nostri lettori”.

Nella foto il direttore responsabile del Resto del Carlino Paolo Giacomin



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45860
Crisi Coop Alleanza 3.0, ex leader Legacoop: 'Colpa di manager ..
Parola d'Autore
13 Gennaio 2019 - 18:31- Visite:21040
Fico, Coop Alleanza 3.0 entusiasta
Economia
31 Agosto 2017 - 18:10- Visite:12961
Sciopero generale autotrasportatori, consegne bloccate per due giorni
Trasporti e dintorni
29 Ottobre 2017 - 22:43- Visite:11567
'Da ras di quartiere modenese a editore illuminato dell'Unità bis': ..
Pressa Tube
18 Settembre 2017 - 23:26- Visite:11449
Passeggia nuda a Bologna, 3300 euro di multa
Che Cultura
28 Luglio 2017 - 16:47- Visite:11383
Societa' - Articoli Recenti
Campovolo, a Reggio nasce la Rcf ..
Unica struttura al mondo attrezzata per ospitare fino a 100.000 persone durante grandi ..
12 Novembre 2019 - 11:39- Visite:196
Nassirya, Modena ricorda la strage, ..
Cerimonia solenne questa mattina alla presenza delle autorità civili e militari, al ..
12 Novembre 2019 - 10:33- Visite:190
Affidi: il ministro mette sotto ..
Dopo l'ispezione eseguita a Bologna, immediatamente dopo l'avvio dell'inchiesta 'Angeli e ..
12 Novembre 2019 - 07:29- Visite:209
I magnifici nove, del lavoro
Celebrati in Municipio a Modena i nove insigniti della Stella al Merito nel 2019 da parte ..
12 Novembre 2019 - 01:24- Visite:281


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:38879
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18436
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18196
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:11993