La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Ancora caldo, l'estate (non) sta finendo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nessun record ma la temperatura media di 26 gradi tra giugno e agosto pone questa estate come la quinta nella classifica delle più calde dal 1830


Ancora caldo, l'estate (non) sta finendo

Con il 31 agosto è terminata, almeno sul calendario, l’estate meteorologica.  I dati meteoclimatici raccolti ed analizzati dai tecnici dell’Osservatorio Geofisico del DIEF – Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore confermano ulteriormente la “nuova normalità climatica”: il nostro territorio sta diventando sempre più caldo e le estati più lunghe.

In dettaglio, il trimestre giugno-agosto 2018 presso l’Osservatorio Geofisico di Piazza Roma a Modena, dove dal 1830 si trova la principale e storica stazione di rilevazione meteo delle sua rete,  si conclude con una temperatura media di 26.0°C, che risulta la5° estate più calda mai vissuta dai modenesi. L’anomalia positiva rispetto alla media 1981-2010 (24.3°C) è di  +1.7°C, e gli unici anni con estati più calde sono stati, in ordine di classifica, il 2003 (28.0°C), 2012 (27.3°), 2017 (27.2°C) e 2015 (26.9°C).

Secondo gli esperti di Unimore è stata un’estate calda non tanto a causa di temperature estreme, ma per il gran numero di giorni con temperatura di almeno 30°C: 58 nel trimestre giugno-agosto. “Ricordiamo – avverte il meteorologo Luca Lombroso - che, fino al 2000, le estati modenesi vedevano in media 25-26 “giorni caldi”. Di fatto il prolungarsi delle giornate calde quest’anno è stata più che raddoppiata rispetto al secolo scorso”.

Quanto alle precipitazioni, presso la stazione storica dell’Osservatorio Geofisico di Piazza Roma a Modena, nell’estate meteorologica 2018 sono state misurate piogge per 151.9 mm. “La climatologia – commenta Luca Lombroso - ci indica che l’estate modenese, nonostante i numerosi temporali, ha avuto presso il nostro osservatorio piogge sostanzialmente allineate a quelle prevedibili per il periodo e nella media”.

Presso le  altre stazioni meteo della rete Unimore  l’estate meteorologica appena conclusa indica che a Modena Campus DIEF, in periferia, si è avuta una temperatura media di 25.0°C, con  67 giorni caldi. A Reggio Emilia si sono avuti valori più o meno simili: temperatura media di 24.9°C con 69 giorni caldi. In queste stazioni è stato invece diverso il bilancio pluviometrico, entrambe hanno infatti risentito in modo maggiore dei numerosi temporali, spesso a carattere localizzato. Le precipitazioni risultano così più abbondanti con 271.9 mm a Modena Campus DIEF e 246.0 mm a Reggio Emilia.

Archiviamo dunque l’ennesima estate lunga e calda di questa nuova era climatica. In particolare, spiega il meteorologo Luca Lombroso - abbiamo voluto guardare cosa è successo negli ultimi 10 anni (2009-2018), un periodo più breve della definizione di clima (30 anni), ma che corrisponde meglio alla “sensazione” che la popolazione avverte”. In questo periodo riscontriamo, a Modena, una temperatura media estiva di 25.9°C con 55 giorni caldi mediamente ogni anno. “Stiamo vivendo - è la riflessione che ci consegnaLuca Lombroso (foto) - il decennio estivo più caldo da almeno due secoli e la differenza rispetto al passato è veramente impressionante. Un secolo fa il decennio 1909-1918 aveva una temperatura media estiva di 22.4°C, ben 3.6°C in meno di quanto accade ai giorni nostri, e soli 15 giorni caldi in media ogni estate. Più recentemente, il decennio 1981-1990 la temperatura media estiva era 24°C con circa 26 giorni caldi all’anno. Da allora assistiamo a un costante aumento delle temperature e della insistenza del caldo che ci ha portato al clima estivo che viviamo oggi. Il numero di giorni caldi è raddoppiato rispetto a 30 anni fa e addirittura più che triplicato rispetto a un secolo fa, va da se che spesso riteniamo fresche giornate che non molti anni fa erano ritenute calde”.

Previsione. Nel fine settimana il tempo si va stabilizzando e la prossima settimana si avrà un inatteso ritorno dell’anticiclone subtropicale, in parte africano in quota. Più in dettaglio domenica 9 settembre il tempo in genere sarà buono sia a Modena che a Reggio Emilia. Fine settimana ancora in parte fresco al mattino, 15-16°C in aperta campagna, ma tiepido e caldo di giorno. Da lunedì 10 settembre le temperature cominceranno a salire e a metà settimana potremmo perfino avere altri “giorni caldi” tardivi con massime attorno o anche sopra ai 30°C. “Veri segnali di autunno – conclude Luca Lombroso - per ora non si vedono, salvo per ragioni astronomiche: le notti si allungano e le giornate si accorciano, almeno questo non cambia”.

Nella foto Luca Lombroso


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'E Unimore divenne sede della Festa de L'Unità...'
Politica
30 Ottobre 2017 - 17:54- Visite:11736
Lutto in Ateneo, è morto Tolmino Corazzari
La Nera
02 Ottobre 2017 - 16:02- Visite:11530
E' l'ottobre più caldo? No, solo il settimo
La Provincia
02 Novembre 2017 - 16:31- Visite:11364
Allerta meteo, fiumi in piena: ponti chiusi a Modena
Societa'
17 Novembre 2019 - 09:04- Visite:11128
C'è chi dice no: gli studenti dell'Unimore a Palermo
Politica
24 Maggio 2017 - 11:16- Visite:10839
Covid: da Unimore due studi pubblicati individuano chi rischia di più
Societa'
08 Giugno 2020 - 09:33- Visite:8307
Societa' - Articoli Recenti
Covid, su 123 casi nel modenese 2 in ..
A Modena città 48 casi, a Carpi 9, undici casi a San Prospero. Quattro casi a Soliera e ..
24 Ottobre 2020 - 18:21- Visite:2082
Covid, 1180 contagi in Emilia Romagna..
Sono 3 i nuovi pazienti in terapia intensiva, che diventano 89 in tutto il territorio ..
24 Ottobre 2020 - 16:50- Visite:2082
Coop Alleanza 3.0 lancia le ..
Si tratta di un dispositivo medico che può contare su tre strati protettivi, la ..
24 Ottobre 2020 - 13:06- Visite:1693
Endoscopia Ramazzini, 10mila euro per..
Per la prima volta assegnata a un progetto italiano la borsa di studio della Società ..
24 Ottobre 2020 - 11:11- Visite:214


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:124093
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:70335
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:68387
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51887