La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Bimbo esce di casa nel pomeriggio, trovato in stazione alle 3 di notte

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ore di paura per la famiglia di un bambino di dieci anni residente in viale Gramsci. Si era allontanato nel pomeriggio senza fare ritorno


Bimbo esce di casa nel pomeriggio, trovato in stazione alle 3 di notte

Ha girovagato per ore in zona Crocetta e Tempio per poi recarsi alla stazione dei treni.
Ad indicare ai Vigili del fuoco, alle 3 di notte,  la presenza del bimbo che vi dormiva all’interno, un gruppo di stranieri senza fissa dimora. Solo incuriositi dalla presenza solitaria del bambino, nessuno di loro aveva pensato di dare l’allarme. Anche perché non piangeva e non era preoccupato del fatto di avere forse perso la strada di casa.

Anzi, da quanto emergerà dalle informazioni fornite dalla famiglia alle forze dell'ordine, il bambino per ben tre volte nel recente passato si era allontanato da casa senza dire nulla ai genitori. Questa volta è spettato ai Vigili del fuoco arrivare fino alla stazione dei e trovarlo chiedendo informazioni ai pochi presenti se qualcuno lo avesse visto.

Il bambino, che indossava una felpa verde del Sassuolo calcio, dormiva. In buone condizioni di salute. Una volta svegliato si è mostrato tranquillo. E’ stato riaccompagnato a casa, in viale Gramsci, nell’appartamento in cui vive con i suoi genitori di origine gambiana che nel tardo pomeriggio, intorno alle 18,30, avevano dato l’allarme. Era uscito senza fare ritorno. Le prime ricerche di Polizia Municipale, Carabinieri e Polizia di Stato e vigili del fuoco nella zona avevano dato esito negativo. Così è scattato il protocollo della Prefettura per la ricerca delle persone scomparse. Dalle ore 22 ricerche di Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Locale, estese anche in direzione periferia nord e verso il centro. Otto ore di apprensione. Nelle quali il bambino ha presumibilmente girato in zona per poi recarsi in stazione, forse attratto dai treni. Percorrendo a piedi la rotatoria che immette al cavalcavia di via Mazzoni, per dirigersi verso la stazione. A circa un chilometro da casa. Che segnava però una distanza infinita per la famiglia che da otto ore non aveva più sue notizie. Ma il sospiro di sollievo per tutti arriva pochi minuti dopo le 3 di notte. I vigili del fuoco si recano alla stazione dei treni e chiedono ai pochi presenti se qualcuno lo ha visto. La risposta è positiva. Da un gruppetto di stranieri solito a trascorrere la notte in quel luogo, qualcuno indica il punto in cui il bambino è stato visto dormire. Fine del sonno per lui, fine dell’incubo per la famiglia che poco dopo ha potuto riabbracciarlo.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:35393
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:29658
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:14792
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12783
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:12620
Una serra di Marijuana nel giardino: in arresto cuoco di Nonantola
La Nera
30 Agosto 2017 - 13:01- Visite:12052
Societa' - Articoli Recenti
Carabinieri Carpi, gli studenti ..
I ragazzi delle scuole Frank hanno avuto accesso anche alla stanza per gli interrogatori, ..
21 Gennaio 2020 - 20:18- Visite:208
Parco XII aprile: spacciatore ..
E' un giovane nigeriano già raggiunto dal divieto di dimora. Ora è in carcere, ma al parco..
21 Gennaio 2020 - 13:20- Visite:304
Lotta alla Sla, a Modena 60 ammalati:..
AISLA Modena nasce nel 1996. Lo spettacolo andrà in scena alle 21 al Teatro dei Segni
20 Gennaio 2020 - 13:33- Visite:610
Unimore in controtendenza nazionale: ..
Sono 9.586 quest'anno gli studenti al primo anno, di cui 6,197 i nuovi iscritti. Il rettore ..
20 Gennaio 2020 - 12:07- Visite:207


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39180
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18891
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18644
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:13062