La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Cacciatore fugge in un campo di mais, inseguito e multato

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'episodio è avvenuto ieri in un'area agricola tra Finale Emilia e San Felice


Cacciatore fugge in un campo di mais, inseguito e multato

Per evitare un controllo della Polizia provinciale, un cacciatore scappa all'interno di un campo di mais e riesce a fuggire in auto aiutato da un altro cacciatore; inseguiti dagli agenti, vengono però fermati poco distante. L'episodio è avvenuto in un'area agricola tra Finale Emilia e S.Felice sul Panaro, ieri, giornata di caccia alla selvaggina stanziale, come lepri e  fagiani, che si è aperta domenica scorsa.

Il cacciatore fuggito è risultato non residente in provincia di Modena, ma privo della iscrizione obbligatoria all'Atc; quindi nel territorio modenese non poteva cacciare; inoltre non indossava gli indumenti ad alta visibilità, anche questi obbligatori, e non aveva segnato sul tesserino il tipo di caccia scelto, come prevede il calendario venatorio; i tre verbali emessi hanno comportato una sanzione complessiva di 554 euro; anche l'altro cacciatore è stato multato, sempre per la mancata segnatura sul tesserino, ed è stato sequestrato un fagiano appena cacciato.   

Il cacciatore fuggito è stato segnalato alla Questura di Modena per non aver rispettato gli obblighi giuridici derivanti dal possesso della licenza di caccia.

Nella giornata di giovedì si è registrata un'alta affluenza di appassionati paragonabile a un fine settimana e sono stati quasi un centinaio i cacciatori controllati, con sei sanzioni emesse: le quattro a Finale Emilia, una a Piumazzo a un cacciatore sorpreso a sparare nei pressi di un'abitazione e una a Formigine per l'utilizzo, vietato dalle regole, di una radiotrasmittente durante la caccia alla lepre.

In tutto il territorio provinciale, la caccia alla selvaggina stanziale come lepri e fagiani, coinvolge quasi tre mila cacciatori modenesi, in costante calo, più un migliaio di doppiette di altre province, iscritte ai tre Atc modenesi.

Sempre nella giornata di giovedì, al numero 059 209525, a disposizione dei cittadini tutti i giorni dalle ore 6,30 alle 18,30, per segnalare eventuale irregolarità, sono arrivate oltre 20 chiamate in gran parte dovute alle distanze di sicurezza dalle case ma anche per la caccia all'interno dai frutteti che è vietata; il mancato rispetto da parte dei cacciatori della distanza di 50 metri dalle strade, 100 per le case viene punito con una sanzione di 206 euro e dai luoghi di lavoro.

Sul corretto svolgimento dell'attività venatoria sono impegnanti i 15 agenti della Polizia provinciale con la collaborazione di oltre 70 volontari.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:35003
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta è la stessa della Bassa modenese
La Provincia
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33358
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25661
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:23657
AeC, la moglie di Muzzarelli nel collegio dei revisori
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19780
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:16501
La Provincia - Articoli Recenti
Covid, su 123 casi nel modenese 2 in ..
A Modena città 48 casi, a Carpi 9, undici casi a San Prospero. Quattro casi a Soliera e ..
24 Ottobre 2020 - 18:21- Visite:2117
Casa di riposo Quadrifoglio di Carpi,..
Sono stati posti in isolamento sia gli operatori che gli utenti che sono entrati in contatto..
24 Ottobre 2020 - 16:00- Visite:516
Al via riConcordia, un progetto per ..
'Gettare le basi per il futuro di Concordia guardando oltre la fase della ricostruzione ..
24 Ottobre 2020 - 13:41- Visite:184
Castelnuovo, rapina violenta a casa ..
I banditi hanno immobilizzato i componenti della famiglia con del nastro adesivo e, ..
24 Ottobre 2020 - 11:57- Visite:1652


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156887
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:39189
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:35003
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33358