La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Definitivamente chiuso il negozio di via Piave

La Pressa
Logo LaPressa.it

Al civico 62. Locale ormai noto per numerosi segnalazioni e controlli. Violato l'obbligo di chiusura. Tra gli ultimi ad entrare ieri, un rapinatore


Definitivamente chiuso il negozio di via Piave

Serrande abbassate, ma questa volta non per cinque, dieci giorni o un mese. Il Comune di Modena ha revocato l’autorizzazione di esercizio per il commercio al negozio di vicinato Accra Market situato in via Piave 62. Dopo diverse vicende che nei mesi scorsi lo avevano visto al centro di contestazioni generate al termine dei diversi controlli delle forze di polizia e di provvedimenti amministrativi ieri l'esercizio era stato al centro anche della cronaca per essere stato oggetto di una tentata rapina da parte di un uomo, poi arrestato a seguito di un successivo colpo andato a segno, che di fronte all'incasso di solo dieci euro, aveva desistito

Oggi, alle ore 15, la Polizia locale incaricata di verificare l’esecuzione del provvedimento si è recata sul posto e, costatando che l’esercizio era ancora aperto, lo ha fatto immediatamente chiudere. All’interno gli operatori del nucleo di Polizia commerciale non hanno trovato la titolare, un’italiana di origini ghanese, ma la sorella. Anche a lei, che normalmente gestisce l’esercizio, è stato pertanto notificato il provvedimento già notificato via Pec dal Suap alla titolare. Nei prossimi giorni l’addetta potrà entrare nel negozio solo per prelevare le merci ancora all’interno; mentre se riaprisse l’esercizio a fini commerciali potrebbe incorrere in un reato penale.

Il procedimento di revoca è stato avviato il 5 marzo; scaduti i termini per la presentazione di note difensive da parte dell’impresa interessata, è diventato effettivo. La revoca del titolo autorizzativo all’esercizio al dettaglio di prodotti alimentari ed extralimentari è stata disposta dal sindaco, su richiesta della Prefettura, dopo le numerose violazioni amministrative accertate negli scorsi mesi da Polizia locale e Questura di Modena, che hanno portato anche a sospensioni dell’attività.

L’esercizio è stato frequentemente oggetto di segnalazioni da parte dei residenti della zona e di controlli della Polizia locale e della Questura in seguito a episodi di illegalità sia all’interno che all’esterno. In particolare, appena un mese dopo l’apertura a marzo dello scorso anni, gli operatori del nucleo di Polizia commerciale della Polizia locale avevano sequestrato diversi prodotti in vendita privi delle indicazioni obbligatorie. Successivamente, ad agosto, oltre alle violazioni amministrative al Regolamento comunale di igiene alimenti e bevande, era stata attestata la presenza di clienti che arrecavano disturbo. A distanza di pochi giorni, la Questura aveva ordinato la sospensione dell’attività per 10 giorni dopo aver identificato tra gli avventori presenti all’interno e all’esterno dell’esercizio diversi pregiudicati. Un successivo provvedimento di sospensione, questa volta per 30 giorni, era stato infine notificato il 14 ottobre per motivi di ordine e sicurezza pubblica.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Salvini deride la polizia municipale: ira del Sulpl
Politica
20 Aprile 2020 - 16:44- Visite:8539
'Maxi multa famiglia Fiumalbo, polizia locale ha fatto proprio dovere'
La Provincia
12 Maggio 2020 - 22:27- Visite:7155
Modena, positiva al virus in giro in bicicletta: denunciata dalla PM
Societa'
04 Aprile 2020 - 12:08- Visite:5249
Polizia locale, decine di contagiati. Il Sulpl scrive a Mattarella
Societa'
28 Marzo 2020 - 10:35- Visite:4854
'Polizia locale, concorso unico regionale: che figuraccia'
Politica
07 Dicembre 2019 - 16:08- Visite:3496
Societa' - Articoli Recenti
Covid, 3 contagiati in ospedale su 38..
Nuovi casi a Campogalliano, Camposanto, Carpi, Castelfranco, Concordia, Modena, Novi, ..
15 Settembre 2020 - 17:47- Visite:1434
Covid: 125 contagi in Regione, 38 a ..
E' avvenuto un decesso: una donna di 79 anni, residente nel parmense. I pazienti in terapia..
15 Settembre 2020 - 17:12- Visite:2815
Imprenditoria modenese in lutto: è ..
Era malato da tempo: lascia la moglie e i tre figli. I funerali si terranno domani alle 15 ..
15 Settembre 2020 - 12:46- Visite:1366
Covid, nuovi casi a Formigine, San ..
Contagi anche a Carpi, Castelfranco, Maranello, Soliera. Tre casi a Modena città
14 Settembre 2020 - 18:07- Visite:3398


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122301
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67782
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67224
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51218