La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Finale E, diffamano assessore, dipendenti comunali denunciati

La Pressa
Logo LaPressa.it

I Carabinieri hanno verificato la doppia querela presentata dall'Assessore al personale che afferma: 'Ho solo voluto rispetto per tempi, presenze e orari di lavoro, ma ad alcuni non va'


Finale E, diffamano assessore, dipendenti comunali denunciati
Le accuse di mobbing pubblicate sui profili FB all'indirizzo dell'Assessore al personale del Comune di Finale Emilia Fernanda Paganelli hanno avuto come risposta la denuncia dello stesso assessore che ha presentato querela nei confronti di due dipendenti (una ex responsabile del personale ed un altra dipendente rappresentante sindacale).

Accusate entrambe di diffamazione e denunciate dai Carabinieri che dopo avere ricevuto la segnalazione nel luglio scorso da parte dell'assessore al personale hanno svolto le verifiche sui profili social delle due dipendenti, confermando gli estremi ed i particolari oggetto della denuncia.

Una denuncia che, conferma l'Assessore Paganelli, arriva dopo diversi episodi in cui le due persone avrebbero dimostrato 'avversione nei confronti della giunta e del mio operato. Non nascondo di avere sempre lavorato per una riorganizzazione del lavoro, al fine di rendere più efficente la macchina comunale. Ma nel caso di Finale (nel Comune da una amministrazione di centro-sinistra si è passati ad una amministrazione di centro destra guidata dal sindaco Sandro Palazzi, ndr), si trattava di riportare più che altro il lavoro in generale e di alcuni dipendenti in particolare, al rispetto delle regole di base e del lavoro degli altri colleghi. Pause troppo lunghe, assenze ingiustificate, mancata registrazioni degli orari di lavoro, e mancata conferma delle disponibilità da parte di alcuni dipendenti rischiavano di compromettere l'attività della giunta e dell'amministrazione, spesso obbligata a convivere con il fatto di avere o non avere personale a disposizione e a supporto delle proprie attività. Così abbiamo deciso di imporre e fare rispettare regole chiare e precise, in certi termini più restrittive, rispetto ad orari e soprattutto assenze e presenze. Dando vita ad una riorganizzazione del lavoro necessario ad una maggiore efficenza della macchina comunale e ad un efficentamento oltre che di valorizzazione, delle risorse umane a disposizione'

Un processo di riorganizzazione che ha comportato anche il demansionamento di alcune figure (le cosiddette P.O. Posizioni Organizzative) e ad un controllo maggiore su tempi e le dinamiche del lavoro. Una piccola rivoluzione interna quella che sarebbe stata portata dalla nuova giunta che - afferma l'Assessore - 'è stata accettata senza rivendicazioni dalle forze sindacali ma anche direi salutata con favore dalla maggior parte dei dipendenti che con coscienza lavorano con impegno al servizio delle istituzioni, e che rischiavano di essere danneggiati dal comportamento poco professionale e dentologicamente scorretto di alcune dipendenti. Alla fine consideriamo che si tratta di due sole persone, abituate evidentemente a situazioni ben diverse, e che di fronte alle offese e alla diffamazione che hanno riguardato non solo la mia persona ed il mio operato ma l'intero ente, ho ritenuto opportuno denunciare. Dispiace e stupisce che una di loro sia l'ex responsabile del settore personale mentre la seconda una rappresentante sindacale'

Nella verifica dei post su Facebook delle due dipendenti è emersa anche in una accusa grave nei confronti del Comandante della Polizia Municipale, accusato di comportamenti anomali nel corso del servizio. Ma in questo caso il diretto interessato ha deciso (per ora) di non presentare denuncia

Gi.Ga.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:27466
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:14385
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12393
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:12256
Musti contro il capitano Ultimo: la versione di Scafarto
Oltre Modena
19 Settembre 2017 - 00:37- Visite:11760
Frasi da incubo da storico consigliere centrodestra: 'Sto coi ..
Politica
11 Settembre 2017 - 00:18- Visite:11728
Societa' - Articoli Recenti
'Ndrangheta in Emilia: sequestro da ..
Il 64enne residente a Reggio Emilia, arrestato nel 2015. Il suo ruolo era quello di ..
15 Ottobre 2019 - 18:11- Visite:180
Modena, percorso pancreas: 925 ..
In questi cinque anni sono stati eseguiti 147 interventi di tipo resettivo con chirurgia ..
15 Ottobre 2019 - 11:33- Visite:454
Cellulare alla guida, campagna di ..
Da mercoledì 16 al 31 ottobre, sulle strade cittadine. In azione personale in borghese. ..
14 Ottobre 2019 - 16:54- Visite:266
Smog già alle stelle, da martedì ..
Divieti emergenziali in vigore per tre giorni, fino a giovedì. Il livello limite negli ..
14 Ottobre 2019 - 15:06- Visite:211


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:38766
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18230
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:17940
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:11144