La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Fonderie via Zarlati, l'amianto è ancora esposto, il comitato all'Ona

La Pressa
Logo LaPressa.it

I lavori confermati anche dal Comune per l'incapsulamento, durante la pausa natalizia, dell'amianto, non sono stati eseguiti. Coinvolto l'osservatorio nazionale


Fonderie via Zarlati, l'amianto è ancora esposto, il comitato all'Ona

'Nel corso del fermo impianto tra dicembre e gennaio inizierà, insieme all'intervento per abbattere gli odori in uscita dal camino principale e tamponare le diverse aperture del fabbricato (dai quali la web cam in funzione H24 dai residenti ha più volte documentata l'uscita di polveri, ndr), l’azienda effettuerà i lavori di incapsulamento di 700 metri quadri di coperture contenenti amianto. La messa in sicurezza è stata prescritta dall’Azienda Usl a seguito del sopralluogo effettuato nelle scorse settimane e l’intervento sarà eseguito con diversi mesi di anticipo rispetto al termine di un anno imposto dalla stessa Ausl'.

Questa la comunicazione del comune inviata a novembre a seguito dell'incontro in Municipio tra proprietà delle Fonderie Cooperative, il Comune e (invitato), i rappresentanti del Comitato Respiriamo Aria Pulita. Che oggi, alla luce dei mancati lavori promessi, tornano sul piede di guerra.

I lavori per l’isolamento (incapsulamento), dell’amianto promessi durante le festività, non sono stati eseguiti. 'Ancora una volta un impegno non mantenuto, e tra l'altro per la risoluzione di un problema emerso soltanto non per l'attenzione degli organi competenti a vigilare sugli inquinanti e sulle condizioni di potenziale rischio ambiantale, ma solo a seguito delle denunce dei cittadini e del comitato stesso' - afferma Maurizio Ruopolo, rappresentante del Comitato  

Se gli impegni non si saranno rispettati si potrebbe prospettare un esposto in procura ma nel frattempo i cittadini rappresentati dal comitato Respiriamo Aria Pulita, si sono rivolti all’Osservatorio Nazionale Amianto (Osservatorio Nazionale Amianto, che assiste le vittime e gli esposti su amianto ed altri cancerogeni per la prevenzione, la cura e il risarcimento danni), per chiedere quelle verifiche ambientali sulla copertura di cemento amianto ammalorata da anni e che solo a seguito dalla denuncia del comitato è stata attenzionata dagli organi competenti ed inserita tra le emergenze da risolvere.

L’impegno assunto formalmente dalla proprietà nell’ultimo incontro ufficiale  avvenuto in Municipio alla presenza del comitato era quello di approfittare della pausa natalizia per incapsulare l’amianto. Cosa che non è stata fatta. Sul tetto sono state alcune protezioni preliminati all'inizio lavori ma la copertura è rimasta così, per la preoccupazione dei residenti.

Un problema quello dell’amianto che si aggiuge a quelli ormai giù noti relativi alla presenza di inquinanti, compresa l’alta percentuale di Benzene e di Pm 10, e di polveri. E, in prospettiva, quello della mancata visione del documento relativo alla dimissione dell’impianto entro il 2022 che nell'incontro di novembre il comune promise di consegnare al comitato nei giorni successivi all'incontro



Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Basta cazzeggio? Caro Venturi per favore non ci offenda
Lettere al Direttore
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:20409
Soffiatori a motore e foglie cadenti: si moltiplica l'inquinamento
Lettere al Direttore
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:18153
Pianura Padana, ecco le mappe del disastro smog
Politica
02 Novembre 2017 - 13:15- Visite:14694
Dossier inceneritore, l'inquinamento e l'acquario
Dossier Inceneritore
01 Novembre 2017 - 07:30- Visite:14150
Societa' - Articoli Recenti
Sanificazione bus, Seta risponde a ..
La società del trasporto pubblico respinge nel merito la denuncia di carenza del servizio ..
19 Settembre 2020 - 19:24- Visite:140
Pre e post scuola, la Regione Emilia ..
Le misure variano se il pre o post scuola coinvolge solo il gruppo classe, e se viene svolto..
19 Settembre 2020 - 16:16- Visite:747
Covid, contagi a Modena, ..
22 casi sono in isolamento domiciliare mentre due pazienti sono ricoverati
19 Settembre 2020 - 16:13- Visite:1857
Covid, 133 contagiati in Emilia ..
Nel modenese, su 24 nuovi positivi, 3 sono rientri dall’estero (uno dalla Repubblica ..
19 Settembre 2020 - 15:29- Visite:4392


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122481
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67854
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67444
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51259