La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Truffa 'automatica' al bancomat: attenzione ai prelievi

La Pressa
Logo LaPressa.it

I Carabinieri hanno rinvenuto, prima che entrasse in funzione, allo sportello postale di Corlo, un dispositivo che registra dati ed immagini dei prelievi per creare carte clone. Ecco come funziona e come difendersi


Truffa 'automatica' al bancomat: attenzione ai prelievi

In gergo tecnico viene chiamato Skimmer. A pplicato sopra o a fianco della tastiera dello sportello bancomat riesce con una microcamera a filmare l’inserimento del codice pin e, contestualmente, registrare e trasmettere i dati della carta bancomat o di credito che si sta utilizzando. Funzione destinata alla clonazione di carte di pagamento con le quali effettuare, in maniera illecita, altri prelievi.

Una delle ultime frontiere della truffa digitale che in questo caso i Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Sassuolo, su segnalazione di un cittadino che allo sportello bancomat dell’ufficio postale di Corlo di Formigine aveva segnalato la presenza di una barra anomala sulla parte superiore della tastiera, hanno sventato. A spiegare, con l’ausilio delle immagini, come funziona la truffa, il Comandante del nucleo operativo della compagnia di Sassuolo Vito Agliano.

'I dati video e numerici del prelievo che si sta effettuando vengono raccolti dai dispositivi installati e ben mimetizzati nella struttura del bancomat. Possono esserci delle rilevatori anche nella slot della scheda e microtelecamere posizionate nella parte superiore puntate sulla tastiera. Quello rinvenuto a Formigine (simile ad una batteria da PC), contiene una microcramera e probabilmente anche il sistema di sensori capaci di leggere il codice del bancomat, attraverso una applicazione sulla slot unita alla barra, ma che in questo caso non è stata trovata. Il pin digitato può essere registrato attraverso due modalità: o con la videocamera che riprende il momento in cui si digitano i tasti, o attraverso tastiera a pellicola che vengono installate sopra quelle originali, ma in grado di registrare gli impulsi e la corrispondenza con i tasti'

Nel caso di Corlo di Formigine è presumibile che i Carabinieri siano intervenuti ad installazione ancora in corso, sventandone l'installazione stessa e le probabili successive truffe. Fatto confermato dal fatto che rispetto a quell'ufficio non sono stati segnalati prelievi non autorizzati. Ma non è detto che anomalie possano emergere,  anche perché i prelievi fatti dai malviventi con carte clonate non comportano differenza rispetto a quelli effettuati dai legittimi titolari. L'unico modo per accorgersene è dall'estratto conto o, come consigliato dai militari, utilizzare il servizio, ormai diffuso ed offerto in forma gratuita da tutti gli istituti di credito, dell'invio di un sms al proprio cellulare ad ogni prelievo effettuato. Strumento capace, in tempo reale, di avvertire di eventuali prelievi fraudolenti.

Oltre a questo, alcuni consigli utili per tutti, facili da attivare perché manuali. Piccoli accorgimenti che possono aiutare anche il lavoro delle forze dell'ordine: coprire con una mano la mano che digita il pin ed osservare sia sulla superficie che a fianco o sopra la tastiera non ci siano dispositivi anomali integrati o applicati nella struttura dello sportello bancomat

Si presume che dietro l’installazione di questi sofisticati dispositivi ci sia una banda criminale della quale i Carabinieri avrebbero delinato i contorni, attraverso l'ausilio delle immagine ricavate dalle telecamere di videosorveglianza e alla conoscenza di altri episodi simili nel passato. Indagini che potrebbero portare, presto, ad importanti sviluppi. Nell'attesa è sempre bene prestare la massima attenzione, e mettere in pratica alcuni consigli, ogni volta che si effettua un prelievo.

Gi.Ga.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:34981
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:28732
Truffa 'Voucher Coop da 250 euro': cosa fare se ricevete questo ..
Economia
11 Giugno 2017 - 18:18- Visite:14715
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:14515
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12493
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:12394
Societa' - Articoli Recenti
'Esondazioni si ripetono in modo ..
Galli (FI): 'Purtroppo questi fatti si ripetono con una periodicità drammatica e sono ..
18 Novembre 2019 - 18:26- Visite:183
Fare 'pcarìa' in casa: le regole per..
È in vigore l’ordinanza del Comune di Modena che disciplina la macellazione dei suini ad ..
18 Novembre 2019 - 12:40- Visite:302
Piena Secchia, restano chiusi Ponte ..
Chiuso anche il vecchio ponte di Navicello sul Panaro, così come il ponte di via Curtatona ..
18 Novembre 2019 - 07:47- Visite:534
Maltempo, le strade rimaste chiuse e ..
Attenzione particolare sulla provinciale 413 tra Lesignana e Appalto di Soliera e sulla ..
17 Novembre 2019 - 18:25- Visite:616


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:38908
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18514
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18273
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:12143