Caf Italia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Caf Italia
articoliSocieta'

'Viale Gramsci non è il bronx, danneggiati da informazione sbagliata'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Una residente, ex titolare di un'attività rifiuta l'associazione del viale con l'R-nord e del parco XXII aprile: 'Siamo stanchi, chi allarma ha mire politiche'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
'L'R-Nord è su via Attiraglio, il parco XXII aprile non ha nemmeno un accesso su viale Gramsci, eppure quando si parla di spaccio e di degrado si parla sempre di viale Gramsci. Non ne possiamo più. Qui non succede nulla e la situazione è tranquilla. Lo spaccio ed i problemi ci sono all'R-Nord, al parco XXII aprile ma non qui. In viale Gramsci ci sono persone e commercianti stanchi di subire i danni di una informazione che quando parla di spaccio e delinquenza cita sempre  viale Gramsci. Questo ci danneggia'. E' l'appello lanciato da una residente di viale Gramsci, in zona conosciuta come Fausta, ex titolare dell'edicola del viale. La sua, a difesa dell'immagini di viale Gramsci, è quasi diventata una sorta di battaglia, portata avanti anche nel corso di interventi nel corso di assemblee pubbliche di quartiere.

Ammette che lo spaccio 'forse' c'è all'R-Nord e al XXII aprile ('una situazione non diversa da ciò che succede in altri parchi' - ci tiene a specificare), mentre di fronte ai problemi legati alla parte sud del viale, quella che si affaccia su quelle aree, parla come se fosse altra zona, comunque peggiore rispetto a quella riferita viale Gramsci.



'Vi prego, voi giornalisti smettetela di parlare solo di viale Gramsci quando i problemi sono altrove. Siamo vittime di una campagna di disinformazione orchestrada da alcuni che non si sa quali mire politiche possano avere. E questo ci danneggia'


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Malattie Infiammatorie Croniche ..
Al forum Monzani e in diretta social, una giornata di informazione organizzata dalla ..
26 Novembre 2022 - 22:47
Non una di meno: l'odio femminista ..
Volantini e striscioni minacciosi contro il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni
26 Novembre 2022 - 19:16
Tragedia a Ischia, frana a ..
Ci sono 20-30 nuclei familiari isolati e una decina di immobili crollati
26 Novembre 2022 - 11:36
L'insicurezza dei fiumi modenesi ..
I dirigenti Aipo hanno illustrato i nodi critici. Il bacino del Secchia, in sicurezza solo ..
26 Novembre 2022 - 08:17
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39