La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Forza Italia, Benatti parla da ex: 'Ho già l'accordo con Carpi Futura'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo storico leader di Forza Italia Carpi è stato allontanato dai vertici del partito: 'L'invito a votare i 5 Stelle fu una provocazione. Ora sono tutti con Aimi'


Forza Italia, Benatti parla da ex: 'Ho già l'accordo con Carpi Futura'

'Invitiamo la stampa a non accostare più il nome di Forza Italia a quello di Benatti, visto che i regolamenti comunali non ci permettono di obbligarlo ad uscire dal gruppo'. Pochi giorni fa con queste parole a firma di  Piergiulio Giacobazzi, Enrico AimiBenedetta Fiorini, Andrea Galli e Antonio Platis,  i vertici modenesi di Forza Italia allontavano di fatto lo storico leader di Forza Italia a Carpi Roberto Benatti dal partito.
Oggetto dello scontro le nomine nella Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi (al partito non è piaciuto l'attacco di Benatti al candidato Corrado Faglioni), ma la frattura era ormai accertata da mesi con Benatti che alle ultime politiche invitò addirittura su Facebook a votare i 5 Stelle.

Abbiamo quindi deciso di intervistare Benatti per sapere direttamente da lui il suo futuro politico e se il rapporto con Forza Italia è recuperabile. Del resto sul casus belli della Fondazione la posizione di Benatti è durissima: 'se i vertici della Fondazione sono nominati direttamente dai democristiani del Comune e dalla Diocesi, con accordi nelle segrete stanze, logiche di lottizzazione da prima Repubblica e bracci di ferro da congresso del PD e da primarie per il nuovo Sindaco di Carpi - il tutto alla faccia dell'autonomia della Fondazione - come pensiamo che chi esce nominato da questi accordi possa poi lavorare e assegnare fondi in serenità?'

Benatti, i vertici di Forza Italia pochi giorni fa si sono compattati e di fatto l’hanno allontanata dicendo che non può più usare il logo del partito. Il casus belli è stata la Fondazione. Ma cosa c’è dietro davvero? Perché questa epurazione?
Beh, con i vertici di Forza Italia non ho mai avuto un gran rapporto, è noto. Questa sarà la decima diffida all'uso del simbolo che ricevo. Poi aver toccato la Fondazione, ma soprattutto la Diocesi e i democristiani del PD, con cui sicuramente avevano già accordi, li ha fatti impazzire.

Perché lei invitò a votare i 5 stelle alle politiche? In quel modo non si escluse da solo da Forza Italia? 
Alle politiche ho invitato a non votare per Aimi, candidatura sbagliata non per questioni personali ma perché di corrente, e quindi di rottura. Aimi è stato più volte attaccato violentemente da Galli, ai tempi mio referente, per i diversi motivi soprattutto personali che tutti conosciamo. In più si stava facendo una raccolta firme fuori da Forza Italia. Credevo che quella fosse ancora la linea. In fondo, ho solo dimenticato di aggiornare Facebook.

Non le pare inopportuno per un eletto in Forza Italia invitare a votare i 5 Stelle?
Quella dei 5 stelle era ovviamente una provocazione, come tante altre che chi mi conosce sa che faccio sempre, specie su Facebook.  In ogni caso trovo che sia più inopportuno non capire, da eletto, i segnali che ci hanno mandato gli elettori e gli altri eletti. Ovvero: Forza Italia non ha più appeal.

Lei era vicino alla corrente di Samori. Che fine ha fatto il Mir?
Il Mir si è riunito anche di recente. Ma io non sono molto addentro a queste cose, sono più un solitario che uomo da correnti. Invece ho un'ottima opinione di Samorì, che con me è sempre stato corretto.

La completa riabilitazione di oggi di Berlusconi dà nuova linfa a Forza Italia. Chi comanda davvero il partito oggi a Modena?
Oggi sono tutti con Aimi, non c'è dubbio. Domani chissà. Sono cicli, corsi e ricorsi già visti. Mentre ritengo sia assolutamente inutile la riabilitazione di Berlusconi: da un lato, è difficile che si voti. Dall'altro, Forza Italia non tornerà più come una volta.

Lei ora resterà in consiglio comunale come Forza Italia o andrà nel misto? Alle prossime comunali per chi si spenderà visto che comunque ha un certo bacino di voti? La sua difesa dell’assessore galantini di Leu potrebbe lasciar intendere un suo avvicinamento alla sinistra?
Ho già un accordo con alcuni di Carpi Futura, sia per il gruppo che per le prossime amministrative. Con Galantini abbiamo in comune tante cose, ma non le idee politiche di base. Però in elezioni comunali questo non è più un grosso problema.

Giuseppe Leonelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76845
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:48946
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:36884
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta è la stessa della Bassa modenese
La Provincia
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33369
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25664
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:25492
La Provincia - Articoli Recenti
Covid nel modenese, su 140 positivi i..
Si registrano due decessi: un uomo di Modena di 80 anni e una donna di San Cesario di 98 ..
25 Ottobre 2020 - 16:49- Visite:896
Covid, su 123 casi nel modenese 2 in ..
A Modena città 48 casi, a Carpi 9, undici casi a San Prospero. Quattro casi a Soliera e ..
24 Ottobre 2020 - 18:21- Visite:2705
Casa di riposo Quadrifoglio di Carpi,..
Sono stati posti in isolamento sia gli operatori che gli utenti che sono entrati in contatto..
24 Ottobre 2020 - 16:00- Visite:673
Al via riConcordia, un progetto per ..
'Gettare le basi per il futuro di Concordia guardando oltre la fase della ricostruzione ..
24 Ottobre 2020 - 13:41- Visite:243


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156890
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:39191
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:35012
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33369