I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
articoliChe Cultura

Il mito di Giorgio Fini rivive in un documentario: proiezione domenica

La Pressa
Logo LaPressa.it

Scritto e prodotto dal giornalista Marco Amendola, 'Giorgio Fini, le buone cose di Modena' ricostruisce la storia del marchio e dell'impero alimentare


Il mito di Giorgio Fini rivive in un documentario: proiezione domenica

Domenica 21 novembre alle 18.30 è in programma la proiezione del documentario biografico 'Giorgio Fini, le buone cose di Modena' presso il Real Fini Baia del Re Hotel Ristorante in strada Vignolese a Modena. Il documentario racconta la storia umana e professionale di Giorgio Fini nato nel 1925 a Modena, l'imprenditore diventato noto in Italia e all'estero per aver fatto conoscere numerosi prodotti tipici emiliani fra cui tortellini, zamponi e aceto balsamico.
Scritto e prodotto dal giornalista Marco Amendola, 'Giorgio Fini, le buone cose di Modena' ricostruisce la storia del marchio e dell'impero alimentare, oltre a restituire un ritratto di Giorgio Fini, attraverso le interviste ai suoi ex dipendenti e ai suoi più stretti collaboratori, con il supporto di immagini inedite.
Tutto ha inizio nel 1912, dalla storica salumeria in corso Canalchiaro in centro a Modena fondata da Telesforo Fini, capostipite della famiglia.


Poi arriva il rinomato ristorante Fini fregiato con stella Michelin, punto di riferimento internazionale per celebrità come Ingrid Bergman, la regina Soraya, il re del Belgio Leopoldo, Sophia Loren, Roberto Rossellini, che arrivavano a Modena per incontrare Luciano Pavarotti e Enzo Ferrari.
Il marchio, sotto la guida di Giorgio Fini, immette sul mercato nazionale prodotti tipici locali come tortellini, zamponi, cotechini e l'aceto balsamico, primo industriale a credere nelle potenzialità di questo condimento emiliano per arrivare nei principali aeroporti, nei grandi magazzini, sulle autostrade con i Fini Grill, nell'hotellerie di lusso e all'export nel mondo.
Per assistere alla proiezione pubblica delle 18.30 l'ingresso è gratuito su prenotazione al tel. 059 4792111 presso il Real Fini Baia del Re Hotel Ristorante in strada Vignolese 1684 a Modena. L'accesso alla sala è consentito secondo le disposizioni di sicurezza Covid. La capienza massima è di 50 persone.

'Giorgio Fini, le buone cose di Modena' è un documentario della durata di 40 minuti, realizzato a partire dal 2017 e concluso a maggio 2020. Scritto e prodotto da Marco Amendola, si avvale di testimonianze e immagini inedite per ricostruire la storia umana e professionale di Giorgio Fini, imprenditore che ha segnato in modo indelebile la crescita economica del territorio modenese. Alle interviste hanno partecipato dipendenti e collaboratori stretti di Giorgio Fini: Cesira Bertelli, Livio Casolari, Sergio Cuoghi, Gianni Fiorini, Linda Limoni, Claudio Migliorini, Michele Fasano. Collaborazione alle immagini di Francesca Cappi e Enrico Gennari.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:189122
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:183063
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109560
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:78344
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:71074
No al green pass, lavoratori uniti: 'Diciamo no al lasciapassare'
Pressa Tube
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66577

Che Cultura - Articoli Recenti
Pesca al cantautore in Emilia... ..
Per certi versi non è un libro, è un disco che suona. E la sua colonna sonora è quella ..
26 Novembre 2021 - 21:18- Visite:128
Bottura ancora al top: confermate le ..
Nella classifica della stelle per regioni la Lombardia mantiene la leadership grazie ai 56 ..
23 Novembre 2021 - 20:35- Visite:629
A Modena con Guicciardi i segreti non..
La prima presentazione si terrà a Modena sabato 4 dicembre presso l'associazione-libreria ..
20 Novembre 2021 - 17:42- Visite:801
Manovra finanziaria, 150 milioni per ..
L’opera lirica è l’unica ambasciatrice rimasta della nostra lingua, della nostra ..
19 Novembre 2021 - 07:55- Visite:438
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:29844
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:21950
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:17564
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:15583