Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

E i costruttori chiedono a Muzzarelli 'un piano di sviluppo per Modena'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il presidente Ance Betti: 'Il saldo zero non ci spaventa, ma ho dubbi che i funzionari dei Comuni, soprattutto di quelli più piccoli, riescano a garantire le necessarie risposte'


Il quadro resta di luci e ombre ma le incognite pesano. E, così, si torna ad auspicare una svolta.
'Chiediamo che il Comune crei le condizioni per la necessaria evoluzione della città non solo di tipo urbanistico: Modena ha bisogno di un piano di sviluppo per attrarre nuove imprese, posti di lavoro, per avere piu' reddito medio'. Lo dice il presidente di Ance Modena, Giovanni Neri, oggi al convegno in via Bellinzona centrato sulla possibile 'rigenerazione' urbana. In sala si parte dai discussi dati del Cresme, adottati dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli per costruire il nuovo atteso Piano urbanistico in armonia alla legge regionale (al voto definitivo entro il 2017).
In sintesi, l'economia locale torna a crescere, ma non basta: a fronte di un aumento di quasi 50.000 unita' della popolazione locale negli anni 2000, i posti di lavoro sono calati di 4.000 unità e pesa uno scenario in cui la domanda interna è solo leggermente ripartita. Insomma, meglio 'giocare in attacco', si raccomanda il direttore Cresme Lorenzo Bellicini in sala.
Il sindaco Giancarlo Muzzarelli fa notare gli oltre 100 milioni di euro di investimenti entro l'anno, tra ex Amcm ('Un polo attrattivo col teatro d'avanguardia') e polo culturale Sant'Agostino-Estense, ma appunto bisogna insistere. Sprona il presidente di Ance Emilia-Romagna Stefano Betti: 'Dobbiamo reagire, l'export ha prodotto un saldo positivo sui redditi pro capite ma dobbiamo lavorare affinche' i riscontri nei territori- evidenzia Betti- per tutti siano positivi, non solo per le grandi aziende che esportano'.

Il bicchiere è sempre in bilico, insomma: 'In valori assoluti- osserva Betti- il bicchiere rimane mezzo pieno, soprattutto se ci confrontiamo ai dati nazionali. Ma è anche vero che, rispetto alla nostra realtà e alle nostre abitudini in questi territori, abbiamo sicuramente avuto una regressione in questo ultimo periodo: quindi, in valori relativi il bicchiere e' mezzo vuoto. Dobbiamo lavorare per esprimere tutte le nostre potenzialita''. Sulla legge regionale urbanistica, inoltre, il presidente regionale Ance avvisa: 'Il saldo zero non ci spaventa, ma ho dubbi che i funzionari dei Comuni, soprattutto di quelli più piccoli, riescano a garantire le necessarie risposte. Servono almeno le Unioni dei Comuni, ecco'.

Su tutto questo, l'ex assessore regionale Muzzarelli incoraggia gli stessi costruttori cosi': 'Abbiamo chiuso il 2016 con tutti i segni positivi: piu' export, turismo e meno disoccupazione, ora al 6,5%. Quando si parla di cambiamento- segnala il sindaco- tutti devono assumerlo. Noi, sui tempi e sulle modalita' del lavoro della pubblica amministrazione, e anche le imprese, cercando di non pensare al mattone del passato ma alla citta' del futuro, dentro la rigenerazione e la riqualificazione'.
Conclude il vicepresidente di Confindustria Emilia, Valter Caiumi, numero uno degli industriali modenesi: 'Il settore ha sofferto molto e non solo qui, dove con la ricostruzione post sisma abbiamo avuto anche effetti positivi. Piu' che altro, abbiamo dovuto lavorare insieme. È chiaro che questo delle costruzioni e' tra i settori che soffrono di piu'- tira le somme Caiumi- e che non si vive di solo export. Quindi, ben vengano imprese multinazionali e internazionali competenti, capaci e pure attente all'equilibrio sociale'.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173467
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108599
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:70793
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70153
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63849
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56843

Economia - Articoli Recenti
2021, l'anno nero della frutta, se ne..
Il salone nazionale della frutta e della verdura Made in Italy prevista a Rimini dal 7 ..
03 Settembre 2021 - 13:13- Visite:230
'Settembre, mese nero per le imprese'
Confesercenti Modena evidenzia l'accumulo delle scadenze fiscali. Il Presidente Rossi: ..
02 Settembre 2021 - 15:31- Visite:445
Bper Banca, Fitch migliora i rating
'L’azione di rating riflette da un lato la solida posizione di capitale della Banca'
01 Settembre 2021 - 19:28- Visite:832
Stefano Gasperi è il nuovo direttore..
Cavezzese di 59 anni, subentra a Maria Luisa Caselli che dirigerà la sede di Reggio Emilia:..
01 Settembre 2021 - 11:07- Visite:750
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65231
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63849
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35454
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34858