Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

'Modena maglia nera in provincia nella riduzione Tari alle imprese'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Leone (Confcommercio): 'Dove abbiamo potuto dialogare con i Comuni, comprensione e soluzioni per alberghi e pubblici esercizi. A Modena si è persa una occasione'


'Modena maglia nera in provincia nella riduzione Tari alle imprese'
Castelfranco Emilia Comune più amico delle imprese in difficoltà per l'emergenza Covid, Modena maglia nera in Provincia per sconto applicato sulla TARI del 2021 per alberghi, bar e ristoranti. E' questo, in sintesi, ciò che emerge dal monitoraggio che Confcommercio Modena ha fatto sulle delibere dei principali Comuni modenesi con cui è stato ridotto il peso della TARI sulle imprese maggiormente colpite dal Covid, bar, ristoranti e alberghi su tutti.

“Tanti Comuni della Provincia – puntualizza Tommaso Leone, Presidente provinciale di Confcommercio – hanno compreso la drammatica situazione delle imprese del terziario ed in particolare di alcune categorie, mostrandosi sensibili alle richieste che Confcommercio e le altre Associazioni hanno formulato nell'ottica di ridurre il peso della TARI, peraltro in un anno di stasi e dunque di produzione ridottissima di rifiuti”.

Il taglio della TARI da parte dei Comuni, va ricordato, è in parte finanziato dal Decreto Sostegni Bis, che ha stanziato, anche quest'anno, 600 milioni di euro a compensazione della riduzione di almeno il 60% della quota variabile per pubblici esercizi e hotel: le Amministrazioni che sono andate oltre questa quota, hanno dunque finanziato con risorse proprie aggiuntive l'operazione.

Il Comune di Castelfranco è sul posto più alto di questa speciale classifica (100% di riduzione su quota fissa e quota variabile per pubblici esercizi e alberghi), seguito a ruota da Sestola e Pievepelago (90% di sconto), i Comuni di Maranello, Formigine, Mirandola, Pavullo, Fiumalbo e Riolunato tagliano invece del 70%, quelli di Carpi e Vignola rispettivamente del 50% e del 47%.

In fondo alla classifica si collocano Zocca (25% di sconto su quota fissa e variabile), Sassuolo (64% solo sulla quota variabile) e Modena, con appena il 60% di riduzione sulla quota variabile (che equivale a meno del 20% di sconto) e che quindi non va oltre il livello minimo fissato e finanziato dal Governo.

“Va detto – commenta Leone – che il risultato è stato particolarmente soddisfacente per le nostre imprese, nei Comuni in cui abbiamo avuto modo di discutere, di entrare nel merito del tema, mettendo sul tavolo ragionevoli proposte per aiutare soprattutto il mondo della ristorazione e quello ricettivo, messi a durissima prova dal Covid e disperatamente in corsa per tornare alla normalità al più presto; dove invece non c'è stato alcun confronto, come a Modena, il risultato è sotto gli occhi di tutti ed è un peccato per le centinaia di imprese che saranno così costrette a pagare, in questo annus horribilis, circa l'80% della TARI avendo prodotto meno del 20% di rifiuti abituali”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le ..
Il Punto
23 Ottobre 2017 - 10:50- Visite:14345
'E Unimore divenne sede della Festa de L'Unità...'
Politica
30 Ottobre 2017 - 17:54- Visite:12016
Migranti, spese sanitarie: rissa tra Pd e Lega Nord
Politica
29 Ottobre 2017 - 12:51- Visite:11831
Il presidente Amo Burzacchini: 'Attacco al Pd: dalla Pressa un gioco ..
Parola d'Autore
02 Settembre 2017 - 11:42- Visite:11777
Fanano in festa per i 25 anni dei Vigili del Fuoco
La Provincia
29 Ottobre 2017 - 15:25- Visite:11770
Giovani Pd, il segretario modenese dice addio: 'Tradito e umiliato da ..
Politica
24 Giugno 2017 - 10:00- Visite:11528

Economia - Articoli Recenti
2021, l'anno nero della frutta, se ne..
Il salone nazionale della frutta e della verdura Made in Italy prevista a Rimini dal 7 ..
03 Settembre 2021 - 13:13- Visite:166
'Settembre, mese nero per le imprese'
Confesercenti Modena evidenzia l'accumulo delle scadenze fiscali. Il Presidente Rossi: ..
02 Settembre 2021 - 15:31- Visite:403
Bper Banca, Fitch migliora i rating
'L’azione di rating riflette da un lato la solida posizione di capitale della Banca'
01 Settembre 2021 - 19:28- Visite:806
Stefano Gasperi è il nuovo direttore..
Cavezzese di 59 anni, subentra a Maria Luisa Caselli che dirigerà la sede di Reggio Emilia:..
01 Settembre 2021 - 11:07- Visite:639
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65213
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63838
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35450
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34852