La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Profondo rosso Cna, ma avanti con la conservazione

Data: / Categoria: Economia
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Claudio Medici è stato eletto questa sera nuovo presidente provinciale. Medici è fedelissimo di Torreggiani, esattamente come la sua sfidante Giliana Gavioli. E Venturi lascia attaccando la stampa: per il presidente uscente la crisi della Cna sarebbe infatti dovuta agli articoli che hanno descritto la realtà


Profondo rosso Cna, ma avanti con la conservazione

Claudio Medici, vicepresidente uscente Cna e presidente sassolese da una vita (per deroga concessa dall'ex sua maestà Maurizio Torreggiani, dimessosi ufficialmente da tutto - pare anche dal club del burraco - ma quanto mai presente)... Dicevamo Medici, da questa sera è il nuovo presidente della Cna Modena al posto di Umberto Venturi.

Medici ha superato l'altra candidata, anch'ella vicepresidente fedelissima di Torreggiani, Giliana Gavioli. Su 121 votanti all'assemblea di stasera (1 scheda bianca) 86 voti sono andati a Medici, 34 alla Gavioli. Per la nuova presidenza entrano in ordine di preferenze: Galavotti (93 voti e confermato), Gualandi, Palumbo, Verri, Pizzirani, Bertoni, Garuti e Petrillo (59 voti, secondo dei confermati).

Nessun discorso da parte del neo-presidente Medici che ha solo detto che 'da domani si inizia a lavorare'. Astioso invece l'addio di Venturi che nel suo brevissimo discorso di commiato (sua la scelta di non presentarsi per il secondo mandato) ha attribuito la responsabilità delle difficoltà in cui versa la Cna di Modena a una non meglio definita campagna stampa avversa. Non solo, Venturi ha anche puntato il dito contro i suoi colleghi dirigenti accusandoli di aver fatto uscire deliberatamente informazioni ad uso della stampa stessa

S-PROFONDO ROSSO

Ricordiamo, al di là dei discorsi farneticanti circa le colpe della stampa, la terribile situazione economica della Cna modenese. I conti in profondo rosso della Cna servizi (la cassaforte dell'associazione) preoccupano i soci e l'intero sistema politico-imprenditoriale locale. Una preoccupazione che si è recentemente concretizzata con il materializzarsi per la gestione della crisi del maestro dei 'bilanci impossibili': Domenico Livio Trombone. Il noto commercialista modenese, plurincaricato con 40 poltrone in diversi enti e società (addirittura in Eni grazie al volere di Matteo Renzi), uomo di fiducia di Giancarlo Muzzarelli e del mondo cooperativo, è stato infatti chiamato ad affiancare gli esperti di Ernst & Young per tentare di gestire i conti in picchiata di Cna (nel 2015 la Servizi fece registrare una perdita di esercizio di 6,2 mlioni).

Una chiamata quella di Trombone, che conferma una volta di più l'asse che lega la Cna con il mondo politico che fa riferimento al centrosinistra e al Pd. Una nomina che comunque non toglie la spada di Damocle che pende sui più di 500 dipendenti (a causa della mancanza di liquidità nel 2016 è stata rateizzata loro la 14esima e sono diminuiti di oltre 100 unità nell'ultimo anno).

Leo



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:124543
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:82356
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:36728
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:33452
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:32081
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:27407
Economia - Articoli Recenti
'Italpizza, gli incontri tra chi è già..
CGIL ribadisce la propria posizione all'indomani dell'incontro in ..
20 Marzo 2019 - 16:53- Visite:187
Legacoop Estense, Benini rilancia la ..
A tre anni dell'Unione delle tre centrali, la prima assemblea congressuale ..
20 Marzo 2019 - 00:35- Visite:265
Italpizza, avanti con Uil e Cisl: ..
L'esito del secondo tavolo in Confindustria con sindacati e cooperative. ..
19 Marzo 2019 - 22:13- Visite:299
Italia in recessione: come Argentina e ..
Una classe politica, quella italiana, che purtroppo arranca su posizioni di..
18 Marzo 2019 - 13:43- Visite:389

Contattaci

Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:52515
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:36728
Voragine Coop Alleanza 3.0: plusvalenze ..
L'operazione finanziaria che ha trasformato gli immobili in titoli quotati ..
09 Maggio 2018 - 14:47- Visite:21968

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci