La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff

La Pressa
Logo LaPressa.it

Modena deserta a Ferragosto, anche oggi, come sempre. Piazze vuote, Ghirlandina aperta ma senza visitatori. Negozi, bar, ristoranti chiusi


  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff
  • Ferragosto, Modena deserta e provinciale: il turismo è solo un bluff

Ferragosto e Modena oggi era deserta. E non sarebbe una notizia se non fosse per la retorica tutta filo-amministrativa della città piena di turisti e di attività aperte e di fermento cultural-economico, che ha occupato questi giorni di mezza estate. Giorni così lontani dal caos romano e così sonnolenti per la politica locale, appiattita sulla riconferma in carrozza del sindaco Muzzarelli. Una vittoria contro la pochezza messa in campo dagli avversari leghisti talmente facile e grassa da lasciare quasi delusi gli stessi fan Pd che si aspettavano un combattimento all'ultimo voto. Una vittoria sfacciata che annulla ogni spinta a migliorarsi da parte del Sistema. Perchè, evidentemente, va bene così e chi ha vinto può permettersi di bearsi davanti allo specchio e pontificare su tutto. E' legittimato a farlo. 

Modena deserta a Ferragosto, anche oggi, come sempre. Piazza Roma spoglia con le sue fontane a doccia rovesciata a spruzzare i loro getti, piazza Grande affollata solamente di sole, la Ghirlandina aperta, ma senza visitatori, il piazzale del Mef brulicante di nulla. Negozi, ristoranti, bar: quasi tutti sigillati. Qualche mamma col passeggino che sfida la calura, qualche straniero a rompere il silenzio con il cigolio della sua bicicletta, un anziano in giacca scozzese e camicia azzurra che attende, con un bicchiere di bianco davanti all'unico bar aperto, l’ora del pranzo. Un gatto tigrato con il naso in sù che sembra sfidare la statua di Tassoni in piazza Torre. Il solito uomo col sorriso sdentato che barcolla tenendo una lattina di birra in mano, talmente uguale a se stesso che viene da chiedersi se stia fingendo o di seguirlo nella sua danza confusa.

E dire che la città così, vuota, ha indubbiamente un suo fascino romantico, una sorta di nostalgia per quello che non è mai stato e, nonostante le roboanti promesse, non è. Modena non è una città turistica. Non lo è ancora, purtroppo. Nonostante il palazzo Ducale, il Duomo, la Ferrari e Pavarotti. Nonostante la sua cucina e le sue auto. E descrivere i (pochi) passi in avanti fatti sul fronte turistico come un risultato conquistato, non fa altro che rendere più difficile il raggiungerlo davvero. Una bugia, quella della città piena e viva nei periodi turistici, che baratta una programmazione serie e una presa atto dei tanti fallimenti segnati sinora, con un momento di tanto finta quanto inutile consolazione autocelebrante. Una consolazione che non fa altro che sprofondare di un altro metro Modena nelle sabbie del proprio ricco e sazio provincialismo conservatore. Che domani continuerà a prendere in giro se stesso snocciolando numeri e cifre miracolose. Per nascondere il vero.

Giuseppe Leonelli

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144878
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103231
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55586
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51223
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43923
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43289
Politica - Articoli Recenti
Ospedale Mirandola, i nodi al ..
Golinelli (Lega): 'Il PD dimostri la volontà di elevare l'ospedale cambiando il Pal che lo ..
16 Settembre 2020 - 16:43- Visite:140
'Finti minori stranieri, il Comune ..
Il Capogruppo FI in Consiglio comunale dopo l'inchiesta giornalistica legata alla sua ..
16 Settembre 2020 - 16:25- Visite:148
Fratelli d'Italia: 'Scuola, ingressi ..
Barcaiuolo: 'Bisogna ammettere che se non altro Bonaccini lo aveva detto che sarebbe stato ..
16 Settembre 2020 - 13:22- Visite:265
Vignola, insulti sessisti a candidata..
Sulla sua pagina Facebook Aylin Nica, nata in turchia da genitori rumeni, è stata oggetto ..
16 Settembre 2020 - 10:42- Visite:890


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144878
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103231
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76551
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71290