Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Fonderie Madonnina, ancora aria malata

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le Fonderie di via Zarlati hanno aperto da solo una settimana e i residenti del quartiere madonnina già lamentato la presenza di cattivi odori. Aumenta la loro preoccupazione soprattutto in vista del fatto che non hanno avuto notizie sull'installazione dei nuovi filtri avviata questa estate


Fonderie Madonnina, ancora aria malata

Ha riaperto i battenti lunedì scorso e gli abitanti della zona Madonnina sono tornati a lamentarsi per i cattivi odori. Si tratta dello stabilimento delle Fonderie di Modena situato in via Zarlati, che durante la chiusura estiva doveva eseguire dei lavori per la realizzazione di barriere fisiche contro la dispersione di polveri sottili. Ad oggi però di queste barriere non si sa ancora nulla e i residenti chiedono chiarimenti all’amministrazione. I dubbi e le perplessità degli abitanti della zona, che con la riapertura dello stabilimento devono fare nuovamente i conti con il cattivo odore presente nell’area circostante le Fonderie, si fanno sempre più insistenti, soprattutto dopo i vari monitoraggi ambientali effettuati nel periodo estivo dall’Arpa. Nei mesi di giugno e luglio infatti dai controlli effettuati con l’utilizzo del naso elettronico, sebbene difficile misurarne la concentrazione, l’azienda regionale per la protezione ambientale ha riconosciuto la presenza di miasmi, e cioè un particolare tipo di esalazione tossica emanata da sostanze organiche in decomposizione. Non avendo avuto ancora risposte dall'amministrazione comunale sull'installazione di speciali filtri contro la dispersione di polveri sottili, il comitato Respiriamo Aria Pulita si sta attivando per avviare nuove iniziative di protesta per le prossime settimane.

SERVIZIO TVQUI



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06